Susie Wolff in pista con la FW36 nelle PL1 di Silverstone

1 luglio 2014 08:27 Scritto da: Alessandro Bucci

La test driver britannica Susie Wolff esordirà in F1 sul tracciato casalingo di Silverstone, al volante della Williams FW36, in occasione del primo turno di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna.

Monaco-Vector MARTINI Powerboat unveiling.

Pilota collaudatrice del team Williams sin dal 2012, Susie Wolff – moglie dell’amministratore delegato Mercedes AMG F1, Toto Wolff –  scenderà in pista per la prima volta nell’arco di un week-end di gara ufficiale, percorrendo alcuni giri durante le prove libere 1, in occasione del nono appuntamento stagionale, a Silverstone. Sino ad ora, la bionda di Oban, classe 1982, aveva disputato solamente sessioni di test con il team di Grove. Quale occasione migliore per esordire in prova se non in Gran Bretagna, patria del Motorsport e location di casa per l’ex pilotessa DTM?

“Sono davvero entusiasta, è una grande opportunità per me, ho lavorato a lungo e duramente per arrivare a questo traguardo“, ha dichiarato una sorridente Susie, galvanizzata all’idea di debuttare al volante di una monoposto britannica: “Sono orgogliosa di far parte del team Williams. Sono una squadra inglese, vera propria icona e con un sacco di tradizione in questo Sport. Come pilota britannico, prendere parte al Gran Premio d’Inghilterra è molto speciale, soprattutto perché si tratta del 50° compleanno di Silverstone!”

La trentunenne vuole arrivare un giorno o l’altro a pilotare una macchina di F1 in veste di driver ufficiale: “Il mio obiettivo finale è quello di diventare un pilota di Formula 1. Sono determinata a riuscirci, ma non voglio farmi illusioni. Sarà dura e lunga la strada, ma ci arriverò.”

La Wolff ha ribadito di non voler riscrivere i libri di Storia per quanto concerne ciò che le donne possono raggiungere al volante: “Quello che faccio, lo sto facendo per me. Faccio il massimo e se questo può ispirare altre ragazze, allora è altrettanto positivo. I team vogliono piloti sempre più leggeri, questo va a favore delle donne e, fisicamente, stiamo recuperando nei confronti degli uomini. E’ solo questione di tempo…”.

6 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!