Caterham è stata venduta. Albers nuovo Team Principal

2 luglio 2014 15:11 Scritto da: Redazione

L’ex pilota di F1, Christian Albers, è il nuovo Team Principal della Caterham. Al suo fianco l’italiano Manfredi Ravetto. Colin Kolles si conferma come consulente degli investitori che hanno acquistato il team da Tony Fernandes.

Caterham - Lotus - Red Bull

Christian Albers torna in Formula 1. Dopo aver corso 46 Gran Premi dal 2005 al 2007 con Minardi, Midland e Spyker, il pilota olandese prenderà il comando della Caterham in qualità di Team Principal. Albers si appresta a prendere il timone, lasciato libero dal dimissionario Cyril Abiteboul, il quale è già in direzione Viry per tornare a lavorare insieme a Renault Sport F1.

La squadra ha confermato il cambiamento al vertice con uno comunicato stampa, pubblicato sul proprio sito. E questo sembra essere solo il primo scossone frutto della vendita della Caterham F1 ad una cordata di investitori arabi e svizzeri, a cui si affianca anche Colin Kolles. A differenza delle voci che si susseguivano nei giorni scorsi, Kolles non avrà ruoli attività all’interno della squadra. Pur essendo indicato come uomo di riferimento nell’operazione, sarà solo un consulente dei finanziatori. Inoltre, pare proprio che il manager di origine rumena non farà da ponte tra la Caterham e il Team Forza Rossa, la squadra ha che fatto richiesta d’iscrizione al mondiale 2015.

Ad affiancare Christian Albers nel ruolo di team principal, troviamo anche un italiano. Si tratta di Manfredi Ravetto, nuovo amministratore delegato della società. L’obiettivo della nuova dirigenza è quella di dare continuità ad una squadra che era sull’orlo del fallimento e, in un secondo momento, verrà attuato il progetto di rilancio della squadra.

2 Commenti

  • byby fernandez era ora , i malesi in f1 hanno fatto flop, pochi soldi , un macchina che e’ un bidone, bruttissina,lentissima un anno da buttare , ma credo che la caterham in formula uno finisce nel 2014 ,lo staf tecnico e’ molto scarso credo che per quest’anno se non avviene un miracolo macchina lenta e’ nata e lenta rimane.
    per migliorare la ct05 ci vorrebbe brawn e 20-30 mln per rifare la monoposto cosa impossibile , potranno limare al massimo 1 sec. ma io non ci credo , per me dovrebbero cacciare via tutti ingegneri e tecnici e rifare famiglia nuova , lo staff tecnico incompetente e rimasto x 5 anni senza conbinare quasi niente , nuovi propietari e nuovo staff tecnico magari stare fermi 2 gp per rioganizzarci tanto se corrono arrivano 16-18 ° non cambia niente.
    koba non fara’ miracoli con un catorcio del genere.

  • principesco88

    buono buono…adesso date una macchina decente a Kamui…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!