Red Bull pretende una power unit cucita sul proprio telaio

2 luglio 2014 10:31 Scritto da: Davide Reinato

Il Team di Milton Keynes vuole diventare partner di Renault per lo sviluppo della power unit e avere tutto cucito su misura per la propria monoposto.

Red Bull Monaco

Da giorni continuano a circolare voci di un presunto interesse all’acquisto di Renault Sport da parte della Red Bull Racing, con l’obiettivo di costruire in casa il proprio motore. In realtà sono solo ipotesi scaturite dopo il malcontento a Milton Keynes verso una power unit decisamente poco competitiva. L’ipotesi di diventare un vero costruttore è sicuramente affascinante, ma irrealistica per il momento.

A negare qualsiasi operazione di vendita ci ha pensato lo stesso Rob White, di Renault Sport, che ha sottolineato: “Al momento, non abbiamo alcuna intenzione di vendere il reparto motori di Viry-Chattilon”. I poco informati parlavano della possibilità di rifare completamente il motore solo cambiando il nome. Cosa che è stata facilmente smentita dallo stesso White, che ha aggiunto: “Non è possibile attaccare un altro nome sulla testata e ripartire da zero. Se ci pensate, neanche Honda può fare esattamente ciò che vuole in questo momento”.

Ma un fondamento di verità dietro queste voci c’è. La Red Bull non vuole comprare Renault Sport, ma pretende di essere una sorta di capofila per lo sviluppo della Energy F1. Una collaborazione per guidare i francesi verso una ristrutturazione, oltre che nell’evoluzione della power unit.

Il modus operandi che si vorrebbe seguire è un po’ quello adottato da Mercedes, che appare vincente. Non adattare il motore ai telai dei vari clienti ma, viceversa, far adattare i clienti al motore. E la cosa trova conferma nelle dichiarazioni di Christian Horner – Team Principal Red Bull – che nella giornata di ieri ha affermato: “Non si può certo accontentare tutti. La Renault ha cercato di farlo finora e la cosa è ammirevole, ma non è questo il modo per essere competitivi”.

11 Commenti

  • Vorrei poter dire”la Ferrari pretende un telaio cucito intorno alla sua pu”
    :(

  • lewis..ma come ragioni?LOL..certe volte proprio non capisco come vengono partoriti certi commenti..cioè a parte il fatto che la RedBull non ha fatto vincere nessuno dato che la Renault avrà avuto un bel suo 50% nelle vittore degli austriaci..ma tolto questo quale fantastico ragionamento porta a ”vittore=motore su misure??”..la RedBull è un cliente e non puo far altro che star zitto..se non gli piace cambiasse motorista..e la Renault non mi pare abbia vinto solo con RB..mi sa che ti sei perso dei pezzi di storia quando forniva motori a lotus – benetton – williams .. anzi mi sembra che dimentichi che la williams ha vinto 4 mondiali con renault..che schumy con la benetton ne ha vinto uno con la renault..allora che dovevano fare?

    • lewis_the_best

      È inutile che tiri fuori argomenti del passato.
      si parla di attualità e Renault sa benissimo che la sua presenza in F1 è legata a doppio filo dalla fornitura alla red bull!

      o forse sei davvero ingenuo che Renault resterebbe in f1 come fornitore della Caterham che tra l’altro è stata appena venduta!

      la Renault ha bisogno di un team importante come la red bull e se la red bull decide di mollarli i francesi escono dalla f1 seduta stante!

    • si, però a me sembra evidente come “per vincere” non si possa più essere clienti…quindi come dici tu, è anche la redbull che deve trovare un alternativa. La più semplice sarebbe quella che propone horner, e secondo me nn è affatto escluso che nn succederà proprio così.
      Il potere della redbull, sulla renault, è molto ma molto più alto di tutti gli altri team clienti messi insieme. Guarda solo al test fatto sui rulli…chi c era a testare con renault? c era la lotus? c era la caterham?…no..solo i bibitari. che probabilmente avranno anche pagato a metà…
      inoltre credo che convenga anche alla renault associarsi in prima linea con la redbull, perchè a vincere si guadagna, ad accontentare tutti probabilmente no. Inoltre perdere la redbull per renault sarebbe un disastro, visto che non ci sono altri top team da fornire.
      (poi che horner sia spocchioso, arrogante e fastidioso, possiamo essere d’accordo…ma secondo me quello che propone è l’unica scelta possibile)

      • si ma che la renault ha bisogno della RB non c’è dubbio..ma sul contratto la red bull è un cliente punto..vuoi un motore tuo?pagatelo..paga la renault affinche diventi tuo singolo motorista..allora puo farmi certe dichiarazioni..ma dato che sei un cliente non hai alcun motivo per chiedere un motore per te quando ci sono altri team che pagano quanto te per aver ciò che è stato pattutito..è come dire in mercedes rosberg vince hamilton no..allora hamilton per me puo andarsene a quel paese farò vincere solo il pilota che per ora mi da punti..no..sul contratto sono due piloti alla pari e avranno stesso trattamento..l’ho portata sui piloti perchè tifi lewis..stessa cosa RB..se c’è un contratto in essere che dice che sei un cliente allora muto paga quanto altri 3 team e ti becchi un motore unico..SE in futuro vorrai un motore tutto tuo mi chiami firmi un nuovo contratto di fornitura unica e ALLORA avrai una PU costrutita tutta per te..ma di che parliamo..

      • ok, ma io credo che horner si riferisca all’anno prossimo, non certo a questo ;-). anche perchè penso che i regolamenti li conosca XD
        White risponde ai giornalisit, sono loro che montano le “bombe”. Horner dice solo che vuole un cambio di programma dalla renault. non credo neanche che i soldi siano un problema per matesitch..quindi credo che siano ben disposti a pagare un po di piu per avere un trattamento assoluto di favore. sempre che non stia avvenendo gia, perchè tu dici che sono “solo” clienti, secondo me invece sono gia ben oltre…

  • lewis_the_best

    Bhe dal momento che red bull paga fior di milioni alla Renault ha tutto il diritto a pretendere un motore affidabile potente e cucito su misura per loro.

    allo stesso modo conviene anche alla Renault diminuire il numero di fornitori e magari concentrarsi solo su red bull e toro rosso!

    • no caro lewis..la red bull paga tanto quanto pagano il resto dei team..la Renault non è il motore red bull..ma un motore per vari clienti tra i quali la Red Bull (che è cliente!!)..se la RedBull volesse un proprio motore come ferrari o mercedes chiedesse alla renault di costruirne uno per lei..o ad un altro motorista come honda..non parliamo a vanvera..Horner ha esagerato sta volta

      • lewis_the_best

        La Renault deve solo dire grazie alla red bull xkè è stato solo grazie al team austriaco (e non certo alla catheram tanto x fare un esempio) se ha collezionato tante vittorie nell’ultimo quadriennio x tanto la red bull ha tutto il diritto a pretendere un motore su misura

      • Merito della Red Bull le vittorie di Renault? Mi sembra quantomeno azzardato, visto che quest’anno è evidente come serva un motore eccellente per vincere.
        Se la Red Bull ha vinto gli anni scorsi una parte del merito ce l’ha la Renault.
        E visto che, come ricorda ryudoctor, la Red Bull paga come gli altri (anzi, ha pure cercato di farsi fare uno sconto), non vedo come possa pretendere più degli altri.

  • ahahahahahahahahahahahahahahah e anche oggi la dose di mega risate è andata..quanto mi fan ridere sti polli..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!