Sutil, nessun rimpianto per il passaggio in Sauber

2 luglio 2014 14:41 Scritto da: Alessandro Bucci

Il pilota tedesco della Sauber si è detto bisognoso di un cambiamento e non rimpiange di aver lasciato la Force India per la squadra svizzera, nonostante la mancanza di competitività della C33.

Sutil Adrian Sauber 2014

Adrian Sutil ha concluso la scorsa stagione in tredicesima posizione nel Campionato Piloti, conquistando complessivamente 29 punti ed ottenendo come miglior risultato stagionale un quinto posto a Monaco. Per il tedesco di Gräfelfing, si è trattato del suo quinto Mondiale al volante di una Force India, avendo saltato il 2012 per gli ormai ben noti problemi giudiziari legati al caso Lux. Al termine dello scorso anno, la mancata riconferma da parte del team capitanato da Vijay Mallya, ha spinto Sutil ad intraprendere una nuova avventura, firmando con la scuderia Sauber, team autore di una bella rimonta nella seconda parte di stagione 2013.

Sfortunatamente per Adrian, la C33, si è rivelata una monoposto piuttosto ostica e poco competitiva, con evidenti problemi di telaio e motore, tanto che la squadra svizzera langue attualmente in penultima posizione in classifica, con zero punti conquistati.
Una beffa per il tedesco, se consideriamo, oltretutto, che Force India è attualmente in quarta posizione nel Mondiale Piloti, dietro alla Ferrari e davanti alla Williams Mercedes di due punti.

“Ho trascorso anni meravigliosi con la Force India, ma avevo bisogno di un cambiamento e quindi sono andato alla Sauber”, ha affermato il trentunenne intervistato da Autosport, facendo buon viso a cattivo gioco: Mi ci voleva un nuovo capitolo, sono felice di vedere Force India avere successo, ho fatto un sacco di lavoro la e magari è anche per questo che la squadra ottiene questi risultati. Non guardo indietro pensando che è un vero peccato se non sono più con loro. Ok, stanno andando bene e sono contento per loro. La vita va avanti. Nuova squadra, nuova sfida, senza rimpianti! Sarebbe bello ottenere i risultati della Force India con questa squadra in futuro.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!