Raikkonen, probabile ritiro dopo il 2015

Il trentaquattrenne della Ferrari, piuttosto loquace ultimamente per i suoi standard, ha shockato i tifosi pronosticando il probabile ritiro dalla Formula 1 dopo la scadenza del contratto con la Ferrari.

GP MALESIA F1/2014

Il Campione del Mondo 2007, Kimi Raikkonen, ha anticipato la così detta stagione del mercato piloti rilasciando una dichiarazione bomba riportata da Autosprint: “Quanto mi vedo ancora in questo sport? Fino a che non scadrà il mio contratto. E poi, penso che probabilmente mi fermerò”. Non c’è niente di male a provare qualcosa di diverso. Nel mio primo periodo alla Ferrari non potevo correre nei rally. I team pensano sempre che quello che fai fuori dalla Formula 1 sia pericoloso. Ma non credo che, anche se potessi fare altre cose, cambierei idea sul mio futuro. Non è questo che farà la differenza”.

Parole, quelle del glaciale finlandese che, di certo, non faranno la felicità dei suoi tifosi appassionati di Formula 1 ma, conoscendo “Ice Man”, la sua avventura nel Motorsport, molto probabilmente, continuerà ancora a lungo.
Il contratto che lega Raikkonen alla Scuderia Ferrari scadrà al termine del 2015 e recentemente non sono mancate le voci di fanta mercato che vorrebbero uno dei due attuali piloti in Rosso fuori dall”orbita di Maranello. Con le suddette dichiarazioni, però, Kimi sembra aver in qualche modo scartato ogni ipotesi di un abbandono prematuro.

Non ci sarebbe da sorprendersi, dunque, se a partire dal 2016 ritrovassimo Raikkonen alla guida di una vettura da Rally. Ricorderete l’avventura del biondino durata due anni – dal 2009 al 2011 – dopo che ebbe rescisso anticipatamente il contratto con la Scuderia di Maranello. Kimi corse per le scuderie Tommi Mäkinen Racing, Citroën Junior Team e ICE 1 Racing, ottenendo complessivamente 59 punti.

15 Commenti

      1. Inanzitutto sto parlando del 2007!il regolamento parlava chiaro anche allora..mclaren ha rubato i progetti e per questo andava punita,ke poi ci sia stato sotto una messa in scena per farlo vincere a kimi non lo sapremo mai..fatto sta ke mclaren ha sbagliato,dovevano essere considerate due vetture fantasma,e giustizia e’ stata fatta..il 2008 e’ stata un’altra messa in scena,ma lewis avrebbe meritato lo stesso il titolo

  1. Detto che chi vince ha sempre ragione ed è sempre il più bravo di tutti, c’è da dire anche che nel 2003 e soprattutto nel 2005 kimi perse il titolo più che altro per demeriti della mclaren che per sue mancanze … come dimenticare la rottura della sospensione all’ultimo giro al nurbunring nel 2005 … il titolo 2007 è arrivato in seguito alla fratricida lotta fra alonso ed hamilton e non venitemi a dire che c’è stato regalato dalla FIA perchè le mclaren quel mondiale non avrebbero neanche dovuto correrlo !

  2. Hulk non è scappato e dal momento che ha addirittura scelto il mitico 27 annunciando al mondo intero il suo amore per la ferrari … deve continuare a dimostrare talento a prescindere dalla carretta che guida e il suo sogno potrebbe avverarsi presto.

  3. Ho letto un intervista di kimi che parla della sua visita a maranello di qualche giorno fa e gli avrebbero fatto vedere cosa sarà la “f 2015″ .
    Lui si è detto molto fiducioso sulla competitività viste le premesse.
    Considerando che kimi fa fatica a parlare sotto tortura questa sua ” parlantina” da fiducia anche a me

  4. be avevo detto di puntare su hulk montezuma sparisci pure tu, che dire finalmente ha capito qual’è il suo posto nel mondo, Alonso lo ha sbriciolato!, be lo si era visto anche con Massa quanto era un pilota ordinario ha vinto un mondiale come hamilton x botta di culo x carità conta pure questo nella vita!!
    il prox che aspetto è un certo Vettel

    la ferrari è sempre + parte del sistema

      1. ma xchè raikkonen sta ancora guidando x la ferrari quest’anno???nn credo sia lui che guidi la vettura numero 7…….cmq farebbe meglio già da adesso a sgommare via che le sue prestazione sono degne del peggior ericsson ultimamente!

Lascia un commento