Dieci cose da sapere sul GP di Gran Bretagna

6 luglio 2014 07:07 Scritto da: Andrea Facchinetti

Scopriamo dieci curiosità legate al nono appuntamento stagionale in programma a Silverstone.

silverstone

1 – Come il GP d’Italia, il GP di Gran Bretagna si è sempre disputato da quando esiste la Formula 1: il 13 maggio 1950, proprio a Silverstone, è andata in scena la prima gara della storia della categoria.

2 – Non solo Silverstone ha ospitato il GP di Gran Bretagna: la gara britannica si è svolta cinque volte ad Aintree e dodici volte sul tracciato di Brands Hatch.

3 – Per ben dieci volte il circuito di Silverstone ha cambiato layout. Quello corrente è stato realizzato al termine dei lavori di ristrutturazione del circuito ed è utilizzato dal 2011.

4 – I piloti britannici ad aver vinto almeno un’edizione del GP di casa sono dodici: Clark cinque volte, Mansell quattro, Moss, Stewart e Coulthard due, Brooks, Collins, Hunt, Watson, Hill, Herbert e Hamilton una.

5 – Precedendo Juan Manuel Fangio, Frolian Gonzales su Ferrari regala nel 1951 alla scuderia del cavallino il primo successo della sua storia in Formula 1. Anche l’edizione 1979 segna una prima volta per un altro glorioso team: lo svizzero Clay Regazzioni porta al primo successo la Williams.

6In ben cinque edizioni del GP di Gran Bretagna il vincitore ha inflitto un distacco di oltre un giro al secondo classificato, evento capitato solamente venticinque volte nella storia della Formula 1. I piloti capaci di questa straordinaria impresa sono Ascari nell’edizione 1952, Fangio nel 1956, Stewart nel 1969, Fittipaldi nel 1975 e Prost nel 1985.

7Michael Schumacher è l’unico pilota ad aver vinto la gara tagliando il traguardo dai box. E’ successo nel 1998, quando il tedesco ha scontato i dieci secondi di ‘stop and go’ all’ultimo passaggio della corsa.

8 – L’anno successivo il tedesco è rimasto vittima di un incidente nel corso del primo giro, nel quale il ferrarista ha riportato la frattura alla tibia e perone della gamba destra. Schumacher fu costretto a saltare le successive sei gare.

9 – L’edizione 2003 viene ricordata dagli appassionati per un episodio curioso: nel corso dell’undicesimo giro, un ex sacerdote irlandese è entrato in pista e ha percorso correndo parte del’Hangar Straight con un cartello con scritto “Leggete la bibbia“. L’invasore è stato successivamente fermato costringendo a far entrare in pista la Safety Car.

10 – Nel 2010 il GP di Gran Bretagna avrebbe dovuto spostarsi a Donington. I proprietari del circuito non sono però riusciti ad ottenere i fondi necessari per ospitare la gara e così Silverstone ha potuto prolungare il contratto con la FOM fino al 2027.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!