Bottas, che rimonta a Silverstone!

7 luglio 2014 19:38 Scritto da: Alessandro Bucci

Il pilota finlandese della Williams, Valtteri Bottas, ha confermato il suo eccellente stato di forma rimontando dalla quattordicesima posizione alla seconda nel Gran Premio di Gran Bretagna, effettuando sorpassi grintosi. Secondo podio consecutivo per il numero 77 che si candida sempre di più a ruolo di prima guida all’interno del team britannico.

Bottas Silverstone 2014 2

Tra gli elementi che hanno reso entusiasmante il Gran Premio di Silverstone, vi è certamente la sorprendente rimonta di Valtteri Bottas, pacioccone pilota finlandese che, soprattutto a partire dal week-end austriaco, sembra aver raggiunto un ottimo stato di forma, complice anche il miglioramento delle prestazioni della FW36, nettamente più performante rispetto ai primi GP della stagione.

Il week-end della Williams era iniziato in modo sinistro, con il ritiro di Susie Wolff – scesa in pista al posto di Bottas – per problemi al motore e l’incidente di Felipe Massa nelle prove libere 1, salvo riscontrare ulteriori inconvenienti nella sessione pomeridiana sulla vettura di Valtteri. Non che le qualifiche fossero andate meglio, anzi, si è trattato di un vero e proprio disastro, con entrambe le vetture fuori nel Q1 per errori di valutazione del team. La penalità inflitta a Maldonado e altre piccole disgrazie altrui hanno permesso ai due alfieri della Williams di partire qualche posizione più avanti, rispettivamente dalla 14° e 15° piazza. La corsa sembrava praticamente compromessa per la scuderia di Grove, ma in realtà si è rivelata una gara a due facce, con Massa alle prese con la solita sfortuna, mentre Bottas si è reso autore di un’eroica rimonta che ricorderemo a lungo.

Il finlandese ha duellato con il coltello tra i denti, dimostrando a tutti di essere un pilota anche grintoso e tenace nelle fasi di duello, oltre che un driver costante e dalla guida pulita. “Mi sono davvero divertito!” -ha esclamato il numero 77 riferendosi ai numerosi duelli di gara- “Sapevamo che questa corsa poteva essere divertente, perchè abbiamo una macchina veloce. Forse oggi è stata sorprendentemente veloce, ma fin dal primo stint, il passo è stato buono. In alcune occasioni ho anche rischiato, perché è molto importante non rimanere bloccati dietro agli avversari, alla fine sono riuscito a portare la vettura nelle posizioni in cui era realmente il nostro ritmo. Il nostro passo gara dimostra che stiamo veramente facendo le cose nel modo giusto e sono molto felice.”

“Pensavamo che la Ferrari fosse davvero vicina al nostro ritmo, la posizione di partenza non ci avrebbe permesso una gara facile per fare buoni punti e non pensavamo realisticamente al podio” -ha affermato Bottas rispondendo ad una domanda di Livio Oricchio nella conferenza stampa post-gara- “E’ stata una sorpresa positiva l’inizio della corsa. Lo stato delle gomme non era una limitazione, così abbiamo potuto fare la nostra strategia (su una sola sosta ndr). I ragazzi della strategia hanno fatto davvero un buon lavoro oggi. Abbiamo cambiato la strategia in corsa, vedendo che l’usura degli pneumatici era piuttosto bassa. Sono davvero felice per queste sorprese positive.”

“Non è stato facile ripartire dopo l’interruzione”, -ha risposto il numero 77 alla domanda di Kate Walker, in merito alla sospensione della corsa imposta per l’incidente di Kimi Raikkonen, più precisamente per riparare il guard rail gravemente danneggiato dall’impatto- “Durante la pausa si ha bisogno di mantenere l’attenzione alla gara. Non si può davvero iniziare a pensare ad altre cose che non siano la corsa, quindi è necessario continuare a pensare alla ripartenza, come ottenere i pneumatici caldi, freni caldo, tutto. È sempre possibile parlare con l’ingegnere comunque.”

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!