La FIA dichiara illegale il sistema FRIC

8 luglio 2014 19:20 Scritto da: Redazione

La Federazione, dopo aver studiato i sistemi FRIC di varie squadre, ha espresso il proprio parere: tutto da considerarsi contro lo spirito del regolamento.

Mercedes W05

Secondo le ultime indiscrezioni, lanciate dal magazine Autosport, il sistema FRIC potrebbe essere presto essere vietato con una nuova norma del regolamento tecnico della FIA. A meno di due settimane dalla prossima gara di Hockenheim, la FIA ha informato i team che ritiene che la sospensione interconnessa tra anteriore e posteriore, utilizzata dalla maggior parte dei team, sarebbe da considerare illegale.

Secondo le fonti inglesi, l’organo di governo ha scritto alle squadre oggi per dire loro che – dopo indagini approfondite – ha deliberato che il sistema viola le norme. La nota, a firma di Charlie Whiting, afferma: “Avendo ormai visto e studiato quasi ogni design attuale della parte anteriore e posteriore del sistema, la FIA esprime formalmente parere su questi sistemi che potrebbero essere messi in discussione”.

Whiting suggerisce che il sistema FRIC viola l’articolo 3.15 del regolamento che riguarda i dispositivi aerodinamici mobili, poiché aiuta a mantenere l’assetto costante per migliorare le prestazioni. La prima squadra a sviluppare il sistema è stata la Renault, nel 2008. Mercedes lo ha recentemente evoluto, facendone il proprio fiore all’occhiello.

La FIA sembra essere aperta a ritardare il divieto del sistema fino al 2015. E’ stato chiesto alle squadre di votare: se tutti i team saranno d’accordo, il divieto scatterà solo il prossimo anno. Ma Whiting è stato chiaro: se non si raggiunge un consenso unanime, le squadre che utilizzano il FRIC possono aspettarsi di dei reclami ed essere segnalati ai commissari per il mancato rispetto delle norme. L’estate della F1 sembra si stia infuocando…

42 Commenti

  • Ho letto che si intende anche porre un limite all’uso dell’energia elettrica proveniente dall MGU-H, non da subito però dal 2015 o dal 2016.

    A questo punto mi sembra abbastanza chiaro che si tratta di limitazioni atte a livellare le prestazioni ed evitare che un solo Team possa dominare la stagione come stà accadendo un questa prima parte di 2014.

    • Sarà ma se sono capace di sfruttare lo stesso quantitativo di energia/benzina degli altri (100 Kg) ma vado più veloce vuol dire che ho un sistmema migliore, quindi una tecnologia più efficinente, vuol dire che ho migliorato la tecnologia esistente, giusto? non ERA questa l’anima della formula 1? e ora??? tutto show…

  • signori, attenzione, sto leggendo anche di restrizioni aggiuntive sull’uso dell’ers-h.
    Deve essere successo qualcosa di grosso ai piani alti, non me la spiegherei altrimenti queste ultime novità così palesemente anti-Mercedes.
    Ci sarà da ridere in Germania, di sicuro.

    • Si stà ripetendo la situazione chi si verificò ai tempi della Williams di Mansell, della Ferrari di Schumacher, della Renault di Alonso e della Red Bull di Vettel, si sono resi conto che così si và incontro a un DOMINIO TOTALE e adesso cercheranno di limitarne il potenziale con qualche restrizione.

      • non trovo giusto paragonare la renault di alonso con quelle macchine che erano nettamente migliori delle rivali

        la renault di alonso non era superiore in velocità della mclaren mp4-20 di raikkonen nel 2005,ma era molto più affidabile
        la ferrari del 2006 invece aveva l’handicap di avere le gomme un po meno competitive

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!