Pirelli: ecco come saranno le ruote da 18 pollici

8 luglio 2014 14:00 Scritto da: Redazione

Domani a Silverstone, la Lotus monterà il nuovo pneumatico da 18 pollici sviluppato da Pirelli. Ecco quali saranno le sue caratteristiche.

pirelli-18-pollici

Sviluppare una gomma da 18 pollici per la F1 è sempre stato uno degli obiettivi di Pirelli, fin da quando è tornata nel Circus nel 2010. L’adozione di una misura più grande farà aumentare il trasferimento di tecnologia dalla F1 ai prodotti stradali. Una proposta, dunque, per aprire una finestra sul futuro, da sviluppare però con il parere unanime di tutte le squadre e gli organizzatori.

Questi pneumatici, sviluppati e creati dagli ingegneri Pirelli come parte della strategia premium della società, fungono da esempio per mostrare ciò che è possibile realizzare. Queste includono anche la possibilità di dimensioni ancora maggiori in futuro, pur comportando molte sfide tecniche. Una delle conseguenze è l’aumento della rigidità a fronte di una minore flessibilità del fianco. Ed è proprio la flessibilità che costituisce una parte importante nel movimento delle sospensioni delle attuali F1. Non a caso, infatti, l’adozione degli pneumatici da 18 pollici dovrebbe essere introdotta insieme al ritorno delle sospensioni attive.

In questo video, vediamo il rendering di come sarà lo pneumatico che scenderà domani in pista, che sarà montato sulla Lotus E22.

8 Commenti

  • Caribbean Black

    Redazione…piccola correzione….la pirelli è entrata nel 2011 in F1 e non nel 2010…a meno che non si intenda sostenere che nei test prestagione correva l’anno 2010 😉

  • Cioè..
    Blocchiamo lo sviluppo: meno costi (non vero) – più competizione tra i piloti perché i mezzi sono più o meno solo stesso livello (non vero perché son sempre i top team davantj).. Per come ormai sta diventando questa f1 lascerei molto più spazio agli ingegneri.. Si spenderà di più ma almeno avremmo veramente delle novità tecniche.

  • alexredpassion

    non ci vedrei nulla di male, se all’introduzione dei cerchi da 18 non corrispondesse l’adozione delle sospensioni attive UGUALI PER TUTTI, come già ampiamente anticipato.
    Siamo alle solite.. tecnologia, innovazione, blablabla.. e poi omologano e congelano tutto.. e addio sfida tecnica, così come sta succedendo con i motori.
    Che schifo.

  • Imola4ever

    Vorrei un’analisi tecnica sui benefici e non rispetto a quelli da 13′ prima di commentare definitivamente. Vedremo!

  • Esteticamente molto meglio i 13” PER ME.

  • Una volta in F1 si facevano le corse..ora si testano elementi per il loro uso stradale. avanti così.

  • mi dicevano che volevano ridurre i costi..mi dicevano

  • beh credo che sia anche ora che i pneumatici riprendano la strada di uno serio sviluppo … vuoi perché è giusto che, se rivoluzione della F1 deve essere, allora sia a tutto tondo, comprese le gomme, vuoi perché è innegabile che i pneumatici da 13 pollici, per quanto molto utili dal punto di vista sospensivo, credo che siano al limite per quanto riguarda tenuta laterale (meccanica) a meno di non allargare le gomme stile anni 70. Inoltre una vettura con 17\18\19 pollici sarebbe molto più bella da vedere rispetto ai gommoni attuali che sono anacronistici.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!