Lotus ad Hockenheim con diversi aggiornamenti

14 luglio 2014 09:06 Scritto da: Alessandro Bucci

In seguito alle novità introdotte nei test di Silverstone, il team Lotus F1 porterà in Germania una nuova ala anteriore, aggiornamenti per l’impianto di raffreddamento e diverse modifiche aerodinamiche.

maldonado-barcellona-lotus

Il team di Enstone continua l’importante piano di sviluppo sull’E22, con la speranza di raddrizzare, almeno in parte, una stagione iniziata nel peggiore dei modi. I quattro punti sino ad ora conquistati nell’arco di nove gare, sono un bottino decisamente amaro per la scuderia Lotus F1 Renault, reduce da due mondiali chiusi al quarto posto nella classifica Costruttori. Nei recenti test di Silverstone, il team britannico ha goduto di aggiornamenti importanti alla power-unit Renault, incontrando il favore di Pastor Maldonado, convinto che la Lotus potrà disporre di un motore più potente e veloce nelle prossime gare del Campionato.

In occasione del Gran Premio di Germania, Lotus F1 porterà diverse novità sull’E22, più precisamente una nuova ala anteriore, modifiche aerodinamiche e aggiornamenti per quanto concerne l’impianto di raffreddamento. Il direttore tecnico Nick Chester, ha parlato delle novità in casa Lotus, convinto che il tracciato di Hockenheim possa essere favorevole all’E22: “Il nostro programma di sviluppo sta continuando a pieno ritmo. Porteremo una nuova ala anteriore, si tratta di un miglioramento soddisfacente, un aggiornamento all’impianto di raffreddamento e alcuni aggiornamenti minori sulla carrozzeria, per aumentare la deportanza. Tra quello che abbiamo imparato nei test di Silverstone e questi aggiornamenti, speriamo di fare un buon passo avanti. Hockenheim è un bel tracciato misto, con un paio di lunghi rettilinei e una sezione finale a velocità media. Due dei rettilinei sono collegati da due curve da affrontare da media ad alta velocità, il che è buono per noi, dal momento che avremo gomme soft e supersoft su questo circuito.”

Chester è convinto che le condizioni meteo giocheranno un ruolo importante nell’economia del week-end: “Anche ad Hockenheim, il tempo è spesso un fattore determinante. L’ultima volta che ci siamo stati, nel 2012, era bagnato il venerdì e il sabato. Il tornante è un settore chiave per i sorpassi, quindi la frenata sarà importante.”

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!