Whiting: “Sochi è un tracciato di alta qualità”

14 luglio 2014 09:26 Scritto da: Andrea Facchinetti

Il direttore di corsa e delegato alla sicurezza FIA Charlie Whiting crede che vedremo gare spettacolari in Russia.

Mancano ormai poco meno di tre mesi al primo GP di Russia e a Sochi si sta lavorando duramente per completare gli ultimi lavori per la realizzazione del Sochi International Street Circuit. Gli organizzatori hanno assicurato che tutto sarà completato in tempo per il 12 ottobre e Charlie Whiting, questa settimana, ha potuto accertare di persona i progressi fatti dall’ultima sua vista, risalente quasi ad un anno fa.

E’ tutta un’altra cosa ora! L’ultima volta che ero stato qui era tutto un cantiere, ora è tutto molto bello“, ha dichiarato il direttore di corsa e delegato alla sicurezza FIA al sito ufficiale del GP di Russia. “E’ un tracciato di alta qualità, si vede chiaramente che tutto è stato fatto molto bene. Sarà un tracciato veloce, i piloti lo ameranno, ne sono certo. Credo che ci siano almeno due o tre punti in cui sarà possibile sorpassare, vedremo delle gare spettacolari“.

Il sessantaduenne inglese non è preoccupato per la pericolostià del tracciato, insistendo che il tracciato è sicuro e che non ci saranno motivi di preoccupazione per i piloti.Siamo soddisfatti per il lavoro fatto per garantire la sicurezza del tracciato” ha ammesso Whiting. “E’ assolutamente un tracciato di prima classe, non posso aggiungere null’altro per descriverlo. Abbiamo fatto molte simulazioni sul tracciato per capire quali tipi di barriere utilizzare e dove inserire ampie vie di fuga“, ha proseguito Charlie.

Whiting ha infine specificato che per il primo GP della storia in terra russa saranno previste due zone DRS: la prima tra la curva uno e la curva due, mentre la seconda tra la curva dieci e la dodici.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!