Wolff: importante un’affidabilità a prova di proiettile

16 luglio 2014 13:56 Scritto da: Valentina Costa

Per la scuderia che sta dominando il campionato 2014 di Formula1 si avvicina la gara di casa, il Gp di Germania. Mentre si preannuncia serrato il confronto tra i suoi due piloti, di nuovo vicinissimi in classifica, la Mercedes a Hockenheim vuole fugare le preoccupazioni sull’affidabilità della W05 Hybrid, dopo il ritiro di Rosberg a Silverstone. Lowe: “al di là della vittoria di Lewis, la nostra priorità è stata capire il problema al cambio sulla vettura di Nico”.

Wolff Toto Mercedes 2014 ab

Al giro di boa del campionato la Mercedes arriva con quasi il doppio dei punti in classifica rispetto alla sua diretta inseguitrice, la Red Bull. Un dominio incontrastato, che a Silverstone si è concretizzato con la brillante vittoria di Lewis Hamilton e un ritmo devastante, in alcuni frangenti della gara di quasi due secondi più veloce rispetto agli avversari.

A preoccupare, però, la scuderia di Stoccarda sono i ripetuti forfait della W05 Hybrid, che, dopo un guasto alla MGU-K di entrambe le monoposto in Canada, ha lasciato in sesta marcia (e poi a piedi) Nico Rosberg nel Gran Premio di Gran Bretagna, consentendo a Lewis Hamilton di riportarsi a -4 in classifica piloti.

A Silverstone abbiamo fatto tutto bene in una sessione di qualifica davvero difficile e il bilanciamento della vettura era molto buono, fino al momento in cui sono stato costretto a ritirarmi”, afferma Rosberg. “E’ stato un vero peccato, ma con le nuove regole ci si spinge sempre verso i limiti e io so quanto il team sta spingendo per darci la vettura migliore ogni weekend. Dopo i test della scorsa settimana siamo pronti alla prossima corsa e sarà un’altra opportunità per riguadagnare lo slancio, che è ovviamente il mio obiettivo. Hockenheim è una gara cruciale per tutti noi. E’ anche il circuito in cui ho vinto più gare nelle categorie junior, dunque si adatta al mio stile di guida. Naturalmente, mi piacerebbe aggiungere una vittoria in Formula1 alla lista!

Vincere a Silverstone è stato incredibile. Quest’anno mi è sembrato di essere sempre sotto pressione, dato che ho guidato il campionato per pochissimo nonostante tutte le mie vittorie, dunque ho trovato lì quello di cui avevo bisogno”, afferma Lewis Hamilton. “Adesso è come ritrovarsi di nuovo ai nastri di partenza, con la seconda metà di stagione davanti: sarà una battaglia intensissima tra di noi. Naturalmente, non vuoi mai vedere il tuo team-mate soccombere in quel modo, speriamo dunque di potere chiudere la parentesi ritiri e spingerci a vicenda in pista”.

Parlando del Gran Premio di Gran Bretagna, Toto Wolff afferma di aver lasciato Silverstone con emozioni contrastanti, dopo un weekend da montagne russe: “Possiamo vedere le performance della monoposto, ma è ugualmente importante avere un’affidabilità a prova di proiettile se vogliamo mantenere il nostro vantaggio in campionato fino alla fine della stagione”, afferma il leader Mercedes. “Arriviamo al Gran Premio di Germania, la gara di casa della Mercedes-Benz, con un campionato che è di nuovo testa a testa risicatissimo tra i nostri due piloti. Questo sarà un weekend importante per loro e anche per la squadra, dunque spingeremo più che mai per essere sicuri che entrambe le nostre vetture ottengano il miglior risultato possibile”.

Silverstone ha visto Lewis andarsi a prendere una vittoria fantastica. Ma la nostra priorità da quel giorno in poi è stata capire il problema al cambio che si è manifestato sulla vettura di Nico, per essere sicuri che non ricapiti”, afferma Paddy Lowe, executive director della Mercedes. “E’ stato fatto un bel po’ di lavoro per risolvere il problema, e arriviamo ad Hockenheim con un rimedio ad hoc. Porteremo inoltre diversi aggiornamenti valutati durante i test di Silverstone della scorsa settimana, dunque guardiamo alla prossima gara con la speranza di migliorare le nostre performance con un pacchetto più robusto dal punto di vista dell’affidabilità”.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!