Unsafe Release: penalità meno severe dal Belgio?

17 luglio 2014 08:23 Scritto da: Davide Reinato

La penalità per l’unsafe release potrebbe essere meno severa. I team di F1 stanno spingendo per non far pesare troppo ai piloti un errore della squadra durante un pit-stop.

pit-stop-red-bull

I team di Formula 1 stanno spingendo per cambiare il sistema di penalità per gli unsafe release, ossia l’uscita dalla piazzola di sosta in condizioni di pericolo. Allo stato attuale, la regola prevedel’unsafe release venga penalizzato con uno stop and go di 5 secondi e, alla gara successiva, un ‘arretramento di 10 posizioni sulla griglia di partenza. Una pena decisamente più dura rispetto al passato: scelta scaturita dall’incidente occorso durante l’edizione 2013 del GP di Germania, quando la vettura di Mark Webber perse una ruota, avvitata male, andando a colpire un cameraman.

I piloti hanno espresso i loro malumori in merito a questa doppia penalità, considerando che l’unsafe release è – solitamente – imputabile ad un errore della squadra nella fase della sosta e non al pilota stesso. Così, dopo diverse lamentele, i team stanno facendo pressione per evitare che siano i piloti a pagare per un errore della squadra.

Secondo quanto afferma il magazine Autosport, il cambiamento potrebbe avvenire già nelle prossime due settimane. Per fare ciò, la FIA dovrebbe invitare i team a dare il proprio parere via fax e, se raggiunto un accordo unanime, la modifica regolamentare verrà poi ratificata al World Motorsport Council della FIA. Un portavoce della FIA ha confermato la cosa, affermando che “un obiettivo realistico sarebbe apportare il cambiamento prima del GP del Belgio”.

Quest’anno già due piloti hanno subito questa penalità pesante: Esteban Gutierrez e Daniel Ricciardo. “Penso che sia troppo dura, anche perché nel nostro caso la ruota avvitata male non è neanche stata persa“, ha affermato il messicano. “Hai già perso tempo per il problema, poi devi scontare lo stop and go e arretrare dieci posti alla gara successiva. E’ davvero eccessivo”.

8 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!