Susie Wolff scaccia i fantasmi del passato

18 luglio 2014 17:12 Scritto da: Alessandro Bucci

Ritiratasi per problemi al motore dopo pochi giri nelle prove libere di Silverstone, Susie Wolff si è riscattata in mattinata sul tracciato di Hockenheim, dove ha potuto completare 22 giri fissando il quindicesimo tempo, a poco più di due decimi dal compagno di squadra Felipe Massa.

Susie Wolff 2014

Al centro di aspre critiche e reduce da un ritiro per problemi tecnici, la pilotessa di Oban, Susie Wolff, si è riscattata nelle prove libere 1 del Gran Premio di Germania, ben figurando al volante della FW36. La ragazza britannica ha sostituito, come accaduto a Silverstone, il numero 77 Valtteri Bottas nel primo turno di prove libere. Susie ha realizzato il quindicesimo tempo, fissando il suo miglior crono in 1:20:769, ad oltre un secondo e mezzo dalla vetta, completando in totale 22 giri. Il distacco dal compagno di squadra Felipe Massa, piazzatosi in 11° posizione, è però solamente di poco più di due decimi, a testimonianza del buon lavoro svolto dalla moglie di Toto Wolff nelle PL1. Nel pomeriggio, le Williams hanno realizzato il 6° e 10° tempo, con Bottas dietro a Massa, scendendo di oltre un secondo nel tempo cronometrato.

Molto probabilmente, nel corso di questa stagione, non vedremo più all’opera la graziosa Susie nei turni di prove libere, dal momento che la Williams ha recentemente confermato che per la Wolff è previsto un lavoro al simulatore. Ai microfoni di Autosport, Susie Wolff, ha raccontato la sua mattinata: “Mi sentivo pronta, ma come tutti sappiamo, è un ambiente difficile questo. Ottenere la possibilità (di scendere nuovamente in pista ndr) non sarà facile, ma per me è stato sicuramente un passo avanti enorme sul mio cammino. Il team è stato contento della mia prestazione, ora dovrò vedere quali possibilità avrò. Sarà difficile in questa stagione poter trascorrere più tempo in macchina, questo è chiaro, ma continua ad essere in cima alla mia lista di cose da fare.”

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!