GP Germania: vince Rosberg, davanti a Bottas e Hamilton

20 luglio 2014 16:02 Scritto da: Davide Reinato

Nico Rosberg ha vinto il GP di Germania, precedendo la Williams di Valtteri Bottas e l’altra Mercedes di Lewis Hamilton.

partenza-germania

Dopo sessant’anni, la Mercedes torna alla vittoria del Gran Premio di Germania. Nico Rosberg – partito dalla pole position – ha condotto la corsa dall’inizio alla fine, senza aver nessun rivale per la lotta alla vittoria finale. Il suo compagno di squadra, Lewis Hamilton, è partito dalla ventesima posizione ed ha fatto una bella rimonta, a suon di sorpassi, conclusasi però con la terza posizione finale. Negli ultimi giri, infatti, l’anglocaraibico non è riuscito ad attaccare la Williams di Bottas, troppo veloce anche per la sua W05 Hybrid.  Un risultato importante per la Mercedes, ma ancor più importante per Nico Rosberg che, con il risultato odierno, allunga nuovamente nella classifica del mondiale piloti.

Gara superba per la Williams di Valtteri Bottas. Il finlandese della Williams Martini Racing si è comportato egregiamente, facendo una buona partenza e tenendosi lontano dai guai. Una cosa che non è riuscita al compagno di squadra Massa che, proprio in partenza, si è capovolto dopo un contatto con la McLaren di Kevin Magnussen.

Ai piedi del podio troviamo la Red Bull Racing di Sebastian Vettel. Il quattro volte iridato ha preceduto la Ferrari di Fernando Alonso. Lo spagnolo sembrava poter puntare ad un risultato migliore, ma la strategia – e il risparmio di carburante – hanno impedito a Nando di poter contrastare la Red Bull di Vettel. Il ferrarista è comunque riuscito a tenere dietro l’altra RB10, quella di uno scatenatissimo Daniel Ricciardo.

Force India e McLaren completano la Top 10: Hulkenberg e Perez chiudono rispettivamente in settima e decima posizione, mentre Button e Magnussen hanno chiuso in ottava e nona posizione. Fuori dai punti Raikkonen, solamente undicesimo.

Continuano i problemi alla power unit Renault, soprattutto nei team più piccoli. A farne le spese, questa volta, sono stati Grosjean (Lotus) e Kvyat (Toro Rosso).

GP GERMANIA 2014 – RISULTATI DELLA GARA

Pos Pilota                Team                   Tempo e Gap
 1. Nico Rosberg          Mercedes               1h33m42.914s
 2. Valtteri Bottas       Williams-Mercedes      +20.789s  
 3. Lewis Hamilton        Mercedes               +22.530s  
 4. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       +44.014s  
 5. Fernando Alonso       Ferrari                +52.467s  
 6. Daniel Ricciardo      Red Bull-Renault       +52.549s  
 7. Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes   +1m04.178s
 8. Jenson Button         McLaren-Mercedes       +1m24.711s
 9. Kevin Magnussen       McLaren-Mercedes       -1 lap
10. Sergio Perez          Force India-Mercedes   -1 lap
11. Kimi Raikkonen        Ferrari                -1 lap
12. Pastor Maldonado      Lotus-Renault          -1 lap
13. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Renault     -1 lap
14. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari         -1 lap
15. Jules Bianchi         Marussia-Ferrari       -1 lap
16. Kamui Kobayashi       Caterham-Renault       -2 laps
17. Max Chilton           Marussia-Ferrari       -2 laps
18. Marcus Ericsson       Caterham-Renault       -2 laps


    Ritirati 

    Felipe Massa          Williams-Mercedes      47 laps
    Daniil Kvyat          Toro Rosso-Renault     44 laps
    Romain Grosjean       Lotus-Renault          26 laps
    Adrian Sutil          Sauber-Ferrari         0 laps

 Campionato Piloti                Campionato Costruttori
 1. Nico Rosberg        190       1. Mercedes              366
 2. Lewis Hamilton      176       2. Red Bull-Renault      188
 3. Daniel Ricciardo    106       3. Williams-Mercedes     121
 4. Fernando Alonso     97        4. Ferrari               116
 5. Valtteri Bottas     91        5. Force India-Mercedes  98 
 6. Sebastian Vettel    82        6. McLaren-Mercedes      96 
 7. Nico Hülkenberg     69        7. Toro Rosso-Renault    15 
 8. Jenson Button       59        8. Lotus-Renault         8  
 9. Kevin Magnussen     37        9. Marussia-Ferrari      2  
10. Felipe Massa        30       10. Sauber-Ferrari        0  
11. Sergio Pérez        29       11. Caterham-Renault      0  
12. Kimi Räikkönen      19 
13. Jean-Éric Vergne    9  
14. Romain Grosjean     8  
15. Daniil Kvyat        6  
16. Jules Bianchi       2

143 Commenti

  • forza-alonso90

    Premessa: sono nuovo, appena iscritto! Per molti mesi ho letto il blog e i commenti! (Anche degli anti-Alonso)
    Gara davvero bella quella di domenica, soddisfatto per la mia amata Williams, e un po meno per il mio Alonso.
    Quindi per esempio ora con il cambio del sistema frenante di Lewis, in Ferrari magari posso cambiare il turbo? Dato che a Mercedes e stato concesso…..

  • Intanto attenti alla RB..Horner ha detto una cosa importantissima in un intervista..come anchio mi chiedevo lewis prima della gara non ha semplicemente cambiato freni..ma proprio ”marca”..ha usato gli stessi di nico..il che significa che ha cambiato sostanzialmente caratteristiche e in un certo senso setup frenante..Horner chiude dicendo ”è un particolare interessante perchè vedendo ciò vuol dire che cambiare marca di un pezzo è legale..” ”chissa cos’altro si puo cambiare con questo metodo..” ALEEE

  • Il GP è stato divertente, nulla da dire…da vedere se lo sarebbe stato anche senza ‘aiutini’ come il DRS, ma tant’è, lo spettacolo non è mancato, specialmente grazie alla rimonta di Hamilton ed alla feroce resistenza di Ricciardo. Concordo con Fabio sullo spessore dell’australiano.

  • La Mercedes con più benzina a bordo ha dimostrato di aver risolto i problemi di stabilità che avevano avuto Rosberg e Hamilton al venerdì e al sabato.
    FRIC o non FRIC è la più forte.
    Hamilton che con le soft passa Ricciardo con le supersoft la dice lunga sul vantaggio che hanno.

    Williams sempre più seconda forza ma i punti buttati al vento crescono esponenzialmente.

    Red Bull mediocre, un plauso a Ricciardo, veramente bravo il ragazzo.

    Mclaren in crescita(seppure sempre mediocre) e Ferrari in caduta libera.

    Un plauso anche a Hulkenberg, 10 gare consecutive a punti con una macchina tutt’altro che eccezionale non si fanno per caso.

  • eh no Caribbean nn ci siamo!!finche criticavi gigia andava bene…ora lo stai elogiando in maniera obiettiva i fanatici anti-hamilton ti criticano…

  • Pie.chi: “Davide78 coerentemente con la tua incoerenza rieccoti!”

    Commento da incorniciare

  • Mamma mia, i tifosi di Hamilton!
    Stanno tirando fuori ogni scusa per giustificare un bidone che non riesce ad arrivare secondo anche con un’astronave (anche un impedito ci sarebbe riuscito). Manca solo l’asteroide di Armageddon e stiamo a posto.
    C’è da capirli: è dura tifare per un pilota (chiamiamolo pilota) capace un mondiale solo grazie a Glock (chissà quanto avrà dovuto leccarglielo, altro che la Scherzinger) e di perderne svariati con una Mclaren spaziale.
    Per fortuna, alla Mercedes hanno capito la cavolata che hanno fatto e vogliono toglierselo di torno al più presto.
    E poi le facce e le smorfie sul podio: sembra un bambino a cui hanno tolto il giocattolo.
    Ma gioia mia, che cosa ci possiamo fare se Rosberg non ti fa passare?
    Mica può ritirarsi sempre come a Silverstone!
    Ma non disperare, forse hai una speranza di vincere il mondiale: basterà chiedere a uno dei tuoi tifosi su questo blog di immolarsi per te, facendosi centrare da Rosberg in pista, e vedrai, il mondiale sarà tuo. Darebbero anche la vita per te (e anche qualcos’altro).
    Già i tuoi tifosi… perché Glock ha già dato.

  • Caribbean Black

    Pazzesco!

    Uno non puo essere obbiettivo ed oggettivo che subito deve essergli additato di essere facente parte di una fazione di tifo….

    Non ci riesco a credere.

    Uno valuta obbiettivamente gli eventi e non parla di certezze e per questo deve essere identificato come tifoso di questo o quell’altro pilota….

    Bah….senza parole.

  • Ho visto entrare la safety car per molto meno…con ciò come ho detto che a Silverstone secondo me vinceva Lewis oggi avrebbe vinto cmq Rosberg anche se come a Silverstone non si ha la certezza…

  • Ma che gran pilota è ricciardo? In Ferrari farebbero bene a valutare lui al posto di vettel per il dopo alonso!

  • Ovviamente nn è solo il pilota che vince, ma anche la macchina. E la red bull con Vettel sono stati i migliori negli ultimi 4 anni. Poi se diciamo che il 60/70 % è stato merito della macchina, questo è un altro discorso…

  • Nn scrivo quasi mai, ma nn riesco a trattenermi dopo la miriade di cazzate che vedo scritte. Ognuno pensa che il proprio beniamino sia il migliore di tutti, e guai a provare a criticare o avere un altro punto di vista. La maggior parte vive questo sport con l’ossessione che se il pilota che tifano nn vince allora è colpa della sfortuna, che ci sia un complotto contro di esso e che quando vince tutto è stato giusto e che lui sia il migliore di tutti. Vi do un consiglio, rilassatevi e godetevi questo bellissimo sport e alla fine vincerà il migliore.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!