GP del Messico torna nel calendario F1 dal 2015

23 luglio 2014 13:25 Scritto da: Alessandro Bucci

Stando a quanto riportato dal quotidiano messicano “Reforma”, Bernie Ecclestone avrebbe firmato un accordo con l’autodromo Hermanos Rodrìguez per riportare il Gran Premio del Messico nel calendario di Formula 1. L’accordo sarebbe della durata di cinque anni.

F1 Messico 1992

Gli appassionati di lunga data della Formula 1 saranno certamente contenti di sapere che il Gran Premio del Messico tornerà, molto probabilmente, in calendario a partire dal prossimo anno. Il Patron della Formula 1, Bernie Ecclestone, avrebbe infatti stretto un accordo della durata quinquennale con il circuito Hermanos Rodrìguez. A differenza di quest’anno, dove il GP era stato inserito nel calendario provvisorio della stagione 2014, ma poi ritirato, dovrebbero esserci maggior concretezza in chiave 2015.

Il tracciato si trova a Città del Messico ed è stata la prima ed unica sede del Gran Premio del Messico in Formula 1. Il debutto avvenne nel 1963 e vide la vittoria di Jim Clark sulla Lotus. Dal 1971 al 1985 la massima serie non disputò la gara messicana e vi tornò a correre solamente nel 1986, prima corsa vinta in carriera da Gerhard Berger, su Benetton. L’ultima edizione disputata a Città del Messico vide la vittoria di Nigel Mansell, al volante della ultra competitiva Williams Renault.

Secondo le indiscrezioni provenienti dal Messico, il Gran Premio dovrebbe disputarsi nel finale di stagione, molto probabilmente prima a o dopo il GP degli USA che si corre dal 2012 in Texas.

3 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!