GP Ungheria: Mercedes con i cestelli dei freni asimmetrici

25 luglio 2014 12:26 Scritto da: Mario Puca

Anche all’Hungaroring la Mercedes ripropone una soluzione già sperimentata in passato: i cestelli dei freni anteriori asimmetrici.

Ph @Scarbsf1 edit @emmepi27

Ph @Scarbsf1 edit @emmepi27

Molto interessante la soluzione proposta dalla Mercedes nelle prime prove libere del Gp di Ungheria e svelata da collega inglese Craig Scarborough via Twitter. Sulla W05 sono ricomparsi i cestelli dei freni anteriori asimmetrici, con passaggi d’aria diversificati tra destra e sinistra.

Osservando i due cestelli, infatti, si nota che quello dell’anteriore sinistra (a destra nell’immagine) presenta un solco nella parte anteriore che, con la ruota montata, va a creare un vero e proprio condotto di raffreddamento del cerchio attraverso il quale transita l’aria che entra tra pneumatico e paratia. Il cestello dell’anteriore destra, invece, presenta una cover in carbonio che nasconde tale condotto ed espelle l’aria nella parte esterna del cestello, senza che questa entri a contatto con il cerchio (FOTO).

Questa soluzione, grazie all’utilizzo della famosa superficie interna zigrinata dei cerchi (FOTO), serve a tenere sotto controllo le temperature dell’anteriore sinistra, evidentemente più sollecitata rispetto alla gomma di destra.

La Mercedes è stata sempre attenta a questi dettagli, monitorando costantemente la temperatura degli pneumatici con le termocamere (che controllano la temperatura sulla superficie della gomma) ed i sensori installati sul cerchio (che controllano la temperatura interna).

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!