Dieci cose da sapere sul GP d’Ungheria

27 luglio 2014 08:26 Scritto da: Andrea Facchinetti

Scopriamo dieci curiosità legate all’undicesimo appuntamento stagionale in programma all’Hungaroring.

Ungheria 2013 Hungaroring

1Il GP d’Ungheria è tappa fissa del mondiale di Formula 1 dal 1986 e si è sempre disputato all’Hungaroring, situato a pochi chilometri dalla capitale Budapest.

2 – Nel corso degli anni, il disegno del tracciato ungherese è cambiato due volte prima di giungere alla configurazione attuale: nelle prime tre edizioni, tra l’attuale curva tre e la quattro era posta una chicane, mentre nel 2003 venne ridisegnata l’attuale curva dodici.

3La prima edizione della corsa magiara è stata vinta da Nelson Piquet che – davanti a duecentomila persone – ha preceduto sul traguardo la Lotus del connazionale Senna e la Williams di Mansell.

4 – L’Hungaroring è famoso per offrire poche possibilità di sorpasso. Tuttavia, nel 1989 Nigel Mansell riuscì a far suo il GP ungherese nonostante l’inglese si fosse qualificato col dodicesimo tempo.

5 Il GP d’Ungheria 1993 riserva uno speciale ricordo per Damon Hill: l’inglese vinse al volante della Williams la sua prima gara della carriera in Formula 1.

6 – L’edizione 2001 segna un doppio record per Michael Schumacher: i dieci punti della vittoria numero quarantuno gli assicurano il suo quarto titolo iridato. Il tedesco raggiunge così il numero di vittorie in un GP e di mondiali del francese Alain Prost.

7 – Anche la gara 2003 viene ricordata negli annali della categoria: cogliendo il primo successo a ventidue anni e ventisei giorni, Fernando Alonso diventa il più giovane vincitore di un GP di Formula 1. Il primato verrà battuto da Vettel nel 2008.

8La pazza corsa del 2006 è stata la prima a disputarsi sotto la piogga in Ungheria e – anche in quell’occasione – un pilota colse il suo primo successo in carriera: dopo esser partito dalla quattordicesima casella dello schieramento, Jenson Button vinse una delle gare più emozionanti viste all’Hungaroring.

9 – A conferma che l’Ungheria sia terra di prime volte, va segnalata la prima ed unica vittoria in Formula 1 del finlandese Heikki Kovalainen: nel 2008, il finlandese della McLaren prese il comando della gara a tre giri dal termine, quando il brasiliano Massa fu costretto al ritiro per la rottura del motore.

10 – Nonostante vi abbia corso già sette volte, Sebastian Vettel non è mai riuscito a vincere in terra ungherese: considerando i GP nei quali il tedesco ha almeno disputato due gare, quello d’Ungheria è l’unico GP che il quattro volte Campione del Mondo non ha mai vinto.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!