Hamilton e quel team radio shock: “Non me lo aspettavo”

27 luglio 2014 23:18 Scritto da: Redazione

La Mercedes aveva chiesto a Hamilton di lasciar passare Rosberg, perché i due andavano su due strategie diverse. Ma Lewis non ha voluto sentire ragioni e ha rimandato indietro le richieste…

hamilton-rosberg

A Lewis Hamilton non è andato giù quel team radio. Inutile negarlo: la situazione, al pilota inglese, comincia a stare stretta. Dopo essere partito dalla pit-lane ed aver rischiato di finire subito a muro, Lewis ha preso la situazione in mano ed ha iniziato una bella rimonta. Ma mentre si trovava in terza posizione, con alle spalle il compagno di squadra, arriva un team order che suonava un po’ così: “Fai passare Nico, tanto dovrà fermarsi di nuovo”.

Hamilton ha ammesso di essere rimasto piuttosto perplesso da quel chiaro ordine di squadra, ma non si scomposto più di tanto. A quella comunicazione, ha risposto semplicemente dicendo: “Non lo sto tenendo dietro. Se arriva abbastanza vicino, mi può superare”.

Nell’immediato dopo gara, il pilota della Mercedes ha analizzato in maniera più lucida la situazione, affermando: “Mi rendo conto che lui avesse una sosta in meno, ma questo non vuol dire che non siamo nella stessa gara. E’ stato uno shock rivedere quel team radio dalla squadra che mi chiedeva di farlo passare. Non era abbastanza vicino per sorpassarmi e non avevo intenzione di perdere terreno da Alonso o Ricciardo, quindi è stato tutto piuttosto strano”.

Ma la domanda, ora, nasce spontanea: per quanto tempo la Mercedes riuscirà a gestire i due piloti?

112 Commenti

  • @gass @perritos siamo in 3, sono ferrarista, ma nella sfida tra i due Mercedes tifo per rosberg perché credo sia un pilota sottovalutato e che dopo anni a “soffrire” con una Mercedes poco competitiva credo che meriti di vincere il titolo.

    Ciò non toglie che hamilton sia un gran pilota e che questo team radio sia stata una porcata nei suoi confronti

  • …e se fino ad ora…. Scusate

  • IRON MAC te sei fuori di testa e se fini ad ira mi sembravi uno equilibrato , il finale del tuo post mi fa ricredere… Mamma mia cosa devo sentire, 70-80 punti??? Mi stai dicendo che i guasti di quest’anno x lewis hanno inciso x 70-80 punti???? Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha SCUSA MA NON RIESCO A SMETTERE DI RIDERE ahahahahahahahahahahah

  • @Gass
    Volevo farti sapere che non sei il solo nel blog a sostenere Rosberg :-)
    e la mia simpatia per questo pilota non nasce dall’ammirazione per il padre (anche se sono piu vecchio di te) ma dal fatto che secondo me è un gran pilota e finora ha raccolto molto meno di quello che avrebbe meritato.
    Ha dovuto fare la gavetta quando invece Lewis è entrato subito in un top team ed ha sempre battuto i suoi compagni di team compreso un certo Schumacher.
    Ora mi sembra che con Hamilton se la stia giocando e che non ci sia una grandissima differenza di velocità. Le pole si giocano sempre su pochi millesimi e in gara a volte prevale uno e a volte l’altro.
    Di Hamilton posso dire che è un gran pilota, ma cio non basta per essere anche un grande campione. Il campione deve essere si veloce ma deve avere anche la testa.
    Non sono uno che scrive molto ma stavolta ho dovuto farlo per far sapere a tutti che siamo almeno in due 😀

    • grande Perritos, siamo in 2 contro mille allora..

      • chiediti il perché sono così tanti gli altri hanno un opinione diversa dalla tua …….. non è che magari ( dico magari ) sei nel torto te ?

    • Rosberg mai battuto da un compagno ?

      Nelle categorie minori le ha prese da Hamilton, ecco perché uno era maggiormente valutato rispetto all’altro che oltretutto era pure un raccomandato.

      Hamilton ha avuto 2 campioni del mondo come compagni, di cui uno battuto all’esordio durante il momento migliore della propria carriera, l’altro battuto in seguito e l’anno scorso ha battuto pure Rosberg al debutto in Mercedes.

      Avverari di Rosberg in F1 ? Un vecchio Schumacher ? Schumacher che fra l’altro non ha mai mostrato nulla senza un super bolide quali Ferrari e Benetton.

  • @ Gass

    Hamilton non ha bisogno di vincere questo o altri mondiali per essere considerato un fuoriclasse assoluto, perché lo ha ampiamente dimostrato in tutta la sua carriera con una sola eccezione (il 2011).
    Così come Vettel non ha bisogno di andare a vincere in Ferrari o in McLaren…
    Rosberg per dimostrare di essere un fuoriclasse deve battere Hamilton in maniera regolare, ma purtroppo non credo che questo possa verificarsi in questa stagione perché, salvo che non vinca con 80 punti di vantaggio su Lewis, la sua vittoria sarebbe comunque macchiata dall’evidente favoritismo del team nei suoi confronti.

    Finora pensavo a delle coincidenze sfortunate per Lewis, ma ormai solamente chi ha pregiudizi nei confronti di Hamilton oppure un amore sconfinato per Rosberg, può dire che si tratta di cose normali.

    Io ammetto, e l’ho sempre fatto, di essere un grandissimo estimatore di Hamilton e che è il mio pilota preferito, anche se dal 2012 non tifo più per lui perché non corre più per il mio team.
    Però non ho mai lesinato critiche nei confronti sia del pilota che dell’uomo, tanto che fino a sabato scorso ho avuto una bella discussione con l’Hamilton Fan Club del blog e credo che continuerò ad averne perché sono convinto che Hamilton non cambierà mai e quindi continuerà a fare cose che a me non piaceranno.
    Però quando si tratta di dire che si trova nel giusto non posso tirarmi indietro solo perché sono di parte essendo lui il mio pilota preferito.

    Per cui sì:
    Se Hamilton vincerà il mondiale avrà un merito in più perché lo avrà fatto senza il supporto del suo team.
    Se non lo vincerà (salvo che non accumuli 70/80 punti di svantaggio) non sarà stato sconfitto in maniera assolutamente regolare.

    • Che discorsi del piffero!
      Allora secondo la tua teoria hamilton, favorito nettamente dal team nel 2007, è inferiore ad Alonso perche entrambi hanno fatto gli stessi punti a fine campionato. Ma va va…

      • Uno era esordiente l’altro un due volte campione del mondo..poi favorito nettamente ? Aahah dai vai a riguardarti le gare, in Australia Lewis era davanti ad Alonso e lo sarebbe stato fino alla fine se non avessero fatto una strategia pro-Alonso così da superare Lewis ai box, lo stesso a Monaco dove Dennis disse chiaramente a Lewis di non tentare un’attacco congelando di fatto le posizioni

      • Scusa ma, state ad insinuare che la Mercedes (tedesca) favorisca Rosberg perche tedesco, mentre invece quando era la McLaren che è inglese avrebbe favorito uno spagnolo?? Ma ve la girate sempre come vi fa comodo?

      • Stiamo parlando di fatti e se la memoria non mi inganna ad Alonso non si è rotta la vettura per ben due volte di seguito costringendolo a risalire dalle ultime posizioni. Ne è stato chiesto di far passare Lewis durante un loro duello in pista.

    • McLaren non ha favorito l’inglese, non a caso ogni volta congelavano le posizioni con Lewis dietro.

      il fattaccio è arrivato quando Alonso si è visto superare dall’inglese in classifica e ron dennis diede il via libera ad entrambi i piloti e in ungheria l’inglese si mise subito dietro l’asturiano.

      Da lì in poi è stato lo spagnolo a minacciare dennis di tirare fuori la spy story usando delle mail minatorie.

  • Credo che lo stile più bello alle volte non sia quello più vincente basti guardare Mansell che ha vinto un solo Titolo rispetto a Piloti meno spettacolari e belli a vedersi come Prost e Lauda.
    Lo stesso dicasi per Hamilton, un solo Titolo rispetto ad un Pilota come Vettel.
    Lo stesso Gilles Villeneuve, pilota dalle mille emozioni, stile da “pazzo” scatenato, Pilota che ha accesso la passione ma che molto probabilmente non avrebbe mai potuto vincere un Titolo, difatti fù Jody Schekter a vincerlo e non lui.
    E di Mansell…..perchè tutti si ricordano dello stile di Mansell e nessuno di quello di Nelson Piquet ?!!!

    A ME SONO SEMPRE PIACIUTI I PILOTI SPERICOLATI, un pò “folli” sono innamorato di piloti come Gilles e Nigel e fortunatamente il “mio” Lewis appartiene a questo tipo di piloti (Con le dovute proporzioni, sia chiaro non è un paragone).

  • @ enteogeno
    Il fatto che tu abbia visto morire Peterson non credo che sia una referenza sufficiente per porti al di sopra di tutti gli altri utenti, visto che qui dentro c’è gente che guarda la F1 da quando aveva 4 anni e non si è persa un GP negli ultimi 30 anni.
    Comunque sia, forse la tua esperienza di F1 si è fermata al 1978 o probabilmente hai solo saltato gli ultimi 15 anni di F1.

    Infatti asserire che Barrichello avrebbe vinto minimo 4 titoli mondiali senza Schumacher è storicamente e statisticamente sbagliato.
    Ti ricordo che solo in 2 occasioni, più precisamente nel 2002 e 2004, Barrichello è giunto al secondo posto dietro Schumacher nella classifica generale.
    Negli altri 3 anni di dominio Ferrari alle spalle di Michael sono finiti Hakkinen (2000), Coulthard (2001) e Raikkonen (2003) e tutti guidavano una McLaren.
    Quindi dire che Barrichello avrebbe vinto MINIMO 4 mondiali è una colossale inesattezza.

    Quanto a Vettel, la sua superiorità nei confronti di Rosberg non deriva solo dall’aver vinto 4 titoli mondiali, ma anche dal modo in cui li ha vinti.
    Infatti nel 2010 e 2012, anche se una gran parte dei ferraristi-alonsisti non lo ammetterà mai, Vettel ha corso contro piloti che guidavano macchine molto competitive come McLaren e Ferrari.
    A questo bisogna aggiungere che negli anni in cui ha vinto Vettel, mai il suo compagno di box è arrivato secondo in classifica generale, quindi la superiorità della RedBull in quegli anni si è espressa solamente per mezzo di Sebastian.
    Inoltre Vettel ha fatto pole e vittoria a Monza nel 2008 con la Toro Rosso, cosa che spesso non viene considerata quando si parla di Vettel, ma che andrebbe ricordata perché è stata l’impresa più grande degli ultimi 10/15 anni in F1.

    Quanto a Rosberg invece bisogna vedere se sarà in grado di vincere questo mondiale e nel caso in cui succederà bisognerà vedere il modo in cui lo avrà fatto, visto che il suo compagno di box è chiaramente osteggiato dal suo stesso team.
    E comunque quel Webber che tanto viene disprezzato quando si parla di Vettel è lo stesso pilota che ha battuto Rosberg quando sono stati compagni di box.

    La superiorità di Vettel su Rosberg è un dato di fatto…

    • Chiedo scusa per il doppio commento, pregherei la redazione di eliminarne uno dei due…

    • boia Iron Mac: Webber meglio di Rosberg nel 2006…uno ha fatto 7 punti e l’altro 4 collezionando 10 ritiri a testa e quando facevano bene arrivavano al nono posto…con una macchina del genere affermare chi sia meglio dei 2 non e’ semplice. Percio secondo il tuo ragionamento: Webber batte rosberg, rosberg xo disintegra Schumacher,Rosberg se la gioca con Hamilton percio secondo te webber e’ di un altro pianeta rispetto a Schumacher e Hamilton?? E poi arriva Ricciardo che batte (anzi annienta Vettel) che addirittura sara’ x te il piu forte della storia ahahahah

    • Super quotone, concordo su tutto.

      • Perdonatemi, la mia risposta era riferita al commento di DAVIDE78, dal cell faccio fatica a cliccare sul tasto “rispondi” giusto eh eh 😀

      • eh no Fravex, non vale…tu avevi quotato me..la prima risp che conta

      • Ahaha no no Gass non fare il furbo 😉

    • scusa non volevo mettermi sopra nessuno volevo solo far capire, visto che non commento mai che non sono uno sprovveduto…
      forse ho esagerato a dire 4 ma 3 li vinceva sicuro basti pensare alle 3 4 o 5 doppiette che faceva la ferrari in quegli anni,( aggiungi 4 punti,diff punteggio tra primo e secondo all’epoca, a doppietta e vedrai che che la mecca si sarebbe leccata comunque le dita tranne forse il 2000 e l’anno contro raikko.
      per quel che riguarda vettel ha vinto 4 titoli con una macchina nettamente superiore e con un compagno ormai bollito..
      i grandi non hanno mai sofferto un compagno di squadra come seb subisce ricciardo…..

  • @ enteogeno
    Il fatto che tu abbia visto morire Peterson non credo che sia una referenza sufficiente per porti al di sopra di tutti gli altri utenti, visto che qui dentro c’è gente che guarda la F1 da quando aveva 4 anni e non si è persa un GP negli ultimi 30 anni.
    Comunque sia, forse la tua esperienza di F1 si è fermata al 1978 o probabilmente hai solo saltato gli ultimi 15 anni di F1.

    Infatti asserire che Barrichello avrebbe vinto minimo 4 titoli mondiali senza Schumacher è storicamente e statisticamente sbagliato.
    Ti ricordo che solo in 2 occasioni, più precisamente nel 2002 e 2004, Barrichello è giunto al secondo posto dietro Schumacher nella classifica generale.
    Negli altri 3 anni di dominio Ferrari alle spalle di Michael sono finiti Hakkinen (2000), Coulthard (2001) e Raikkonen (2003) e tutti guidavano una McLaren.
    Quindi dire che Barrichello avrebbe vinto MINIMO 4 mondiali è una colossale inesattezza.

    Quanto a Vettel, la sua superiorità nei confronti di Rosberg non deriva solo dall’aver vinto 4 titoli mondiali, ma anche dal modo in cui li ha vinti.
    Infatti nel 2010 e 2012, anche se una gran parte dei ferraristi-alonsisti non lo ammetterà mai, Vettel ha corso contro piloti che guidavano macchine molto competitive come McLaren e Ferrari.
    A questo bisogna aggiungere che negli anni in cui ha vinto Vettel, mai il suo compagno di box è arrivato secondo in classifica generale, quindi la superiorità della RedBull in quegli anni si è espressa solamente per mezzo di Sebastian.
    Inoltre Vettel ha fatto pole e vittoria a Monza nel 2008 con la Toro Rosso, cosa che spesso non viene considerata quando si parla di Vettel, ma che andrebbe ricordata perché è stata l’impresa più grande degli ultimi 10/15 anni in F1.

    Quanto a Rosberg invece bisogna vedere se sarà in grado di vincere questo mondiale e nel caso in cui succederà bisognerà vedere il modo in cui lo avrà fatto, visto che il suo compagno di box è chiaramente osteggiato dal suo stesso team.
    E comunque quel Webber che tanto viene disprezzato quando si parla di Vettel è lo stesso pilota che ha battuto Rosberg quando sono stati compagni di box.

    La superiorità di Vettel su Rosber

  • Ciao Ryudoctor eri in moderazione??? Ahahah contro chi ti eri scagliato??

  • Gass na mano te lho data fino a sabato su rosberg..ma dopo domenica c é il casino qua xD..ero in moderazione anche .. però é bello vedere che alla fine tra tifosi seri si é giunto ad un punto d incontro..poi ovviamente ci sono i soliti che vanno oltre le righe e scrivono tanto per far comparire il nick in ogni pagina..di fatto Davide l emozione é una cosa soggettiva..precisiamo che non é lo stile di Hamilton il migliore ma più bello semmai..e comunque il bello é soggettivo..a te può piacere Hamilton..a me può piacere altro..l importante é salire sul gradino piu alto..ad esempio Hamilton il primo giro x il suo stile stava x spaccicarsi contro le barriere mentre rosberg anche di vergne si vedeva come era cauto e nn rischiava nulla..2 piloti diversi ma sempre in lotta x un mondiale apertissimo..a vederne altre 100 di gare così..magari senza problemi in qualifica x lewis e in gara x nico..

    • Difatti caro Ryudoctor ho scritto che lo stile più bello alle volte non è quello più vincente…..guarda Mansell ha vinto un solo Titolo rispetto a Piloti meno spettacolari e belli a vedersi come Prost e Lauda.
      Lo stesso dicasi per Hamilton, un solo Titolo rispetto ad un Pilota come Vettel.

      • Lo stesso dicasi per Gilles Villeneuve, pilota dalle mille emozioni, stile da “pazzo” scatenato, Pilota che ha accesso la passione ma che molto probabilmente non avrebbe mai potuto vincere un Titolo, difatti fù Jody Schekter a vincerlo e non lui.
        Lo stesso dicasi per Mansell…..percheè tutti si ricordano dello stile di Mansell e nessuno di quello di Nelson Piquet ?!!!

        A ME SONO SEMPRE PIACIUTI I PILOTI SPERICOLATI, un pò “folli” sono innamorato di piloti come Gilles, Nigel e fortunatamente il “mio” Lewis appartiene a questo tipo di piloti (Con le dovute proporzioni, sia chiaro non è un paragone).

  • Davide non e’ educato chiedere l’eta’ a un signore!!! Ne ho 43 e un po, mio babbo era un gran appassionato e tifava x il mitico Clay Regazzoni (all’epoca sulla Williams) percio’ i miei primi ricordi sono x lui e per la Williams: poi ci fu’ Alan Jones che tra l’altro vidi a Imola fermarsi proprio sotto la fatiscente tribunetta costruita da noi del Bar Sport..ma ero ancora piccolo piccolo…il mio vero primo idolo fu il suo successore cioe Keke: ho ancora i quaderni maxipigna (esistono ancora??)dove io ogni gara ritagliavo da autosprint la griglia di partenza, d’arrivo e le foto di Keke sotto le quali scrivevo le mie didascalie (cose tipo: “il grande Keke affianca Lauda e supera Alboreto!!!” e cavolate simili). Peccato che sia arrivato vecchio e abbia corso in definitiva solo una manciata di anni..ORA CAPISCI IL MIO APPASSIONATO AMORE X IL FIGLIO NICO??? ahahah

    • AhAhAh scusa credevo che valesse solo sè chiedo l’età ad una Signora e non ad un’uomo !!!
      Ora capisco la tua simpatia per Nico, sarebbe come sè io tifosissimo di Lewis un giorno lontano tiferei per suo figlio !!!
      Io non ho mai visto correre Kekè ma mio Padre che era Tifoso di Lauda e mi ha detto che Kekè era molto forte anche sè ha vinto poco in carriera in rapporto al suo talento.

      • non era male keke .. ma un gradino sotto prost piquet e due sotto senna e gilles

    • bella storiella. questo però, lasciamelo dire, non ti autorizza a zittire nessuno. C’è modo e modo di esprimersi, tipo ARGOMENTARE, senza tirare fuori Kimi ogni 3×2, per esempio (non si spara sulla croce rossa). E comunque, era meglio Gilles :)

  • è da un paio di anni che leggo solo e non commeto, ma asserire che vettel è superiore ad rosberg solo perche ha 4 titoli…
    ti rispondo cosi: quanti titoli avrebbe oggi barrichello se come compagno di squadra avesse avuto webber invece di scummy?
    minimo 4… e quindi secondo te baricchello sarebbe piu’ forte di alonso che a solo 2 titoli….
    huauahauauah.

    p.s non sono un novelino di formula uno… ad esmpio ho visto morire peterson dal vivo a monza ’78…..

    • Infatti sono d’accordo con te è come dire che Inzaghi è più forte di Van Basten solo perchè ha segnato più gol durante la sua carriera !!!
      Esempio lampante è Gilles Villeneuve che pur non avendo mai vinto un Titolo (E forse per come guidava credo non l’avrebbe mai vinto) credo possa essere considerato tra i migliori Piloti di tutti i tempi.
      Vettel non vale nè Alonso e nè Hamilton, sù questo credo ci sia poco da aggiungere, credo che sè Vettel avesse avuto come compagno di Team un Pilota come Rosberg, Alonso o Hamilton non avrebbe vinto 4 Titoli di fila.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!