Lauda sul team radio: “Capisco la reazione di Hamilton”

28 luglio 2014 16:02 Scritto da: Alessandro Bucci

Niki Lauda ha cercato di fare chiarezza in merito al team order effettuato dalla scuderia Mercedes nelle concitate fasi finali del GP d’Ungheria. L’austriaco ha preso le difese della squadra e di Lewis Hamilton, sostenendo che l’enorme stress generato dalla caotica gara ungherese, ha portato la Mercedes a non gestire nel migliore dei modi l’ordine di scuderia impartito all’anglocaraibico.

Niki Lauda

Niki Lauda, presidente non esecutivo della Mercedes, è intervenuto in difesa dal team e del Campione del Mondo 2008 in merito al team order partito dal muretto a Lewis Hamilton, nelle concitate fasi finali del Gran Premio d’Ungheria.

Nico Rosberg, partito dalla Pole position, difficilmente si sarebbe immaginato di ritrovarsi in gara dietro al compagno di squadra anglocaraibico. Lewis era partito dalla pit-lane per non essere riuscito a disputare le Q1, a causa di una perdita di pressione dell’olio nella sua W05. Tuttavia i numerosi incidenti hanno costretto la Safety Car ad intervenire diverse volte in gara e, in occasione della prima uscita, ha impedito al leader Rosberg di prendere la corsia box, con il risultato di fargli perdere numerose posizioni. Stessa sorte è toccata agli altri tre piloti racchiusi nelle prime quattro posizioni della classifica, transitati sul traguardo prima che la vettura di sicurezza fosse uscita dai box.

La differente strategia adottata dal team tedesco nei confronti dei suoi piloti ha inoltre favorito in parte un finale di gara inaspettato, con il figlio di Keke su gomme Soft, mentre Hamilton era su Medie. All’ex pilota McLaren, impegnato in pista nel duello con il compagno di squadra, è stato comunicato dal muretto di far passare Rosberg, più veloce di lui in pista, ma Lewis non ha rispettato l’ordine e questo episodio ha scatenato un polverone nel dopo gara.

“Devo difendere la squadra”, ha ribadito prontamente Niki Lauda,  facendo riferimento a quanto accaduto nella giornata di ieri. “La squadra era sotto uno stress enorme perché la gara è stata molto difficile, non c’è dubbio. Le condizioni di bagnato iniziale e la Safety Car hanno generato una gara diversa. Ogni minuto dovevamo decidere qualcosa di diverso! Sotto questa pressione la squadra ha comunicato a Lewis di lasciar passare Nico, perché quest’ultimo era su gomme morbide e quindi sarebbe comunque accaduto!”.

Dal punto di vista della squadra tedesca, Rosberg, avendo gomme Soft nel finale, avrebbe forse potuto lottare per la vittoria, quindi la resistenza di Hamilton – che invece su gomme Medie si è fatto scalzare da Ricciardo e non è apparso in grado di poter vincere la gara-  ha in qualche modo giocato contro gli interessi del team, ma è stato lo stesso Lauda a difendere l’asso britannico che, giustamente, stava pensando alla sua gara in quei delicati frangenti: “Se Nico fosse stato nella posizione per poter spalancare il DRS, lo avrebbe certamente passato, ma non è mai stato così vicino. Io capisco che Lewis si sia domandato per quale motivo avrebbe dovuto far passare il compagno in gara durante un duello, dal momento che sono in lotta per il Campionato. Per me Lewis ha avuto ragione. L’ordine è stato dato in un momento di tensione, analizzando quello che avremmo potuto perdere”.

38 Commenti

  • be gass concretamente nn ce stato nessun rinnovo ed e sotto gli occhi di tutti la completa mancanza di fiducia di hamilton verso il team…e come dargli torto?? si parla di sfortuna ma nn lo e..quando nn ce affidabilita e incapacita del team..

  • Golewis, io vorrei solo dire che hamilton e’ assolutamente piu sfortunato in questo avvio di campionato e su questo non ci sono dubbi. Che Rosberg, da buon “soldatino” possa aver attirato verso di se’ una parte del team puo essere, ma da qui a dire che i guasti x Hamilton sono frutto di un complotto ce ne passa. E’ questo che x me e’ assurdo. Hamilton e’ stato piu sfortunato ma mettiamo che voi abbiate ragione allora e’ ufficiale che non stia discutendo con mercedes x il rinnovo e’ questo che pensi? Perche se ci fosse un complotto x l anno in corso allora credo sia ovvio che hamilton e sia la mercedes non siamo cosi masochisti e autolesionisti da trattare un rinnovo. Tutto qua.

    • la fiammata può capitare ma non per via di un tappo mal messo a questi livelli.

      rompere un disco freno può capitare, ma non per una mal installazione avvenuta proprio in corrispondenza del GP tedesco.

      una sfiga quella del canada, probabilmente sì e basta.

      la qualifica d’austria poi dove prima dicono che nn si può oltrepassare la linea e poi magicamente in seguito la regola svanisce.

      • in austria fu consentito superare la linea..rosberg è stato solo uno tra i tanti che l’hanno fatto..e non è stato nenache il primo..i freni hanno detto a noi che sono stati mal messi..ma perchè se erano mal messi non hanno rimontato i brembo?e invece sia in quella gara che in questa hamilton ha usato i carbon?eppure c’era il comunicato che hai appena detto..

  • Ragazzi ragazzi se Rosberg vince il mondiale non ruba niente a nessuno… e se si è lamentato via radio… tra i piloti di oggi non sarà nè il primo nè l’ultimo… vi ricordo che tra i 2 quello che ha + da perdere è Hamilton che è fenomeno dichiarato,però vi faccio notare che,la formichina operaia (2010,2011,2012,2013) Rosberg,sicuramente + lenta del “pavone”,non mi sembra che stia sfigurando.

  • e proprio perche parlate di business ricordatevi perche hanno concesso ad abu dhabi i doppi punti…perche porta tanti soldini..quindi se il mondiale nn si decide nella loro gara niente piu soldini..e stata pure spostata ad ultimo appuntamento..
    la maggior parte della gente alla fine dell anno nn ricordera neanche le prime dieci gare ma solo le ultime..

  • per quel che riguarda i guasti, nn ho seguito con attenzione la situazione di vettel e kimi anche se sicuramente hanno avuto piu problemi..se partiamo dal presupposto che l inaffidabilita nn e sfiga, ma incapacita del team a rendere la vettura affidabile..nn e che se fai la vettura lenta sei un brocco e se la fai inaffidabile e sfiga..detto questo, visto che il problema di hamilton l ennesimo e nato da una scarsa efficienza del team di lewis il dubbio sorge..hamilton che parte dal fondo fa comodo, gia gli hanno tolto il fric per dare piu equilibrio e montezemolo vuole cambiare tutto..nn possono permettersi gare noiose..

    • il paragone che ho fatto con Kimi e Vettel era per farVi vedere che anche in altri Top team ci sono situazioni simili a quelli presenti in mercedes dove uno dei 2 piloti ha il triplo dei problemi del compagno ma e’ una questione di sfortuna e non di chissa’ quale disegno oscuro.. In ferrari e in RB non complottano contro Kimi e Seb ma questi 2 hanno avuto mille problemi e ai rispettivi compagni quasi zero.

  • Ciao gass hamilton e rosberg sono gli unici due piloti che si giocano il titolo..ti immagini che farsa se lewis si fosse fatto da parte??tra l altro rosberg nn era neanche piu veloce, eppure hanno cercato di favorirlo..vettel e ricciardo nn si giocano nulla..e viste le difficolta hanno favorito il pilota in quel momento piu veloce nn mi sembra si possa fare un paragone..

  • Lol rileggi il mio commento e poi il tuo..perché un azienda con un pilota come lewis..che come dici porta tantissimi soldi tra sponsor e altro..e che aumenta anche la fama del team stesso nel mondo..dovrebbe essere sfavorito ???..cioè Raga secondo voi la mercedes sta perdendo soldi volontariamente x far vincere rosberg che di soldi non ne porta quanto lewis..é da masochisti..manco il bar di sotto casa pur di guadagnare 10 20 euro in più fa certi sconti..nessuna azienda al mondo lavora x perdere soldi..a maggior ragione se dopo 3 anni negativi puoi recuperare tutto il perso..x questo dico che non vi sono complotti..il discorso regge però se ovviamente lewis non ha fatto cagate dietro le quinte..

  • Gass certi commentatori non comprendono che i soldi non si fanno con le favole..Hamilton che porta oro colato????mi sa che sti tipi di base di economia non hanno nulla..l’ormai é diventata la scusa di ogni anno..complotto..in ogni sport dal calcio alla f1..certo xk io dopo milioni e milioni investiti x la vettura 2014..dopo i milioni investiti in piloti come Schumi o Hamilton..dopo milioni x costruire una fabbrica..dopo milioni x creare un top team con uno staff ottimo..dopo 3 vetture scarse e 3 anni negativi..nel anno in cui puoi rifare parte dei soldi persi in poche gare distruggo un paio di vetture..distruggo la mia immagine..perdo come dite il pilota che fa oro x sponsor..rischio la vita del pilota..mostro al mondo che il mercedes non é affidabile..tutto xk senza alcun motivo rosberg da sempre sfavorito..deve vincere..si perché i Bondi so belli e xk é tedesco..ah ma 2 settimane fa invece non era tedesco ma di Monaco..rido..rido perché ormai non si sa cosa commentare..anzi non si commenta ciò che c é da commentare..ovvero una super gara di tutti..di nico e di lewis..e invece si cercano scuse complotti e piani segreti..

    • Ryu, tu hai commentato argomentando e spiegando il xche e’ alquanto inverosimile anche solo pensare al boicottaggio autolesionista mercedes x il POVERO CALIMERO, ma le risp che riceverai dimostreranno (se ancora ce ne fosse bisogno) del livello di tifo abbiamo in italia.

    • Non mi devi insegnare tu l’economia di certo. ok? 😉
      Basta vedere che pubblicità ha avuto la Mercedes grazie a Hamilton.
      Prima non se la filava quasi nessuno, invece dal 2013 ad ora tutti i fan di Hamilton hanno spostato l’interesse sulla Mercedes. Non a caso lui e testimonial di molti brand al interno del team. Poi guarda a quanto ammonterà il valore di Hamilton l’anno prossimo.
      Poi e stato il tuo amico che cerchi di difendere a non dare credito alla gara di Hamilton dicendo che la ritiene una gara fortunata in cui non ha rotto l’ala anteriore per un suo errore e che la SC l’ha graziato.
      Io mi tiro fuori tanto ne riparliamo a fine anno quando Hamilton sarà campione.

  • Comunque a bocce ferme bisogna ammettere che dal punto di vista aziendale hanno ragione quelli della Mercedes: se gino avesse fatto passare il biondino,questo, col senno di poi, avrebbe verosimilmente vinto la gara.
    Non con pieno merito , ma avrebbe vinto.
    E per una scuderia ciò che conta è la vittoria e il premio annesso.
    Mercedes quest’anno può anche permettersi di perdere qualche gara , e comunque dal punto di vista sportivo sarebbe stata una nefandezza.

    …mi sono rotto di questa storia, godiamoci l’irruenta e corretta, nonché efficace , foga agonistica di Daniel Ricciardo; erano anni che non vedevo un manico così deciso nei corpo a corpo.

  • be nn e la stessa cosa!!..in bahrain erano entrambi obbligati a montare le medie..rosberg le ha montate prima hamilton alla fine..nn mi sembra ci sia tutta sta differenza…qua invece nn erano obbligati e chi le aveva messe andava pianissimo nonostante cio le hanno montate chiaramente solo a lewis..per i guasti nn ho creduto al complotto fino al fuoco dell ungheria..leggiti i miei post vecchi..tra l altro la causa e una disattenzione del team..fai tex

    • Golewis xo non hai risposto a una mia domanda: se il fatto che Lewis abbia avuto piu guasti rispetto a Nico ti fanno pensare al complotto, mi spieghi xche non lo pensi anche per altri piloti come vettel e raikkonen ai quali e’ successo di tutto mentre ai rispettivi compagni niente o quasi?? Mi spieghi qual’e’ la sostanziale differenza???? oltretutto se non sbaglio in un GP (o forse addirittura in 2 )a Vettel e’stato comunicato via radio di far passare Ricciardo….Se non sbaglio e’ successo proprio nel periodo in cui a Vettel non ne andava una dritta e aveva guati di continuo…xche questo non e’ un complotto in base al tuo ragionamento?????? o come x tutto, quando si parla di HAMILTON e’ diverso??

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!