Massa: “Spa e Monza piste adatte alla FW36″

4 agosto 2014 14:08 Scritto da: Alessandro Bucci

Felipe Massa è convinto che la ripartenza dopo la pausa estiva sarà un buon momento per la Williams, dal momento che circuiti quali Spa e Monza dovrebbero adattarsi molto bene alla FW36. Il brasiliano ipotizza una seconda parte di stagione favorevole per il team di Grove, entusiasta dei progressi fatti dal team britannico da inizio stagione.

Red Bull Ring, Spielberg, Austria.Sunday 22 June 2014.Felipe Massa, Williams FW36 Mercedes, leads Valterri Bottas, Williams FW36 Mercedes.World Copyright: Charles Coates/LAT Photographic.ref: Digital Image _J5R0949

Quarta nella classifica Costruttori con 135 punti, la Williams Mercedes è senza ombra di dubbio la rivelazione in positivo della stagione. Mentre Bottas ha collezionato podi tra il Gran Premio d’Austria e quello di Germania, Massa si è ritrovato invischiato in situazioni sfavorevoli, arrivando a collezionare due ritiri nelle ultime quattro gare.

Il paulista, attualmente nono nella classifica Piloti con 40 punti conquistati, è riuscito a concludere l’ultima gara prima della pausa estiva piazzando la sua FW36 in quinta posizione. Massa è convinto che la ripartenza della stagione sarà molto positiva per la Williams, dal momento che le piste in calendario che chiuderanno la stagione europea dovrebbero essere favorevoli alla vettura inglese: “Sono sicuro che possiamo avere una buona seconda metà di stagione, guardando il comportamento della vettura fino ad ora. Spa e Monza dovrebbero adattarsi bene a noi, forse anche i circuiti di Austin e del Brasile, e i rettilinei di Abu Dhabi potrebbero essere buoni. La macchina può essere competitiva in molti circuiti, non solamente a Spa e Monza, ma forse in quei due possiamo essere più forti rispetto agli altri. Non sarà facile, ma non è impossibile, penso che avremo più di una possibilità contro la Mercedes”.

Gli enormi progressi dimostrati dalla FW36 nelle ultime quattro gare, hanno impressionato notevolmente Massa: “Tutti siamo rimasti molto sorpresi dalla competitività della vettura! Ovviamente mi aspettavo di avere una macchina decisamente migliore rispetto a quelle che la squadra ha avuto l’anno scorso, ma era esagerato pensare di poter fare così bene in campionato. Tutto il lavoro che abbiamo fatto dall’ inverno fino ad ora è stato svolto nel migliore dei modi da parte di tutti dal punto di vista tecnico. Le cose stanno procedendo nel verso giusto in termini di sviluppo, quindi spero che già a partire da ora, potremo fare ancora di più fino alla fine della stagione.”

14 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!