Max Verstappen, resta ancora aperta l’ipotesi Toro Rosso

Continuano le voci di mercato legate a Max Verstappen, giovane talento figlio dell’ex pilota di Formula 1 Jos. Sebbene inizialmente si fosse vociferato di un possibile passaggio del giovanissimo pilota nel gruppo Mercedes, ora si fanno largo nuove indiscrezioni che vorrebbero il sedicenne vicino ad ottenere un sedile in Toro Rosso già a partire dal 2015.

Max Verstappen kart

Helmut Marko è decisamente uno scopritore di talenti e il suo interesse per Max Verstappen, giovanissimo astro nascente, non deve certo far gridare allo scandalo. La line-up piloti della Toro Rosso 2015 – compresi anche i test driver – non è ancora stata delineata e pare che potrebbe esserci uno spiraglio di luce per il figlio di Jos, almeno stando a quanto riportato dai media dei Paesi Bassi.

Gli ottimi risultati ottenuti dal pilota di Hasselt nel campionato di Formula 3 europeo hanno impressionato più di un team principal e dopo l’interesse della Mercedes, ecco emergere maggiormente l’interesse del gruppo Red Bull Racing, in particolare per favorire l’approdo di Max alla scuderia cugina Toro Rosso.

Jos Verstappen, padre del talento emergente, ha così commentato questi rumors estivi: “E’ giusto prendere in considerazione l’opportunità. Non credo che mio figlio, avendo diciassette anni, sia troppo giovane. Sicuramente Max è molto maturo. Ci troviamo in una buona situazione, ma è difficile al contempo. Noi sappiamo cosa vuole la Red Bull, ma non abbiamo ancora preso decisioni”.

4 Commenti

  1. “Helmut Marko è decisamente uno scopritore di talenti” ne ha scoperto talmente tanti che il 99% dei talenti che han corso in toro rosso son finiti nel dimenticatoio. Per quanto riguarda Vettel, non lo reputo un telento scoperto da Marko, lui è stato il più scaltro ad accappararsene le prestazioni portandolo in toro rosso

Lascia un commento