Montoya: “La F1 dovrebbe prendersi cura dei fans”

14 agosto 2014 17:23 Scritto da: Alessandro Bucci

Juan Pablo Montoya, ex pilota Williams e McLaren, ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni ad Autosport, suggerendo alla Formula 1 una via per riavvicinare i suoi tifosi. Secondo il grintoso pilota colombiano, la massima serie dovrebbe imitare la Formula Indy che recentemente ha lavorato molto su questo fronte, ottenendo risultati apprezzabili.

montoya

I tifosi più attenti della Formula 1 ricorderanno senz’altro le grandi battaglie di Juan Pablo Montoya in pista, da sempre uno dei piloti più spettacolari nelle fasi di gara, grazie alle sue innegabili doti di attaccante. Celebri, ad esempio, i duelli del colombiano con Michael Schumacher, nell’arco di tempo che va dal 2001 al 2004, quando “Juancho” disponeva del potente motore BMW sulla sua Williams, mentre “il Kaiser di Kerpen” poteva contare su di una Ferrari ultra competitiva.

Ai microfoni di Autosport, “One”, come viene chiamato da molti suoi sostenitori, ha espresso un interessante e condivisibile punto di vista sull’argomento legato al pubblico, suggerendo alla Formula 1 di imitare la Formula Indy che, recentemente, ha ottenuto dei risultati significativi avvicinando maggiormente i fans all’ambiente.

L’ex pilota Williams non ha dimenticato inoltre di tirare in ballo uno dei temi più gettonati di questa “Formula consumo”: “Per prima cosa, la Formula 1 deve cambiare il sound. Si tratta di un compromesso davvero difficile, perché tutti parlano di risparmiare denaro, ma alla fine della giornata in Formula 1 non è mai accaduto. La Formula 1 dovrebbe guardare alla  IndyCar. Penso che loro facciano il lavoro migliore nel prendersi cura dei propri fan. Lì i tifosi possono passeggiare accanto alle vetture vedendole e potendo avvicinare i piloti. Il paddock della Formula 1 è sempre chiuso. E’ troppo complicato, non c’è una giusta risposta”.

Concludendo il suo intervento, il pilota del team Penske ha evocato una metafora calzante: “La Formula 1 è uno sport europeo e viene intesa come Sport, dagli europei. Ed effettivamente si tratta di uno sport, ma il modo in cui viene giocato…deve piacere al pubblico”.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!