Raikkonen spera nel colpaccio a Spa, sua pista prediletta

21 agosto 2014 18:33 Scritto da: Alessandro Bucci

Il finlandese della Ferrari ha sempre ben figurato sul tracciato belga, collezionando quattro vittorie in carriera, due al volante della Rossa di Maranello. L’ultima corsa disputata da Raikkonen con la Ferrari a Spa-Francorchamps lo vide trionfare con una vettura non molto competitiva, per cui “Ice Man” vuole provare a crederci.

Raikkonen Ferrari 2014

Il circuito di Spa-Francorchamps è senza ombra di dubbio una delle piste più belle ed affascinanti del calendario, amata dalla maggior parte dei piloti professionisti. Tra i campioni attualmente iscritti al Mondiale, Kimi Raikkonen è certamente il pilota con più successi sul tracciato belga, ben quattro, rispettivamente due con la McLaren (2004 e 2005) e due con la Ferrari (2007 e 2009). Nella classifia delle vittorie ogni epoca per quanto concerne il Gran Premio del Belgio, “Ice Man” è al quarto posto in compagnia di Jim Clark, dietro a Michael Schumacher (sei successi) ed Ayrton Senna (cinque). Il giro record del GP del Belgio fu firmato nientemeno che da Raikkonen nel 2004, bloccando il crono in 1m45s108, con la McLaren Mercedes.

Nel 2009 Kimi vinse l’appuntamento delle Ardenne con l’F60, una macchina che sin dall’inizio della stagione aveva costretto il Cavallino Rampante a lottare duramente per ottenere risultati. Il pilota di Espoo, partito dalla sesta posizione, fece una grande partenza sfruttando il Kers e si mise all’inseguimento del Poleman Giancarlo Fisichella. Una carambola che coinvolse anche il leader del Mondiale Jenson Button e il Campione del Mondo in carica Lewis Hamilton, costrinse la Safety Car ad uscire e, dopo il rientro della vettura di sicurezza, “Ice Man” sfruttò il KERS per prendere la leadership della corsa. La lotta tra i due fu serrata, ma alla fine la spuntò Kimi, probabilmente ignaro che l’italiano della Force India lo avrebbe raggiunto in Ferrari a partire dall’appuntamento di Monza, per sostituire Luca Badoer, precedentemente chiamato ad occupare il sedile dell’infortunato Felipe Massa.

Nelle ultime due edizioni disputate con la Lotus, Raikkonen ha ottenuto un terzo posto nel 2012, mentre lo scorso anno è stato costretto al ritiro per problemi ai freni.

“L’ultima volta che ho guidato qui con la Ferrari ho vinto e fu in un anno in cui fummo costretti a lottare sin dall’inizio” -ha dichiarato il Campione del Mondo 2007- “tuttavia a Spa riuscimmo a far andare le cose nella direzione giusta e sarebbe buono se la stessa cosa accadesse quest’anno.”

Il numero 7 della Ferrari non ha mancato di lodare la sua pista preferita: “Spa è probabilmente il mio circuito preferito, perché è una pista vecchio stile che sale e scende attraverso il bosco e mi piace il fatto che è veloce e scorrevole. Inoltre, solitamente, regala anche spettacolo al pubblico. Penso che in ogni parte del circuito il  pilota possa fare la differenza, ma come per ogni pista, si tratta di una combinazione di fattori. In curva 1 si può effettivamente perdere o guadagnare un sacco di tempo ed è necessario avere una buona velocità in uscita perché dopo arriva il lunghissimo rettilineo compreso l’Eau Rouge. Con le vetture di quest’anno, potrebbe essere diversa la situazione.”

3 Commenti

  • ”Il pilota di Espoo, partito dalla sesta posizione, fece una grande partenza sfruttando il Kers e si mise all’inseguimento del Poleman Giancarlo Fisichella. Una carambola che coinvolse anche il leader del Mondiale Jenson Button e il Campione del Mondo in carica Lewis Hamilton, costrinse la Safety Car ad uscire e, dopo il rientro della vettura di sicurezza, “Ice Man” sfruttò il KERS per prendere la leadership della corsa. La lotta tra i due fu serrata, ma alla fine la spuntò Kimi, probabilmente ignaro che l’italiano della Force India lo avrebbe raggiunto in Ferrari a partire dall’appuntamento di Monza, per sostituire Luca Badoer, precedentemente chiamato ad occupare il sedile dell’infortunato Felipe Massa.”

  • contebaracca

    Che dire…mi piacevano di più quelle macchine là. .. :(

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!