Spa: muso “nuovo” per la Caterham

Ecco l’annunciato muso “nuovo” della Caterham. In realtà, più che di novità, si può parlare solo di restyling

muso caterham

Proprio nuovissimo non è il muso messo in bella mostra davanti ai box della Caterham. Chi si aspettava un drastico cambiamento dell’avantreno, infatti, dovrà accontentarsi di un semplice affinamento del design iniziale, indiscutibilmente poco gradevole e comunque ora notevolmente migliorato.

L’intervento della squadra malese è stato abbastanza semplice, visto che solo il vanity panel (la parte superiore in verde) ha subito delle modifiche rispetto alla versione squadrata utilizzata da inizio stagione (FOTO), mentre la struttura deformabile vera e propria (in parte nascosta dal vanity panel e di colore nero – FOTO) è rimasta pressoché invariata.

Dal punto di vista aerodinamico, comunque, non cambierà molto, visto che il principio resta identico: ridurre al minimo la resistenza aerodinamica e far transitare quanta più aria possibile al di sotto della scocca.

Oltre al musetto ai box della Caterham ci sono anche altre novità, relative soprattutto al cofano motore, oltre ad altre puramente estetiche. Da segnalare che le novità tecniche, a quanto pare, saranno a disposizione solo del neo acquisto Lotterer, che da questo gran premio sostituisce Kobayashi.

7 Commenti

  1. diciamo un aggiornamento di poco conto e in ritardo , forse se aggiornassero la ct05 ogni gp 0,250 sec andrebbe bene ma ci credo poco.
    vedendo i dati del bahrain la caterham era piu’veloce della marussia ( 0,300 in qualifica e 0,500 in gara ma il passo gara nel complesso gara caterham piu’ lenta ) adesso al gp belgio la marussia e piu’ veloce di 2 sec,in griglia e 1’5 in gara , quindi non hanno aggionato niente e regresso la monoposto roba da matti ,settore tecnico da cacciare e un investimento per aggiornare la ct05 minimo per dare credibilita’ al duo kolles-albers ma!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento