GP Belgio 2014: Rosberg batte Hamilton, è sua la pole!

23 agosto 2014 15:33 Scritto da: Davide Reinato

Nico Rosberg riesce a conquistare la quarta pole position consecutiva di questa stagione, la settima dell’anno, battendo anche Lewis Hamilton. Alle loro spalle Vettel e Alonso.

nico-rosberg-spa-mercedes

Nico Rosberg ha conquistato la sua quarta pole position consecutiva della stagione, la settima dell’anno, e partirà davanti a tutti al Gran Premio del Belgio. La pioggia ha fatto in modo che la qualifica si disputasse interamente su pista bagnata, tanto che i piloti hanno usato solamente le gomme Cinturato Pirelli, ossia quelle da bagnato (intermedie e Full Wet). Rosberg ha battuto Hamilton che, domani, scatterà in seconda posizione. Se la prima fila è stato un affare tutto d’Argento, alle loro spalle troviamo due campioni pronti ad approfittare di qualsiasi occasione che Spa gli metterà davanti. La seconda fila della griglia di partenza, infatti, è costituita dalla Red Bull di Sebastian Vettel e dalla Ferrari di Fernando Alonso.

Terza fila per l’altra Red Bull – quella di Ricciardo – e per la Williams di Valtteri Bottas. Un po’ di delusione per il team di Grove che qui era atteso per una prestazione migliore. L’altra FW36, quella di Felipe Massa, è solamente in nona posizione e ha preceduto solo la McLaren di Button. Proprio il team di Woking ha piazzato entrambe le sue monoposto in Top Ten, con Magnussen che è riuscito a risalire fino al settimo posto. Raikkonen paga il venerdì nero della Ferrari: il finlandese non è riuscito ad andare oltre l’ottava posizione.

Benino la Toro Rosso, fuori dalla Q3 con entrambi i piloti per pochissimo. Kvyat ha preceduto Vergne e domani scatteranno rispettivamente dall’undicesima e dodicesima posizione. Da sottolineare la bella prestazione di Jules Bianchi, con la Marussia, che è riuscito a conquistare il passaggio in Q2 e qualificarsi poi in sedicesima posizione. Prestazione da incorniciare anche per il debuttante André Lotterer che, nonostante le condizioni di pista difficili, è riuscito a stare davanti a Marcus Ericsson: viene il dubbio che la Caterham abbia sostituito il pilota sbagliato.

GP BELGIO 2014 – RISULTATI QUALIFICHE


Pos Pilota                Team                  Tempo      Gap   
 1. Nico Rosberg          Mercedes              2m05.591s            
 2. Lewis Hamilton        Mercedes              2m05.819s  +0.228s   
 3. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      2m07.717s  +2.126s   
 4. Fernando Alonso       Ferrari               2m07.786s  +2.195s   
 5. Daniel Ricciardo      Red Bull-Renault      2m07.911s  +2.320s   
 6. Valtteri Bottas       Williams-Mercedes     2m08.049s  +2.458s   
 7. Kevin Magnussen       McLaren-Mercedes      2m08.679s  +3.088s   
 8. Kimi Raikkonen        Ferrari               2m08.780s  +3.189s   
 9. Felipe Massa          Williams-Mercedes     2m09.178s  +3.587s   
10. Jenson Button         McLaren-Mercedes      2m09.776s  +4.185s   
Q2 cut-off time: 2m09.272s                         Gap Q2
11. Daniil Kvyat          Toro Rosso-Renault    2m09.377s  +2.768s
12. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Renault    2m09.805s  +3.196s
13. Sergio Perez          Force India-Mercedes  2m10.084s  +3.475s
14. Adrian Sutil          Sauber-Ferrari        2m10.238s  +3.629s
15. Romain Grosjean       Lotus-Renault         2m11.087s  +4.478s
16. Jules Bianchi         Marussia-Ferrari      2m12.470s  +5.861s
Q1 cut-off time: 2m11.081s                         Gap Q1
17. Pastor Maldonado      Lotus-Renault         2m11.261s  +4.131s
18. Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes  2m11.267s  +4.137s
19. Max Chilton           Marussia-Ferrari      2m12.566s  +5.436s
20. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari        2m13.414s  +6.284s
21. Andre Lotterer        Caterham-Renault      2m13.469s  +6.339s
22. Marcus Ericsson       Caterham-Renault      2m14.438s  +7.308s

60 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!