McLaren, a Spa Q3 raggiunto con entrambi i piloti

23 agosto 2014 19:09 Scritto da: Andrea Facchinetti

Nelle qualifiche del GP del Belgio Magnussen conquista la settima posizione, mentre il compagno Button partirà decimo.

Button Silverstone Mclaren

Obiettivo raggiunto dalla McLaren al ritorno dalle vacanze estive: entrambe le monoposto del team di Woking sono riuscite a qualificarsi per la Q3, in una sessione condizionata dalla pioggia scesa prima delle prove cronometrate. Magnussen ha battuto di oltre un secondo il proprio compagno di squadra, con il danese che domani partirà settimo, mentre l’inglese scatterà dalla decima casella dello schieramento.

Gli aggiornamenti portati in Belgio non hanno stravolto le prestazioni della Mp4-29, che già nella Q1 fa tremare Magnussen: il giovane debuttante riesce ad evitare una clamorosa eliminazione ai danni di Maldonado per soli due decimi. A rischiare l’eliminazione nel Q2 è invece Jenson Button: il Campione del Mondo 2009 riesce a rientrare nei qualificati solamente all’ultimo tentativo, beffando il russo Kvyat di un decimo. Come le precedenti due fasi, anche nella Q3 i piloti sono costretti ad utilizzare gomme intermedie: Magnussen si qualifica settimo dopo aver migliorato il proprio crono all’ultimo tentativo, cosa che non riesce al più esperto compagno di squadra Button.

Così Magnussen ha commentato il settimo posto odierno: “Le condizioni erano difficili oggi, ho rischiato di non entrare nella Q2 perchè avevo rovinato il mio giro con un errore in curva uno. Nonostante ciò, sono riuscito a passare il turno e nelle altre due sessioni sono andato meglio. La settima posizione non è un risultato fantastico, ma non è una pessima posizione di partenza, sperando che domani non arrivi la pioggia”.

Dopo le qualifiche non riesce a nascondere la propria delusione Jenson Button, che fa autocritica: “Non sono dove avrei voluto essere ovviamente, spero che domani non piova. Ho commesso un errore stupido nel mio ultimo tentativo, ho bloccato in fondo al rettilineo del Kemmel e ho rovinato un po’ le gomme nuove, davvero una sensazione spiacevole. Le condizioni oggi non erano facili, a Blanchimont soffrivo molto di sovrasterzo, così come mi è capitato un paio di volte all’Eau Rouge”.

4 Commenti

  • Magnussen no ha fatto proprio pena. Si, si è beccato 3 secondi ma anche la Red Bull si è beccata 2 secondi!
    La monoposto e in cesso e ieri i piloti hanno raccolto quello che potevano anche con un assetto da asciutto.
    Button non sta deludendo. E Magnussen che lo batte in qualifica.
    Comunque speriamo in qualcosa per oggi siccome la gara sarà asciutta ma anche se finiamo così la gara non è niente male…

  • sono proprio penosi con due autisti di autobus…
    bhe…quì c’è il bus stop, quindi possono raccattare qualche biglietto.. :)

    se non arrivano vettel alonso o hamilton per il prossimo anno la vedo dura…

  • delusione button,peccato,vediamo domani cosa si puà raccogliere ma non credo più dell’ottavo posto se davanti nessuno rompe.
    magnussen oggi bravo,cerchiamo domani di scavalcare la force india per rendere leggermente meno ridicola questa stagione devastante

  • TRE SECONDI AL GIRO
    SAI CHE SODDISFAZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ma siamo sicuri che il motore che ci passa la mercedes sia uguale al loro e non depotenziato?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!