Divorzio consensuale tra la McLaren e Whitmarsh

27 agosto 2014 09:43 Scritto da: Alessandro Bucci

Il così detto periodo di “gardening leave” è terminato: Martin Whitmarsh, ex team principal McLaren, esce dalla scuderia dopo ventiquattro anni. La separazione tra le due parti è avvenuta in maniera consensuale.

Martin Whitmarsh

Il periodo di congedo – comunemente definito nell’ambiente come “gardening leave” – di Martin Whitmarsh con la McLaren è giunto finalmente al termine. Il dirigente britannico risultava ancora un dipendente del team di Woking, nonostante non ricoprisse un ruolo effettivo nella scuderia. Ron Dennis, nel mese di gennaio, aveva di fatto rivoluzionato il ruolo di “team boss” per la stagione 2014, assumendo come racing director Eric Boullier e affidando il ruolo ad intermim di Team Principal a Jonathan Neale.

Whitmarsh ha ricoperto il ruolo di team boss McLaren dal 2009 al 2013, senza conquistare titoli mondiali, ma andandoci vicino nel 2010. La passata stagione, poi, è stata piuttosto deludente e priva di qualsiasi gioia, con una MP4-28 scarsamente competitiva e mai a podio che non ha certo aiutato il dirigente britannico. Il cinquantaseienne ha ricoperto vari ruoli nel team di Woking nel corso della sua lunga carriera in McLaren, durata ben 24 anni: da capo delle operazioni ad amministratore delegato, oltre che Team Principal della squadra di Formula 1.

11 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!