Ufficiale: la Haas F1 Team avrà power unit Ferrari

3 settembre 2014 17:57 Scritto da: Redazione

Mancava solo l’ufficialità, arrivata pochi minuti fa: la Ferrari sarà il fornitore di motori del team americano gestito da Gene Haas.

Gene Haas

Come era già stato ampiamente previsto, sarà la Ferrari a fornire le power unit al Haas F1 Team a partire dal 2016. Lo ha annunciato il team Principal della Scuderia Ferrari – Marco Mattiacci – a Monza.

“Siamo lieti di annunciare l’accordo di grande importanza strategica con Haas F1 Team e diamo il benvenuto al team americano come nuovo concorrente in Formula Uno”, ha affermato il manager romano. “Dopo aver unito, qualche mese fa, le nostre forze con quelle di Gene Haas a livello commerciale, il passo successivo è questo accordo tecnico. L’obiettivo rimane sempre di rafforzare il programma di sviluppo per la power unit per tutti i nostri team clienti e riteniamo questa nuova partnership capace di andare la tradizionale fornitura della power unit e dei relativi servizi tecnici. Il mercato americano è tra i più importanti per la Ferrari e continua ad offrici molte opportunità interessanti. Daremo a Haas F1 Team tutto il nostro supporto affinché possa diventare un concorrente competitivo”.

13 Commenti

  • @ryudoctor
    sul fatto che la p.u Ferrari sia superiore al renault sono d accordo con te anche se il renault forse è più guidabile,(poi le tre gare le ha vinte la rb non il renault), solo che riferendomi ad un post precedente non credo proprio che Hass abbia scelto Ferrari sapendo che il motore l anno prossimo sarà una bomba.

  • A inizio anno era uscito il post con i prezzi e la PU ferrari era la meno costosa rispetto a mercedes e alla piu pagata renault..per quanto riguarda forze pu..la haas non ha scelto laferrari per il prezzo..ma perchè la mercedes gia ha le sue 4 vetture , la honda ha l’unica fornitura mclaren , la renault punterà grosso su RB Toro rosso dato che gia durante l’anno chi ha aiutato la renault è stata proprio la RB che ha preteso il ruolo principe..rimane la ferrari che ha solo 3 vetture di cui la marussia scomparirà a breve..inoltre non vorrei sembrar ottimista o sognatore ma la pu ferrari per me rimane ancora migliore della renault nonostante la stessa renault ha 3 vittorie..tral’altro in inverno queste pu cambiare tantissimo

  • E se avessero scelto la p.u Ferrari perché essendo meno performante costa anche meno? Non credo che sti americani abbiano risorse infinite ..tanto anche con il mercedes pagherebbero l inesperienza i primi tempi…

    • Mmmmmhhh… Non credo che la P.U. Ferrari sia tanto conveniente… Mi ricordo di aver letto da altre parti (fonti comunque attendibili) che la Ferrari si fa pagare bene per le sue P.U. … E chi non riesce ad onorare il prezzo ha dei vincoli secondari, vedi la Marussia con Bianchi… Come si è detto spesso penso che il prossimo anno il Team Haas corra con uno dei giovani del FDA, affiancato a qualcuno di più esperienza… Magari proprio Kobayashi, anche se personalmente credo che vorranno qualcuno di origini americane, tipo un Alexander Rossi…

  • Giuseppe.Ferrari

    Beh qui allora qualcosa di veramente grosso bolle in pentola. La PU Ferrari è la peggiore per adesso, quindi se vuoi entrare in F1 non ha senso puntare su una PU lenta, a meno che in Ferrari non abbiano un asso nella manica da sfoderare già dal prossimo anno.

  • Bianchi nei test quando ha avuto l’occasione ha girato più forte di Raikkonen… Mi pare un buon termine di paragone questo. Cosa pretendete di più?

  • Ma Haas ha già partecipato in f1 in passato, come motori aveva Hart, con i motori Ferrari potrebbe sicuramente fare meglio che in passato (se li miglioriamo)…

    • Si, esisteva un team Haas-Hart (e poi Ford), ma quel Haas si chiamava Carl e non c’è nessuna relazione con Gene.
      Tra l’altro credo che il “vecchio” team Haas sia stato l’ultimo team USA a partecipare al mondiale (tralasciando l’US F1 Team fallito ancor prima di cominciare) 😉

  • Alessandro HAMALORAI

    Marciello e Fuoco magari?! 😀

    • principesco88

      No meglio di no, meglio mettere un rookie insieme ad uno più esperto in modo da valutare le prestazioni e avere un termine di paragone con la stessa macchina. E’ il motivo per il quale non possiamo definire Bianchi ancora così promettente come Todt vuol farci credere se paragonato solo col misero Chilton.

  • principesco88

    Buono buono…speriamo nel junior team…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!