Monza amara per la Ferrari. Solo Raikkonen al traguardo

7 settembre 2014 17:12 Scritto da: Mario Puca

Gran Premio di Italia da dimenticare per il team del Cavallino. Alonso fuori a metà gara. Raikkonen chiude nono.

GP ITALIA F1/2014
Si conclude con una delusione un weekend difficilissimo per la Ferrari. Alla vigilia nessuno si aspettava miracoli, ma almeno una Ferrari brillante in gara nelle posizioni a ridosso del podio poteva essere prevedibile. Ed invece la gara ha riservato solo un gran dispiacere a squadra e tifosi.

In realtà già le qualifiche avevano già ridimensionato l’animo dei ferraristi, ben consci dell’impossibilità di lottare con i motorizzati Mercedes, ed anche dopo il via non sembrava ci fosse molto da fare se non stringere i denti e remare fino al traguardo sperando di agguantare quanti più punti possibili. Purtroppo stavolta anche l’affidabilità della F14T è venuta meno ed Alonso ha dovuto salutare il caldissimo pubblico italiano già a metà gara con il motore ammutolito.

La Ferrari del pilota spagnolo, infatti, è rimasta in ottava marcia al termine del rettilineo principale di Monza e Fernando non ha potuto far altro che parcheggiare la monoposto proprio sotto la tribuna della prima variante: “l’affidabilità è stata sempre il nostro punto di forza – ha spiegato Alonso ai microfoni della Rai – ma oggi è venuta meno. Purtroppo abbiamo avuto un problema alla parte elettrica e per non danneggiare motore e cambio ho dovuto spegnere tutto“.

Gara difficile anche per l’altro ferrarista Kimi Raikkonen, che ha chiuso il gran premio in nona posizione anche grazie alla penalizzazione di Magnussen. Il finlandese ha avuto una buona partenza ed è riuscito ad approfittare delle difficoltà di chi partiva davanti a lui; purtroppo le doti velocistiche della sua Rossa non gli hanno consentito di battagliare né con le McLaren, né con le Red Bull o la Force India di Perez: “E’ stata una gara molto difficile oggi – ha spiegato Kimi – la macchina non era male nel complesso ma come aderenza e come velocità in rettilineo mancava. Avevamo un buon bilanciamento ma non avevamo abbastanza velocità in rettilineo. Abbiamo cercato di combattere ma questa era una delle piste più difficili per noi. Purtroppo era la nostra gara di casa e non siamo riusciti a regalare una bella gara alla squadra ed ai tifosi. Continueremo a lavorare duramente ed a migliorare“.

Difficile aspettarsi una dichiarazione più positiva dal sempre ermetico Raikkonen; tuttavia il finnico confida in un recupero della Ferrari per il prossimo anno: “Abbiamo migliorato già molto rispetto all’inizio della stagione e continueremo a farlo fino alla fine dell’anno – chiosa Kimi – c’è una grande possibilità di cambiare molto durante l’inverno. Io ho piena convinzione nel fatto che abbiamo le persone giuste e gli strumenti giusti all’interno del team per costruire una buona macchina per l’anno prossimo“.

29 Commenti

  • Storia recente,nella seconda metá di campionato tutti migliorano…tranne noi.

  • Sono ANNI che Newey, che ha fatto scuola in campo aerodinamico, rifiuta la sospensione pull rod all’anteriore. Proprio lui che è fissato della riduzione dei pesi, baricentro e pulizia dei flussi.
    PERCHE’??!

    Solo perché è più facile da mettere a punto? Sarebbe da idioti. Il motivo sta nella migliore efficienza cinetica della push rod. Newey lo disse chiaramente: tale sospensione non da’ i vantaggi che ci aspettavamo.

    MA QUALCUNO CHE SACRIFICA IL MOTORE PER L’AERODINAMICA SE L’E’ FATTA STA CAZZO DI DOMANDA?

    SI SONO MAI CHIESTI PERCHE’ LA FERRARI DA MACCHINA CON OTTIMA TRAZIONE IN PUSH ROD dopo il 2010 ha iniziato ad arrancare??

    Cacciate il greco!!!

    • stardrummond

      Guarda potresti anche aver ragione sulle sospensioni, non lo metto in dubbio, ma in merito alla questione trazione… su una pista come monza poi… non è che centri un gran chè… detto questo tombazis non mi è mai piaciuto nemmeno quando si vinceva ancora qualcosa, figuriamoci adesso…
      in merito a montezuma, credo che l’ideale sarebbe lasciarlo dov’è per la gestione aziendale ferrari e della soprattutto produzione perchè numeri e conti alla mano credo che sia inattacabile, ma fosse per me lo escluderei dala gestione sportiva, trovando un altro responsabile(mattiacci brown o chi volete voi ma persona comunque competente…) e con potere illimitato per la gestione sportiva… un po come funziona in mercedes… o come funzionava alla grande anche in ferrari ai tempi di todt

    • Manda il tuo curriculum a Maranello, hanno sempre bisogno di ” s…geni”

  • Pero’ la domanda piu’ bella la fatta stella bruno ad alonso nel paddok dopo il ritiro. Mancano 6 gare alla fine del mondiale, riusciremo a vedere una ferrari alla vittoria? Risposta: (sorriso) no!. Ahahahah viva la sincerita’.

  • Ferrari scandalosa… E’ ora di fare fuori anche Montezemolo, Fry e Tombazis.

  • Gara deludente, ma la macchina di quest anno è questa.
    La cosa che mi fa più rimanere male però devo dire che sono i rettilinei.. veramente è uno strazio vedere arrancare la nostra tremendamente brutta Ferrari.. mi fa pena in quel momento, non so se capita solo a me questa sensazione :).. spero che l anno prossimo facciano i miracoli almeno da questo punto di vista..

    • stardrummond

      quanto hai ragione!!!
      ma daltronde come dicevano i saggi… non si vincerà mai una guerra senza i CAVALLIIIIII…
      poi se ci mettiamo che oltre a una carenza cronica di cv abbiamo un coefficiente aereodinamico pari a quello di un IVECO TURBOSTAR…. beh allora vien notte…. fonda

  • Ma questi problemi elettrici la ferrari se li tira dietro dall’inizio del campionato. E ci vengono a dire che è affidabile?? boh… qui si deve rifare tutto il progetto

  • Gara pietosa delle Rosse a parte, oggi ero a Monza e (non) sentire il rumore dei motori è stato terribile, molto meglio le Gp2! Dal ’95 sono quasi sempre andato a vedere un Gp, ma adesso che mi hanno tolto il brivido del rumore credo che le guarderò comodamente dalla poltrona di casa…

  • contebaracca

    Se Marchionne subentra in Ferrari è la fine e dopo molti rimpiangeranno montezuma

  • Alonso ha capito tutto: ha detto per non far vedere che la ferrari fa schifo mi ritiro così nessuno vedrà il risultato deludente. Probabilmente Kimi non ci ha pensato

  • Grande Alonso, per non farsi superare da Raikkonen che dopo il pit e’ andato a prenderlo ha preferito fermarsi per non danneggiare il motore………

  • salve, scrivo per la prima volta, salve a tutti, gara deludente ma nel complesso tutto come previsto , rottura a parte. le parole di Marchionne su Montezemolo non mi fanno pensare a nulla di buono, non parlo di Montezemolo, per il quale non nutro stima, ma per il fatto che Marchionne possa fare peggio. tipo tagliare i fondi, ancora, vendere completamente. siete d’accordo?

    • Potrebbe anche voler dire che i vertici si sono rotti e bisogna cambiare,Montezemolo sta pensando troppo ai suoi interessi e poco alla Ferrari,specie sotto il profilo sportivo,ma il successo della Ferrari dipende molto anche da quello,e gli attuali risultati non fanno bene alla rossa.

  • mazzoni spero che venga licenziato , allora dice le stesse cose ogni anno, non è mai sul pezzo sbaglia sempre i nomi dei piloti cioè bona levati dalle palle

  • Mamma mia mazzoni che per tutto il weekend continuava a ripetere che la Ferrari era la macchina con il motore più affidabile…ihihihihi!!!

  • Niente di meglio oggi..da ferrarista sinceramente lo sognavo un momento cosi..un bel ritiro a monza davanti ai tifosi per rottura del motore..PERFETTO..finalmente si sono presi la marea di fischi..al ****** la fissazione dell’affidabilità..tutto per dimostrare che il motore ferrari non si rompe..ma che stupidità è..il mercedes si sarà rotto un bel po di volte e sono primi..davvero incredibile..che avremmo fatto schifo era chiaro..anzi chi si illudeva..ma da li a fare decimi con kimi (levate la penalità a magnussen) e ritiro con alonso che in fin dei conti 10 finiva al posto di kimi se continuava è davvero pessimo..montezemolo sei davvero inutile..e questa figuraccia te la meriti tutta..poi marchionne che SOLO ora si ricorda della ferrari..superati dalla williams..in classifica piloti fortuna se arriviamo 5°..mamma mia che schifo..6 gare ancora..6..

    • stardrummond

      6? davvero ancora 6 week di sofferenza? mi sa che rischiamo che ci passi anche la mclaren in classifica costruttori…
      che tristezza… che infinita sofferenza!
      speriamo solo che questo obrobrio di prestazione sia dovuta davvero solo alle caratteristiche ultra velocistiche di un circuito come monza…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!