Monza, Perez tiene alto l’onore della Force India

8 settembre 2014 12:27 Scritto da: Ilaria Della Pepa

Mentre Hulkenberg arranca a centro gruppo, Sergio Perez mette in scena una delle sue gare più belle, battagliando ruota a ruota con diversi avversari. Da incorniciare il duello rusticano con il suo ex compagno di squadra, il pilota della McLaren Jenson Button.

force-india-monza

Il GP d’Italia a Monza ha regalato qualche emozione anche grazie all’ottima prestazione di Sergio Perez: il pilota della Force India è stato tra i protagonisti della corsa, battagliando a lungo e passando sotto la bandiera a scacchi al settimo posto, regalando però spettacolo. Per l’altra vettura della scuderia indiana un modestissimo dodicesimo posto.

Checo Perez ha lottato con il coltello tra i denti e si è anche divertito, come ha raccontato ai giornalisti: “Che gara entusiasmante, abbiamo spinto dall’inizio alla fine e combattuto con le altre vetture, conquistando punti preziosi per il campionato“. Il duello più avvincente è stato quello con il suo ex compagno di squadra Button: “Tra tutte la lotta più intensa è stata quella con Jenson – continua il messicano – ed è stato come tornare ai vecchi tempi. Lui è stato sempre corretto, e la sfida si è rivelata bella e pulita. All’ultimo sono stato fortunato a non dovermi più occupare di Magnussen, che è stato penalizzato, e quindi mi sono difeso con maggiore tranquillità“.

Sei punti per Sergio, uno zero pesante per Hulkenberg stavolta. Nico ha pagato un weekend di certo non brillante e la sua gara è stata povera di spunti: “Sono partito abbastanza bene ma ho perso subito il ritmo, gli altri montavano le medie e io sulle dure non andavo bene“. Il resto del GP è stato in solitaria, come Hulk stesso sottolinea: “Correvo quasi senza avversari, senza battagliare o sfruttare il mio DRS. Ho avuto qualche noia meccanica, del sovrasterzo e in genere la vettura non era ben bilanciata. Ora non vedo l’ora di correre a Singapore, dove tutto è così entusiasmante, dal circuito all’atmosfera!“.

L’ultima analisi della giornata di gara spetta al Team Principal Vijay Mallya: “Con i punti raccolti oggi, solo una lunghezza ci separa dal quinto posto in classifica costruttori. Sergio ha dimostrato di saper combattere brillantemente, ma purtroppo Nico nonostante una buona partenza è rimasto fuori dai punti. Ora mancano solo 6 gare, daremo il massimo come sempre per raggiungere i nostri obiettivi“.

6 Commenti

  • stardrummond

    personalmente credo che sia hulk che perez siano due ottimi piloti, pero’ prima erano molto diversi tra loro, anche se personalmente preferisco hulk devo ammettere che perez è migliorato parecchio, non tanto come velocità pura, cosa che è sempre stato, ma piu’ che altro nella gestione della macchina e delle gomme, probabilmente imparando proprio da hulk… come da lui stesso ammesso in qualche giorno orsono in un articolo uscito anche qui sul bolg

    Perez: “Hulkenberg mi spinge ad un altro livello”

  • @ryu

    Certo Hulk è stato più costante ma è da un po’ di gare che il messicano sta avendo la meglio, e il passo della force India non è migliorato di certo.
    Io voglio solo che si riconosca al messicano il fatto di essere uno ai livelli di Hulkenberg.
    Cosa che in molti non fanno.

  • Oppure è Perez ad essere superiore a Hulkenberg…

    • LOL tu sei uno che ha sempre uscito la storia dei punti nel confronto massa alonso..alla prova dei fatti hulkemberg ha ancora un casino di punti in piu rispetto perez..per me nico sta avendo semplicemente un calo che in molti hanno avuto come alonso nel 2012..non che la force india sia chissa cosa ora..cioè era partita benissimo poi al grande passo avanti della williams la force india ha fatto corrispondere un grandissimo passo indietro..di fatto perez sono gare che fa la strategia anticipo il pit esco davanti ad un gruppo di vetture e mi difendo fino alla fine..

  • Ma è solo una mia impressione o Hulkenberg nelle ultime gare si è un po’ spento?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!