E’ morto Emilio Botin, presidente di Banco Santander

10 settembre 2014 13:47 Scritto da: Alessandro Marzorati

Il banchiere spagnolo Emilio Botin, presidente del noto Banco Santander, è mancato all’età di 79 anni per un infarto. 

EmilioBotin2

La morte del banchiere spagnolo Emilio Botin, presidente del Banco Santander, è sicuramente un duro colpo per il mondo della finanza. Botin era uno dei banchieri più potenti d’Europa. Nato a Santander il primo ottobre 1934, apparteneva a una famiglia legata al mondo della finanza. Entra nel gruppo nel 1958, a 24 anni e due anni dopo entra nel consiglio di amministrazione. A 52 anni assume dal padre la carica di presidente del Banco Santander Central Hispano e sotto di lui l’istituto lo porterà a diventare una delle banche più grandi d’Europa. Sotto la guida di Botin, il Santander è arrivato a qualcosa come 200mila impiegati e 1.400 miliardi di euro di fondi raccolti. Ma a piangere la sua scomparsa non è solamente il mondo dell’economia, ma anche la Formula 1. Sono da poco apparse sul sito della Scuderia Ferrari e del team McLaren, parole di cordoglio.

Piango la scomparsa di un grande amico e di uno straordinario imprenditore con il quale in questi anni ho condiviso bellissimi momenti sportivi e non”, ha dichiarato Luca di Montezemolo. “La Ferrari lo ricorderà sempre come uno dei suoi tifosi più appassionati e a lui dobbiamo il grande supporto di Santander che va ben oltre il puro rapporto commerciale. Insieme a tutta la Ferrari sono vicino alla famiglia e a tutti i suoi collaboratori del Banco, con molto affetto”.

Anche la McLaren si unisce al lutto per la scomparsa di Botin, e Ron Dennis sottolinea la sua vicinanza alla famiglia dello spagnolo con una dichiarazione apparsa sul sito ufficiale del team inglese.

Emilio era un grande uomo di affari, che ha fatto diventare la Santander quella che è oggi: una delle maggiori istituzioni finanziarie, con 200.000 dipendenti. E’ stato un privilegio conoscerlo, e sono orgoglioso di chiamarlo amico. Amava il motorsport. Il mondo ha perso un grande uomo. Mando le mie condoglianze alla famiglia”.

Si unisce alle condoglianze anche Fernando Alonso, che con un tweet ha voluto ricordare Emilio Botin.

8 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!