Ecclestone: “Addio di Montezemolo come la morte di Ferrari”

11 settembre 2014 14:46 Scritto da: Davide Reinato

Bernie Ecclestone e Max Mosley commentano l’uscita di scena di Montezemolo dalla Ferrari.

Bernie Ecclestone

In questi giorni non si parla d’altro. Le annunciate dimissioni di Luca Cordero di Montezemolo dalla Presidenza della Ferrari hanno catalizzato l’attenzione mediatica mondiale. Molte le reazioni a commento della notizia, tra cui quelle di Bernie Ecclestone.

Parlando all’agenzia di stampa Reuters, Ecclestone ha affermato che l’uscita di Montezemolo alla Ferrari ha un peso molto alto: “Per me, la sua uscita è come la morte di Enzo Ferrari. E’ un peccato e ci mancherà. Lui è diventato la Ferrari. Quando vedi lui, vedi la Ferrari, non vedi altro”.

Anche l’ex Presidente della FIA – Max Mosley – ha espresso tutta la propria sorpresa nel sapere dell’addio di Montezemolo. “Penso che ci stiamo avvicinando alla fine di un’era in Formula 1. Con il caro vecchio Luca, tutto è iniziato quando noi eravamo così giovani. Ma la verità è che la Ferrari non è stata più la stessa da quando Todt se n’è andato. Se vogliono tornare a vincere, devono trovare un altro manager eccezionale. Mi chiedo se Marchionne proverà a convincere Jean di tornare in Ferrari. Onestamente ne dubito, ma ora più che mai hanno bisogno di qualcuno con la stessa energia di Todt”.

19 Commenti

  • non volevo marchionne presidente ferrari.
    montezemolo l’ho sempre difeso.
    però è anche innegabile che seppur ferrari sia troppo importante per la F1, non si è visto questo peso.
    tutti dicevano che il cambio gomme 2013 andava fatto solo e soltanto se TUTTI i team erano d’accordo. bastava un team in disaccordo per far saltare tutto.
    e alla fine si cambiano gomme (per i magheggi pirelli, ricordiamo che le gomme di silverstone non erano quelle che si delaminavano tanto criticate in spagna! la gente lo dimentica!).

    La paura di ecclestone è che ora marchionne, essendo più nuovo a questo mondo, si circondi di gente nuova, che farà veramente valere il peso ferrari in F1, facendo quindi girare il vento.

    E’ l’unica cosapositiva che vedo.

    Credo che con questo avvicendamento, il cambio gomme 2013 per tornare alle 2012, non si sarebbe visto proprio.

    credo che le mappature e i diffusori prima aboliti, poi reintrodotti, poi riaboliti ma solo a fine stagione e tutti questi magheggi, non si sarebbero viste.
    almeno perchè per i primi anni si sarebbe visto un entusiasmo di far valere il peso Ferrari.

    Ok, non è formula ferrari come dice altrove qualche rosicone.
    ma sfido chiunque a scommettere sulla esistenza della F1 senza la Ferrari.
    Se ferrari se ne va dalla F1 a creare una lega alternativa, la f1 muore, perchè molti seguiranno ferrari.

  • Max e Bernie nello stesso articolo è davvero troppo.

  • Il bello di essere vecchi è che puoi dire quello che vuoi

  • Caro paolo quando metterai da parte il tuo tifo capirai cio che voleva dire star..prova a vedere quante bandiere rosse ci sono ad ogni gp..prova a vedere chi ce sempre stato e piu ha vinto..prova a capire che come la f1 e importante x la ferrari cosi la ferrari e importante x la f1..togli i clienti ferrari..la rb e un fenomeno passeggero..la mercedes e arrivata qualche anno fa e quest anno vince..ma sono entrambe in f1 xk guadagnano..non appena vedranno meno profitti usciranno..invece la ferrari con o senza rimarra come sempre ha fatto..anche se con marchionne piu di un dubbio mi sale..forse cosi non sara piu..

  • esagerato !

    e pensare che s’è pure scippato 27 milioni per farsi da parte

  • la FERRARI deve tornare a vincere in pista ma deve anche tornare a essere piu “pesante” all’intreno della fia
    e onestamente credo che con marchionne almeno questo potrebbe essere plausibile
    la f1 è la ferrari. punto

    • Si certo, allora perchè non la chiamiamo Formula Ferrari ?

      Come al solito la cacciata di Montezemolo non ha intaccato l’arroganza dei Ferraristi, che sembra essere senza fine.

      Come se poi la Ferrari non abbia già fin troppo peso politico, con Montezemolo che si lagnava ogni volta che perdeva, praticamente è contento della F1 solo quando vince.

      Non c’è solo la Ferrari in F1 !
      QUESTO E’ CIO’ CHE SFUGGE AI FERRARISTI
      La Ferrari non è una privilegiata, nè un dio !

      • che tristezza un ragazzo di 25 anni che rosica per la ferrari quando dovrebbe pensare a esserne orgoglioso.

        italiani, siamo proprio un bel popolo.

        paolo impara a leggere!!!
        come ti ha ben fatto notare ryudoctor.

        se ti piace questa F1 falsa, fai come vuoi poi eh!

    • MotoreAsincronoTrifase

      ferrari pocopeso nella fia? Con tanti piu’ soldi degli altri e il diritto di veto sul regolamento? Che altro dovrebbe avere? La possibilita’ di scrivere il regolamento direttamente lei? la ferrari ha solo bisogno di una dirigenza e tecnici all’altezza. Ha detto bene mosley, i titoli li hanno vinti todt, brawn, byrne e schumaker. Il team attuale fa schifo, ai voglia di avere peso nelal fia se il tuo motore pesa di piu’ e ha meno cavalli e se al tua aereodinamica ti fa sbandare pure sul dritto.

  • a parte che paragonare Montezemolo Enzo Ferrari e’ gia’ blasfemo, ma poi dire che la morte del drake e’ paragonabile alla cacciata dell’avvocato dell’avvocato e’ spregevole, solo un personaggio come Bernie lo poteva dire. vergogna!

    • ma cooooooooooosaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

      finiamola con sto enzo ferrarii!!!
      ha creato un mito, ma in un periodo in cui i miti si potevano creare. prova a crearla oggi la ferrari
      ma era un uomo comunque!

      un uomo che non voleva il motore posteriore!!!!!!

      allora dobbiamo ricordarci di tutto questo?
      un uomo che ha portato ferrari in crisi fino a doverla vendere a FIAT.

      Montezemolo invece l’ha resa pienamente indipendente.
      Quindi se vogliamo fare demagogia, la situazione di oggi, montezemolo e marchionne, sono COLPA di enzo ferrari.
      E non è che con enzo ferrari in 30 anni si sia vinto tantissimo. montezemolo ha vinto quanto ferrari, ma in un periodo molto più difficile per la F1, e questo è assodato, e in molto meno tempo.
      se vogliamo parlarne parliamone.

      poi ok, la sfiga avuta dalla ferrari con villeneuve, e il drake che si faceva vecchio e malato.
      ma basta! gli errori li faceva anche ferrari.

      e lui viveva il periodo in cui i piloti contavano. Ora se non gli dai l’auto, i piloti possono pure essere senna e prost uniti assieme in un unico talento, ma non si vince manco morti!

      Finiamola GORT!

      • non ritengo montezemolo esente da errori, come non ritengo enzo ferrari un incapace, anzi è un mito.

        ma basta a fare gli snob sulla figura del drake… quando poi dite “drake” mi fate morire ahahahah

      • senti, gia’ dire :”finiamola!”, con punto esclamativo, vuol dire non voler interagire, se tu parti cosi’ che cosa vuoi, chi ti risponde?. scriviti da solo. Enzo Ferrari non va’ mai e dico mai dimenticato, Montezemolo e’ solo un microbo a confronto. sui libri di storia c’e’ lui mica l’avvocato cacciato a pedate. piccolo particolare. salutami l’ex presidente, stammi bene, difensore di Montezemolo.

  • Mamma mia che fotografia spaventevole

  • ”Addio di Ecclestone come la rinascita della F1”

  • ci credo che e’ in lutto, ora come fara’ a trattare con uno Marchionne che di solito insulta chi lo contraddice…eh eh eh, detto questo caro Bernie ti dedico una frase: ” volano uccelli senza zucchero….so’ cxxxi amari”. buone trattative con maglione blu, vedrai quanti soldi ti togliera’, in questo e’ un maestro. bye bye

  • Una delle rare volte in cui mi trovo d’accordo con ecclestone

  • alexredpassion

    “Mi chiedo se Marchionne proverà a convincere Jean di tornare in Ferrari.”

    Ecco i danni cerebrali tipici della carenza di ossigeno provocata da un collare di pelle troppo stretto.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!