Raikkonen ribadisce: “Finirò la mia carriera in Ferrari”

11 settembre 2014 09:54 Scritto da: Alessandro Bucci

Kimi Raikkonen allontana le voci che lo vorrebbero fuori dal Cavallino Rampante prima del temine del suo contratto che scade alla fine del 2015. Il finlandese ha ribadito che concluderà la sua carriera in Formula 1 con la Scuderia Ferrari.

GP ITALIA F1/2014

Il trentaquattrenne della Ferrari ha intenzione di onorare il suo contratto biennale con la Ferrari. “Ice Man” lo ha ribadito a distanza di due mesi, allontanando ancora una volta le indiscrezioni che lo vorrebbero fuori dalla Rossa di Maranello al termine di questa stagione, probabilmente la più difficile per il finlandese da quando ha esordito in Formula 1.

Un difficile adattamento con la F14T ha relegato Raikkonen alla decima posizione nella classifica piloti, con appena 41 punti conquistati, ben ottanta in meno del più titolato compagno di squadra Fernando Alonso.

Il Campione del Mondo 2007  ha rilasciato le seguenti dichiarazioni alla CNN: Non ho mai detto che sarei uscito dalla Ferrari prima. L’unica cosa che ho detto è che finirò la mia carriera in Ferrari, poi la gente ha iniziato a dire che sarebbe finita al termine di quest’anno. I giornali cercano solo di creare voci. Non sono più un ragazzo molto giovane ed è ovvio che voglia fare qualcosa di più nella mia vita, oltre alla Formula 1. Finirò la mia carriera in Ferrari, poi vedremo in futuro.”

Nei piani futuri di Kimi ci sarà molto probabilmente la famiglia, dal momento che la sua compagna, Minttu Virtanen – avvistata a Monza con tanto di pancione –  è in dolce attesa e dovrebbe partorire nei primi mesi del 2015.

25 Commenti

  • Complimenti all’analisi di Lucar e nigel, condivido tutto in pieno

  • @marco9187
    Mi spiace ma Lei dice(solo ed esclusivamente a mio parere sia chiaro) alcune inesattezze.
    A prescindere che cmq Kimi nel 2007 ha vinto 6 GP(non pochi) ma posso rispettare la sua opinione.
    Nel 2008 fino a metà campionato Kimi era in piena lotta mondiale (non ricordo se in testa ma cmq li a pochi punti)
    Casualmente da metà anno in poi ha cominciato ad arrancare salvo poi parlialmente riprendersi negli ultimi GP con alcuni podi
    tralasciando il GP Di Francia (che avrebbe vinto a mani basse ma ha dovuto rallentare per un problema allo scarico) e quello in Canada (tamponato da Hamilton in pit lane-podio sicuro se non vittoria)…questo suo eclissarsi da metà anno in poi mi ha sempre puzzato di bruciato.
    Da ricordare le parole di Montezemolo ad inizio 2008: “quest’anno deve essere l’anno di Massa” questa puzza di bruciato aumenta.
    Nel 2009 non può dire che la Ferrari F60 era competitiva (men che meno a SPA),e non può fare il paragone con Fisichella (secondo ma con la Force India non era ancora in Ferrari…ci andò dal GP seguente a Monza). In rosso a SPA c’era ancora Badoer che,con tutte le attenuanti,del caso arrivò cmq ultimo.
    Kimi nel 2009 vinse a SPA aiutato forse anche dal Kers che altre macchine non avevano ma secondo me ci mise molto del suo ( e in Belgio questo spesso succede anche quest’anno).

    • Quoto in toto Lucar. Caro Marco9187, si vada a rivedere SPA 2009 dove correva Fisico… Secondo.. sulla Force India!! La Ferrari 2009 faceva pena ovunque e il risultato fu tutto merito di Kimi. Poi che il mondiale 2007 e gli ottimi risultati ottenuti (nonostante i ritiri) nel 2008 siano merito anche della Ferrari non ci sono dubbi!! Io mai ho detto il contrario e mai ho detto (giusto per chiarire, non perchè tu lo abbia scritto) che la Ferrari è in debito con Raikkonen, legga bene il mio post. Raikkonen è un professionista ed in quanto tale, finchè viene pagato non ha nessun debito. I tifosi invece si, specie con uno che già licenziato in malo modo, gli regala una vittoria strepitosa ed insperata. Non dimentichiamoci poi il podio di Monza a seguire.. sempre regalo per voi, dato che Kimi aveva già deciso di andarsene dal mondo della F1 e dunque i maligni non possono nemmeno attaccarsi alla motivazione in più per trovare un nuovo seggiolino..
      Non apriamo poi per favore il capitolo legale della F1 arrivando addirittura ad insinuare che il titolo di Raikkonen puzzi di irregolarità o sia stato facilitato da quelle commesse dalla McLaren! Altrimenti si possono tirar fuori decine di campionati, a partire da quelli della premiata ditta “Il Gatto e La Volpe”, al secolo Alonso e Briatore, ed il famoso mass damper..

      • Dimenticavo un punto, a mio parere, parlando di marche di primissimo piano, come la Ferrari, una signora macchina deve vincere bene un campionato, non all’ultimo tuffo. Quella è una buona macchina. Nell’era Schumy la Ferrari ha prodotto diverse signore macchine. La McLaren 2007 era superiore alla Ferrari, questo era lampante, il campionato lo persero perchè non seppero gestire due piloti dalle prestazioni simili e caratteri tosti.

  • ma è una minaccia????

    :):):)

  • MotoreAsincronoTrifase

    ma non fece la stessa dichiarazione giusto prima che la ferrari lo cacciasse?

    • Hai ragione, ricordo anche io tale dichiarazione. Purtroppo però devi considerare una cosa. Kimi è palesemente innamorato della Ferrari (almeno io ne sono certo, andate a visitare il suo sito..) e fece quella dichiarazione perchè in cuor suo non evrebbe voluto andarsene. Invece sappiamo tutti perchè la ferrari lo mise alla porta prima del tempo (Alonso e soprattutto il suo MegaSponsor!). Preferirono tenere Massa semplicemente perchè lo staff di alonso (con la Ferrari compiacente e assetata di soldi Sponsor) decise così. Chi avreste scelto voi come compagno (e quindi primo rivale) tra Raikkonen e Massa? La risposta mi pare ovvia, sia per Alonso e Company che per la Ferrari, tranquilla di potersi fare i suoi soliti giochetti di squadra per la prima guida (e comunque non è la sola purtroppo in questa F1).

      • Per Marco9187,
        La colpa del fatto che la ferrari sia 3a, 4a, 5a etc.. e non prima, è al 90% della Ferrari stessa! In F1 infatti conta tantissimo il mezzo cha hai sotto, altrimenti Button (seppur buon pilota a mio avviso) mai avrebbe vinto il mondiale nel 2009, e nemmeno un medio pilota come Barrichello sarebbe arrivato 2 volte secondo nella classifica finale (ma questi sono solo 2 di numerosi esempi!). Guarda Vettel cosa fa ora senza la formidabile RedBull del recente passato. Quindi, per tutti i Tifosi Ferrari consiglio una cosa: prima di mettere in croce Raikkonen per la stagione disastrosa, pensate alle responsabilità della vostra Scuderia. E soprattutto non comportatevi da tifosi di calcio dove un atleta prima si idolatra e poi lo si getta nella polvere perchè non fa andare le cose come si vorrebbero.
        Siete sempre in debito con Raikkonen visto che ha vinto il vostro ultimo mondiale (al primo anno in Rosso) e vinse da Leone un GP del Belgio 2009 con una macchina molto poco competitiva, difficile da guidare (vedi le figurette collezionate da Fisichella e il buon Schumy che preferì evitare il rientro con tale macchina) e soprattutto da licenziato! Dategli una buona macchina (non dico la migliore), ma una buona macchina e Kimi lotterà per la vittoria. Con auto scarsa fare un podio o due su 20 GP, 120 o 40 conta niente. Tanto è dovuto alla fortuna/sfortuna. Senza citare gli anni in McLaren (sfortunati anche per mancanza di affidabilità), La F1 2007 era una buona macchina (titolo vinto), la F1 2008 altrettanto buona (terzo pur se bersagliato da rotture), la Lotus 2013 era una buona macchina e sappiamo tutti cosa Kimi ha fatto.

      • nigel, non sarò mai in debito con raikkonen, perchè raikkonen ha vinto anche grazie alla ferrari.
        e quel mondiale nemmeno lo considero, perchè puzza ancora quella spy story e il modo in cui mclaren non abbia vinto pur di non farsi squalificare del tutto e perdere sponsor.

        Quindi se bisogna biasimare la ferrari per questa stagione non possiamo dimenticare come la ferrari fosse una signora auto nel 2007 e raikkonen abbia vinto grazie a quella.

        e cavolo!

        raikkonen si eclissa. e non va bene. nel 2008 la macchina c’era eppure si era eclissato.
        nel 2009 ha vinto quando la macchina c’era, non con un catorcio (infatti fisichella fece secondo!!!!!!!!!!!!!), perchè a SPA erano competitivi, non certo per un miracolo contro brawnGP e Red Bull.
        E soffriva massa fino a prima dell’ungheria.

        Per favore.

        Inoltre non mi dia del tifoso di calcio.
        per favore ancora.
        non idolatro nessuno.
        ricordo che raikkonen doveva bastonare alonso invece…

        detto questo raikkonen è un CAMPIONE, ma prima di dire “sciacquatevi la bocca prima di parlare di Kimi” ce ne passa…

        Vettel non fa testo, visto che ricciardo lo bastona come alonso bastona raikkonen. Quindi il paragone raikkonen-vettel, allora, non fa che provare la tesi che raikkonen è eclissato.
        e non va bene. 80 punti di differenza. agghiaccianti. colpa della macchina ok.
        ma alonso fa 120 punti non 40.

  • Manto concordo pienamente con te….kimi e un pilota da vittoria per lui e deludente anche arrivare secondo…

  • Secondo me nonostante tutte le dichiarazioni di facciata L’ambiente ferrari non fa per Raikkonen. Quando nel 2012 è approdato in lotus nelle interviste sia sue che dei dipendenti lotus si diceva che erano tutti veramente entusiasti di avere lui in squadra e che tutti lo ascoltavano. Insomma andatevi a leggere le interviste di kimi a inizio 2012, parlava molto diversamente di quando è ritornato in Ferrari, sembrava galvanizzato dalla situazione.
    È anche vero che la Lotus aveva una macchina competitiva e nonostante questo in Lotus non hanno mai puntato in alto. Nel 2012 potevano fare molto meglio invece Boullier si accontwntava del quarto posto costruttori.
    In risposta poi a marco dico: è vero che è anche colpa di kimi se la Ferrari è dietro alla Williams in costruttori, ma non dimenticare che se Massa non avesse avuto tutte le sue sfighe e avesse fatto gare normali la Ferrari si troverebbe a molto più che dieci punti di distacco dalla Williams.
    Secondo me l’eclissarsi di kimi è dovuto a una sola cosa: quando ha lasciato la Lotus in ferrari gli hanno promesso una macchina vincente con la quale si sarebbe giocato il mondiale e incece il progetto si è rivelato fallimentare, e lasciando la lotus sperava di non arrivare più terzo /quarto nel mondiale ma di fare un passo avanti.

  • principesco88

    ragazzi la macchina è quella che è un catorcio.
    Dal 2010 al 2013 Alonso è arrivato all’appuntamento di Monza, sempre intorno ai 170 punti.
    Quest’anno Alonso a Monza ha 120 punti.
    Raikkonen non è Alonso. Ma sono sicuro che un massa della situazione non avrebbe fatto meglio con questa macchina, anzi.

  • Per me guida ormai come un collaudatore…la macchina fa pena ma lui non fa molto più della macchina.

  • Quando si parla di KIMI pensateci due volte nessuno e cm lui…

  • bene, adesso da qui alla fine mi aspetto un buon kimi, bisogna assolutamente difendere il 4 posto costruttori, e magari con un po di fortuna puntare al terzo, anche onestamente la williams ne ha di piu’…
    poi speriamo nel 2015… magari anche in vettura piu guidabile e con piu trazione, e soprattutto con un motore degno di essere chiamato POWER UNIT FERRARI

    • Ciao stardrummond, comunque è già un mezzo miracolo che con questa macchina siamo arrivati a monza in 4° posizione nel costruttori ad una manciata di punti dalla Williams…

      • è colpa di raikkonen però se la ferrari non è terza.
        alonso con due gare problematiche (spa e monza) ha perso la posizione su bottas.
        era quarto, davanti alla williams nettamente superiore alla ferrari.
        direi che ferrari poteva essere davanti alla williams se raikkonen avesse mantenuto le aspettative.
        certo si potrebbe dire che anche massa potrebbe far meglio, ma massa non presenta le stesse aspettative di raikkonen.

        ho gioito per raikkonen, ero arrabbiato con e per raikkonen, la sua eclissi 2008.
        mi sono ricreduto su raikkonen cacciato malo modo per tenersi massa (ma potevano licenziare il pilota colpito da una molla?)
        Ero contento del ritorno di raikkonen anche se questa “esperienza” sbandierata mi pareva un po’ inutile, e infatti.
        Ma è inutile, raikkonen si eclissa quando gli pare.
        e ha rotto sinceramente.

        non si può sempre guidare con piloti a mezzo servizio!

      • x magic… purtroppo hai pienamente ragione… sarebbe un mezzo miracolo arrivare quarti.. e un vero miracolo arrivare terzi.. pero’ visto che è il massimo a cui quest’anno possiamo ambire… io mi aspetto che almeno ci proviamo :)
        x marco: mah che dire, onestamente a me kimi piace parecchio, è vero che poteva forse portare qualche punto in piu’.. forse una manciata.. ma in certe gare anche lui è stato penalizzato, vedi montecarlo dove stava facendo una delle sue gare monster.. è anche vero che a centro stagione si è eclissato, e sicuramente ha reso poco, pero’ a mio avviso adesso lo vedo meglio e di nuovo competitivo, purtroppo ha tra le mani una carretta e come alonso anche lui fa quello che puo’… onestamente non me la sento di criticare i piloti di quest’anno, sarebbe fuori luogo a mio avviso… daltronde ripeto con una carretta nessuno fa i miracoli…a meno di qualche agente esterno.. tipo pioggia o ritiri altrui

      • stardrummond non me la sento nemmeno io di criticarli ma è il confronto con alonso che è impietoso in termini di risultati. da uno come raikkonen ti aspetti che stia 10-20 punti dietro alonso semmai. Invece ha 41 punti in classifica (non di distacco!). Vero ha avuto diverse sfortune, ma quando alonso è quarto-quinto in classifica, con 121 punti..
        ormai raikkonen è diventato la “scusa” del tifoso snob/nostalgico di F1 (non di tutti eh, non mi pare che sia il tuo caso però 😉 ) secondo cui sarebbe l’unico talento cristallino, l’unico vero “oldstyle” della F1, e così via.
        Io vedo invece che si eclissa facilmente, appena possibile, appena gli gira.
        A me raikkonen non piace più di quanto possa piacermi un qualsiasi altro pilota “da ferrari”.
        Vero è che non sono tipo da “piloti”, non ho nemmeno preferenze particolari per lo stile di guida di alonso (nonostante lo difenda a spada tratta spesso e volentieri, non è che sia il “mio” pilota, ma è il pilota di punta della scuderia che tifo).
        Però quando si eclissa così raikkonen, mi viene spontaneo sperareche se ne vada a fine stagione e che si possa portare alla ferrari un pilota che abbia più voglia.
        Bianchi per esempio. Bianchi è una mosceria senza casco ma a me non me ne frega niente, di ricciardo che ride sempre, di hamilton che prega mangia ama, o di alonso antipatico, o di raikkonen glaciale.
        Ma serve una scossa.
        Bianchi fallisce in ferrari e una sola q2 con la marussia non è abbastanza? via, si prenda un altro.
        ma impelagarsi 2 anni con questo raikkonen. speriamo si riprenda mamma mia.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!