Mercedes annuncia Pascal Wehrlein come pilota di riserva

15 settembre 2014 16:36 Scritto da: Redazione

Il diciannovenne tedesco si unisce ufficialmente al team come terzo pilota, dopo aver completato con successo un test sul circuito di Portimao.

pascal-Wehrelein

Il Team Mercedes AMG Petronas F1 ha annunciato oggi l’ingaggio del giovane Pascal Wehrlein nel ruolo di pilota di riserva. Dopo i suoi successi nel karting, il diciannovenne tedesco ha vinto il campionato 2011 ADAC Formula MAsters, prima di laurearsi campione della F3 nel 2012. Quest’anno ha corso con Mercedes-Benz nel Campionato DTM e proprio ieri ha entusiasmato in pista al Lausitzring dove ha ottenuto la prima vittoria, partendo dalla pole position, dominando ogni singolo giro sul bagnato.

Da oggi, oltre all’impegno in DTM, Pascal avrà anche un ruolo in Formula 1 per la stagione 2014. Il tedesco ha già completato oltre 30 giorni di lavoro al simulatore in questa stagione, percorrendo qualcosa come 12 mila chilometri virtuali con la W05 Hybrid. Di chilometri reali ne ha percorsi solo 500, lo scorso 11 settembre, al volante di una W03 del 2012, presso il circuito di Algarve. 109 giri in cui sembra aver impressionato positivamente il team di ingegneri. Questo fine settimana, Pascal sarà con il team a Singapore per seguire più da vicino la squadra e lavorare a stretto contatto con il personale in pista per imparare quanto più possibile da un weekend di gara.
“Per me è un grande onore essere stato nominato come pilota di riserva del team Mercedes. Un sogno che diventa realtà. Al test della scorsa settimana ho percorso cinquecento chilometri e mi sono adattato molto velocemente. E’ stata un’esperienza fantastica. Ho sempre corso puntando a questo obiettivo e voglio sfruttare pienamente l’opportunità di guidare una macchina di F1″, ha ammesso il pilota.

Toto Wolff, Capo di Mercedes Motorsport, ha ammesso: “Siamo lieti di dare ufficialmente il benvenuto a Pascal nel team, dopo il suo test di successo della scorsa settimana in Portogallo. Ha lavorato duramente, giocando un ruolo importante nella preparazione pre gara di Nico e Lewis. Sicuramente è il pilota che ha più dimestichezza con le procedure della nostra vettura di Formula 1 e non è un caso che sia stato scelto come pilota di riserva. La scorsa settimana ha fatto un grosso salto avanti, guidando una Formula Uno per la prima volta, ed era pienamente in linea con le nostre aspettative”.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!