FIA, passo indietro: semplificate le restrizioni radio

19 settembre 2014 11:53 Scritto da: Alessandro Bucci

Il delegato tecnico della FIA, Charlie Whiting, ha rivisto le limitazioni imposte ai team radio dopo il Gran Premio d’Italia in seguito ad una riunione tenuta con i team principal nella giornata di ieri. Le perplessità sollevate da più di un pilota hanno certamente influenzato la Federazione che ora fa marcia indietro con sorprendente facilità.

GP ITALIA F1/2014

La FIA ha ceduto alle richieste da parte dei team principal e dei piloti per alleggerire le restrizioni imposte ai team radio a partire dal Gran Premio di Singapore. Il lungo elenco comprendente le comunicazioni permesse e non diramato all’inizio di questa settimana dalla Federazione, ha generato opinioni favorevoli ed al contempo diversi malcontenti, in particolare da parte del Campione del Mondo in carica Sebastian Vettel e dal veterano Felipe Massa. Il brasiliano della Williams ha giustamente fatto notare che, le imposizioni della FIA, avrebbero potuto favorire alcuni team rispetto ad altri. Per fare un esempio pratico, non tutte le scuderie dispongono infatti del display di bordo sul volante, strumento che permette a talune squadre di comunicare attraverso informazioni leggibili dal pilota. Red Bull Racing, Williams e Caterham non dispongono del display, dal momento che le informazioni sono visualizzabili solo sul cruscotto.

In seguito alla revisione operata dal delegato alla sicurezza Charlie Whiting, a rimanere invariati sono l’assoluto divieto di fornire informazioni ad un pilota da parte del muretto sul comportamento della vettura del compagno di squadra o sul suo stile di guida, ma ora sarà possibile segnalare al driver se ci sono problemi con le temperature dei freni e tutte le informazioni che permettono una corretta gestione della Power Unit.

Questo l’elenco dei messaggi non permessi tramite team radio e pit board:

Traiettorie di guida sul circuito

Contatto con i cordoli

Set up della vettura per curve specifiche

Comparazioni di dettagli o del tempo completo in specifici settori della pista

Comparare la velocità in curva di un altro pilota

Comparare le cambiate di un altro pilota

Selezioni del cambio in generale

Punti di frenata

Percentuale di frenata comparata a quella di un altro pilota

Percentuale o applicazione dei freni in generale

Stabilità della vettura in frenata

Impiego dell’acceleratore comparato con quello di un altro pilota

Impiego dell’acceleratore in generale

Uso del DRS comparato con quello di un altro pilota

Uso di qualsiasi pulsante per effettuare sorpassi

Tecnica di guida in generale

7 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!