Singapore, Libere 2: Hamilton al Top, Alonso vicinissimo

19 settembre 2014 17:33 Scritto da: Redazione

Lewis Hamilton ha preceduto Alonso e Ricciardo nella classifica dei tempi delle prove libere 2 del Gran Premio di Singapore. Rosberg attardato per aver saltato il giro veloce con la gomma Red SuperSoft.

hamilton-singapore

Lewis Hamilton chiude con il giro più veloce il primo giorno di prove libere del Gran Premio di Singapore. Si conferma un po’ più competitiva la Ferrari: Fernando Alonso ha ottenuto il secondo tempo, con un solo decimo di ritardo sulla Mercedes di Hamilton, precedendo la Red Bull di Daniel Ricciardo e l’altra Rossa di Kimi Raikkonen. Sebastian Vettel ha chiuso in quinta posizione, ma il tedesco è stato costretto a saltare la quasi totalità della sessione per il cambio della power unit, operazione necessaria dopo il guasto occorso nelle Libere 1.

La McLaren sembra trovarsi più a proprio agio tra le curve del Marina Bay Circuit: Kevin Magnussen ha chiuso con il sesto tempo, precedendo il compagno di squadra Button. Seguono a ruota le due Force India di Perez e Hulkenberg, mentre a chiudere la Top 10 ci pensa la Toro Rosso di Daniil Kvyat. Tra i big, si nota l’assenza di Nico Rosberg, tredicesimo nella classifica dei tempi: il tedesco ha rinunciato al giro veloce quando Pastor Maldonado è andato a sbattere, causando la bandiera rossa. Alla ripresa, il tedesco dlela Mercedes si è concentrato sul lung run con gomme supersoft.

Anche in questo venerdì, la Williams sembra essersi nascosta: Massa e Bottas non sono andati oltre il diciassettesimo e diciottesimo tempo. Posizioni irrealistiche, se consideriamo il potenziale della monoposto di Grove.

GP SINGAPORE 2014 – RISULTATI LIBERE 2

Pos Pilota Team Tempo Gap Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1m47.490s 25
2 Fernando Alonso Ferrari 1m47.623s 0.133s 28
3 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m47.790s 0.300s 28
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1m48.031s 0.541s 29
5 Sebastian Vettel Red Bull/Renault 1m48.041s 0.551s 5
6 Kevin Magnussen McLaren/Mercedes 1m48.358s 0.868s 33
7 Jenson Button McLaren/Mercedes 1m48.435s 0.945s 30
8 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m48.653s 1.163s 30
9 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m48.751s 1.261s 30
10 Daniil Kvyat Toro Rosso/Renault 1m48.770s 1.280s 31
11 Jean-Eric Vergne Toro Rosso/Renault 1m48.800s 1.310s 33
12 Romain Grosjean Lotus/Renault 1m49.062s 1.572s 33
13 Nico Rosberg Mercedes 1m49.075s 1.585s 30
14 Pastor Maldonado Lotus/Renault 1m49.139s 1.649s 13
15 Adrian Sutil Sauber/Ferrari 1m49.170s 1.680s 34
16 Esteban Gutierrez Sauber/Ferrari 1m49.290s 1.800s 36
17 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m49.361s 1.871s 29
18 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m49.971s 2.481s 28
19 Jules Bianchi Marussia/Ferrari 1m50.612s 3.122s 24
20 Max Chilton Marussia/Ferrari 1m51.558s 4.068s 21
21 Kamui Kobayashi Caterham/Renault 1m52.075s 4.585s 33
22 Marcus Ericsson Caterham/Renault 1m52.936s 5.446s 31

10 Commenti

  • Nei vari conti che state facendo valuteremo che il tempo di qualifica scenderà sensibilmente credo 1.45 con facilità per le Mercedes, seguite dalle Rb e ovviamente considererei anche almeno una williams che tende a girare con il pieno regolarmente nelle PL.
    Considerando che Kimi si perde il sabato. Direi solita qualifica dal 5nto al 7mo posto per il pilota Ferrari e tra i primi 15 per la “mascotte” bionda 😉
    Sì oggi sono un bambino cattivo :)

    • no piu che altro come ogni weekend cerchi di ricordare che queste sono libere e non qualifiche o gare..purtroppo non capisco come c’è chi si illude ancora ora..poi chissa il miracolo ci puo stare..ma dopo 6 mesi di stessa storia..

    • E’ ovvio che il riferimento ai conti è rivolto al mio commento, eppure mi sembra di scrivere in italiano:

      “di sicuro la Mercedes in qualifica ha il bottoncino magico, per cui mi aspetto un radicale miglioramento”

      Credo di essere stato chiaro e di non aver certamente fatto proclami e di non aver sottovalutato nulla, la Red Bull di Vettel, nonostante avesse un motore “fresco” (tutti gli altri sicuramente avevano motori a fine chilometraggio per le prove) e nonostante la pista fosse più gommata non è che abbia brillato, ma dalla sua c’è il fatto che non aveva provato per niente.

      Per il tipo di pista, il bottoncino magico, non darà vantaggi enormi comunque mi aspetto la Mercedes lì davanti, la Red Bull sarà una incognita, perchè anche se loro in qualifica possono spingere di più hanno l’handicap dei motori piuttosto fragili e spingere potrebbe significare compromettere il prosieguo del campionato.

      • Max scusa ma non ti ho proprio letto… non mi riferivo a te, ma come ha ben capito Ryu cerco di far tornare, dall’inizio della stagione, alcuni con i piedi per terra. Il Venerdì la Ferrari a differenza delle altre scuderie gira con molta meno benzina degli altri è indiscutibile, come anche che Raikkonen rende quando gli pare a mai quando conta.

      • max su xD..si hai cominciato il commento con quella premessa..ma appunto solo due righe..poi continui con ”ma nemmeno Vettel ed Alonso hanno scherzato” e un intero commento su alonso..Purtroppo quest’anno è inutile gioire il venerdi..non solo tu ma anche amici di paese ogni venerdi alzano gia la bandiera rossa..per poi stare li a criticare ogni uomo ferrari la domenica..non ha senso..la situazione è questa..non si puo cambiare..e la cosa brutta è che senza effettivi cambi di regolamento sarà cosi per anni..

  • Hamilton e’ andato a spasso nel giro da “qualifica” e’ chiaro come il sole.. Le mercedes cmq ne hanno molto di piu di tutti gli altri.. Come si e’ Visto la differenza tra soft e supersoft e’ di almeno 2 secondi ma in tanti casi e’ stato addirittura di 2,5 / 3 secondi.. Se togliamo anche ” solo” 2 sec al tempo di Rosberg fatto con le soft ( 1,49 netto) si capisce che i 2 netcedes x motivi diversi non hanno fatto vedere il loro vero potenziale : Rosberg x Maldonato, Hamilton xche non ha spinto.

    • Bhe di sicuro la Mercedes in qualifica ha il bottoncino magico, per cui mi aspetto un radicale miglioramento, ma nemmeno Vettel ed Alonso hanno scherzato, giusto per onor di cronaca faccio presente che sia il tedesco che lo spagnolo, sono gli unici che hanno ottenuto il miglior tempo al secondo passaggio veloce cronometrato, tra l’altro Alonso, nel primo tentativo ha ottenuto 1:48.062 ed ha perso 1 secondo solo nell’ultimo settore, sembra a causa di un lungo, poi nel suo secondo tentativo, proprio nel terzo settore ha ottenuto il suo miglior tempo, senza migliorare però nel primo e nel secondo.

      Domani ci sarà da divertirsi, perchè il bottoncino magico della Mercedes sui circuiti più guidati dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) dare un vantaggio inferiore.

      • Giusto per precisione:

        Nel primo settore Alonso ha ottenuto il suo miglior crono all’11° passaggio con 28.832, dietro le due Merceder di pochi millesimi, nel secondo settore (il più guidato) detiene il record con 41.008 sempre all’11° giro e dietro di lui c’è Vettel di 3 decimi più lento, nell’ultimo settore, invece ha il terzo crono con 37.564, ma al 13° passaggio.

  • Per la pole vedo favorito Rosberg per ora, mi sembra più a posto con la vettura rispetto a Lewis che si è lamentato più e più volte che non si sente a suo agio. Nel passo gara invece vedo molto bene Lewis e subito dietro Nico e Ricciardo.
    In cuor mio spero che entro domani Lewis risolva i problemi che ha con la vettura in modo tale da vedere delle qualifiche super tirate! 😉

  • tempo di hamilton indecente, non fatevi trarre in inganno, è lui che è andato lento come la morte, rosberg solo nel primo tratto era avanti di quasi 4 decimi prima dello schianto di tamponado, la pole la può perdere solo lui, nonostante un passo di gara sospetto che però su questo circuito non è molto importante.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!