Singapore, Hamilton beffa Rosberg: pole per 7 millesimi

20 settembre 2014 16:27 Scritto da: Redazione

La Mercedes monopolizza la prima fila del Gran Premio di Singapore, mettendosi alle spalle le due Red Bull. Ferrari in difficoltà: Alonso non va oltre il quinto tempo, Raikkonen accusa un problema alla power unit.

mercedes-singapore

Una qualifica tiratissima e con distacchi molto contenuti, quella appena conclusasi al Marina Bay Circuit di Singapore. Al termine delle tre manches, è ancora la Mercedes la protagonista della giornata. Lewis Hamilton ha conquistato la pole numero 37 in carriera, strappandola dalle mani di Rosberg per appena 7 millesimi di secondo.
Alle spalle delle Frecce d’Argento, spiccano le due Red Bull Racing di Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel. Le due vetture anglo-austriache si confermano vicinissime alle rivali tedeschi e – affidabilità permettendo – la lotta per il podio sarà tutta un affar loro.

La Ferrari, che aveva dimostrato di avere le carte in regola per puntare in alto, si è dovuta accontentare delle briciole. Alonso ha fermato il cronometro in 1:45.907 e se avesse trovato altri cinque millesimi, avrebbe sopravanzato Vettel. Lo spagnolo, però, è apparso ottimista per la gara di domani, rimandando a dopo la gara ogni tipo di valutazione, conscio che potrebbe succedere di tutto.  L’altra F14T – quella di Raikkonen – ha avuto un problema tecnico in Q3 e questo costringerà il finlandese a scattare solo dalla settima posizione.  Bene la Williams: Massa partirà in sesta posizione, mentre Bottas è riuscito a conquistare l’ottavo posto. Prestazioni sottotono rispetto alle altre gare, ma certamente migliori di quanto fatto vedere all’inizio di questo weekend a Singapore. In Top Ten anche la McLaren di Magnussen e la Toro Rosso di Daniil Kvyat.

GP SINGAPORE 2014 – RISULTATI QUALIFICHE

Pos Pilota Team Tempo Gap
1 Lewis Hamilton Mercedes 1m45.681s
2 Nico Rosberg Mercedes 1m45.688s 0.007s
3 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m45.854s 0.173s
4 Sebastian Vettel Red Bull/Renault 1m45.902s 0.221s
5 Fernando Alonso Ferrari 1m45.907s 0.226s
6 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m46.000s 0.319s
7 Kimi Raikkonen Ferrari 1m46.170s 0.489s
8 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m46.187s 0.506s
9 Kevin Magnussen McLaren/Mercedes 1m46.250s 0.569s
10 Daniil Kvyat Toro Rosso/Renault 1m47.362s 1.681s
11 Jenson Button McLaren/Mercedes 1m46.943s 1.262s
12 Jean-Eric Vergne Toro Rosso/Renault 1m46.989s 1.308s
13 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m47.308s 1.627s
14 Esteban Gutierrez Sauber/Ferrari 1m47.333s 1.652s
15 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m47.575s 1.894s
16 Romain Grosjean Lotus/Renault 1m47.812s 2.131s
17 Adrian Sutil Sauber/Ferrari 1m48.324s 2.643s
18 Pastor Maldonado Lotus/Renault 1m49.063s 3.382s
19 Jules Bianchi Marussia/Ferrari 1m49.440s 3.759s
20 Kamui Kobayashi Caterham/Renault 1m50.405s 4.724s
21 Max Chilton Marussia/Ferrari 1m50.473s 4.792s
22 Marcus Ericsson Caterham/Renault 1m52.287s 6.606s

 

22 Commenti

  • Isac, e’ incredibile che tu non riesca a scrivere nemmeno un post, dico uno, senza metterci il solito veleno e fanatismo.

  • mimmo stigazzi

    Che la ferrari abbia scoperto dopo 3 stagioni come far funzionare la sua complicata pull rod anteriore?
    Peccato che per la prossima stagione abbiano deciso di buttarla nel cesso!

  • al netto di episodi particolari si decide tutto alla partenza, qui andare in testa e fare la lepre è un grosso vantaggio, passo dei due mercedes è simile, non vedo sorpassi in pista, figuriamoci poi su un circuito del genere. Proprio per questo temo un rosberg che possa fare qualche manovra oltre il lecito al via, tanto ormai tra i due quello che ha più da perderci da un contatto è hamilton che con un altro ritiro mette fine al suo mondiale.

  • Mah perché le Mercedes non sono scappate in qualifica? Probabilmente è un insieme di fattori, rapporti del cambio, pneumatici, motori elettrici e set up sia di questi che della vettura.
    Personalmente a giudicare dagli onboard soffrivano dei mali Ferrari, sottosterzo in alcune curve e sottosterzo in altre, forse per la prima volta non utilizzavano al meglio le coperture, che si scaldabagno troppo o troppo poco, in più cosa più importante i freni (anche quelli influenzano le coperture), Rosberg ha avuto problemi ai freni più o meno evidenti.
    Ers e motori elettrici probabilmente caricano meno in assenza di veri rettilinei.
    Sorprende la Ferrari in una pista dove sulla carta avrebbe dovuto soffrire un po’ a causa dei cronici problemi di trazione, invece sfrutta alla grande le coperture SS e Soft che come anche a Monaco risolvono parecchi problemi della F14T.
    La gara sarà più dura per i Ferraristi di quello che immaginate ora, purtroppo non credo che abbiano magicamente risolto i problemi di consumi, vedo per la vittoria una bella battaglia tra i due Mercedes e Ricciardo… Visto il caldo e la sollecitazione importante dei freni, è probabile qualche ritiro e qualche pilota a muro (Grosjean?), con inevitabile safety car ed è molto probabile che i team la pensino come me 😉

  • e se invece influisce il fatto che la mercedes ha cambiato i rapporti?

  • non mi spiego il decremento di prestazioni della Mercedes, prima o poi salterà fuori il perchè

    • E’ cosa nota ormai che i motorizzati Mercedes durante le qualifiche riescono a spremere di più il motore, anche se per poco tempo e questa pista non ha rettilinei abbastanza lunghi da rendere molto efficace questo vantaggio.

      • non è solo questo altrimenti non si spiegherebbe il risultato di Monaco.
        C’è dell’altro.

      • Si sa che sfruttare troopo il “manettino” è deleterio per il motore, quindi meglio andare sul sicuro e non forzare troppo, alla Red Bull possono fare lo stesso ma per loro la penalità è sicura, forse il dilemma è tutto qui.

        Per quanto riguarda la gara, concordo con chi dice che qui chi parte davanti è strafavorito, quindi occhio alla partenza ed alle scintille fra i due piloti Mercedes, per il resto la red Bull ha dimostrato un ottimo passo gara e non mi meraviglierei che riuscissero a sopravanzare la Mercedes nel finale gara con la gestione gomme.

        Alonso, su questa pista si esalta e non lo escludo affatto dal podio, la Ferrari ha dimostrato un ottimo passo gara e delle ottime prestazioni (senza manettino, la Ferrari non può), quindi se non faranno pasticci con le strategie hannodelle ottime possibilità.

  • Ciao CarloM , hai ragione infatti anche dall on board si notava che entrambi i piloti dovevano fare piu correzioni del solito..

  • Belle qualifiche, credo che la gara non sarà da meno…

  • i distacchi così ravvicinati possono essere dipesi dal fatto che l’mgu-h non viene molto sfruttato su questo circuito?

  • Mah, non capisco xche i primi 2 settori Nico sia stato cosi lento x poi svegliarsi nel terzo settore dove ha fatto il record.. Gara ovviamente compromessa e Lewis con la pole ha gia la vittoria in mano. Occasione persa x Rosberg xo non posso dire che non c abbia provato.

    • ciao Gass,io ho visto una grande incostanza sia di rosberg che di hamilton a centrare i tempi migliori e soprattutto collegandomi a quanto hai scritto a mettere insieme i propri migliori settori in un unico giro,e molte imprecisioni di guida da parte di entrambi.
      strana sta cosa,ero convinto che a singapore avrebbero doppiato tutti invece pare che siano veramente al limite entrambi e non a postissimo con la macchina ed è la prima volta quest’anno.

  • qualifiche avvincenti e io credo possa esserlo anche la gara soprattutto per un discorso di affidabilità dove la mercedes ha mostrato più volte di avere problemi.
    sui long run di venerdì c’è un sostanziale equilibrio,tutti vicini e domani sarà un gara di resistenza.
    favoriti i mercedes,però dopo aver visto libere e qualifiche mi sembra che nè hamilton nè rosberg siano in forma straordinaria..vediamo domani.

  • finalmente qualifiche decenti per la Ferrari, in generale c’era la sensazione che 8 piloti potevano fare la pole. quando la pista non e’ solo motore c’e’ gara. ottimo Ricciardo.

  • Pole davvero inaspettata, qui Nico sembrava averne di più eppure all’ultimo tentativo, seppur con un errore alla prima curva è riuscito a fare un super giro e prendersi la pole!! Grande Lewis!

  • se alonso avesse replicato il secondo settore del suo primo giro in Q3, sarebbe stata pole!

  • 2 decimi,sono soddisfatto di queste qualifiche ma aspetto la gara,ma anche il prossimo circuito.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!