Verstappen è pronto: debutto nelle Libere 1 a Suzuka

29 settembre 2014 15:03 Scritto da: Alessandro Bucci

Il figlio di Jos Verstappen si prepara a scendere in pista venerdì, in occasione del primo turno di prove libere del Gran Premio del Giappone. Il giovanissimo Max distrugge ogni record di precocità, entrando nella storia come il primo sedicenne a guidare una Formula 1 in un week-end di gara.

max-verstappen

Il test effettuato sul circuito di Adria lo scorso 10 settembre, al volante di una STR7 del 2012, ha convinto la FIA a concedere la superlicenza a Max Verstappen,  sottoposto la scorsa settimana alla consueta visita medica che precede il nullaosta a scendere in pista. Il figlio di Jos si è recato ad Helsinki, dove è stato “scannerizzato” dalla testa ai piedi, superando brillantemente tutti gli esami clinici.

Verstappen Jr, con l’annuncio dell’ingaggio da parte della Toro Rosso e successivo debutto al GP d’Australia 2015, è già entrato nella Storia come il pilota più giovane a debuttare in un Gran Premio. Ma si appresta anche ad essere il più giovane pilota ad esordire in un week-end di gara, partecipando alle Prove Libere 1 del Gran Premio del Giappone, pilotando la Toro Rosso STR9 Renault e potendo così prendere già confidenza con la massima serie.

“Ho passato con successo tutti i test clinici a cui sono stato sottoposto la settimana scorsa in Finlandia – ha commentato soddisfatto Max, impaziente di scendere in pista- l’équipe medica che mi ha seguito si è detta molto soddisfatta del mio stato di salute e della mia preparazione atletica. Fino ad ora ho guidato con il simulatore del Technology Center della Red Bull e per me sarà fondamentale trascorrervi tutta la giornata, perchè Suzuka è una pista molto difficile. E’ quasi impossibile ricreare la forza G di una vera auto da corsa, ma nel complesso il simulatore fornisce una base solida su cui lavorare”.

13 Commenti

  • Michelle a me sembra un bambino vizioso e puntiglioso se l articolo è vero.
    Qui nessuno mette in dubbio la sua classe ma purtroppo Alonso ha la lingua troppo lunga e spesso e volentieri si concede osservazioni che mettono solo pressione e scontento nella sua squadra.
    Schumacher non l ho mai sentito una volta lamentarsi della Ferrari anche se per vincere ci ha messo anni.
    Anche quando venne preferito a kimi uscì dalla ferrari in punta di piedi, lui aveva classe anche in questo Alonso no.
    Comunque in ogni caso la parte dell articolo che parla della penale solo nei confronti della Ferrari e non nei confronti di Alonso mi mette dubbi sulla veridicità dell articolo.
    La Ferrari non farebbe mai un contratto del genere.

  • Michelle a me sembra un bambino vizioso e puntiglioso se l articolo è vero.
    Schumacher ci ha messo anni a vincere e non l ho mai sentito una volta lamentarsi della Ferrari neanche quando è stato preferiti kimi a lui, è semplicemente uscito in punta di piedi.
    Alonso la lingua ce l ha realmente troppo lunga, qui nessuno mette in dubbio la sua classe ma purtroppo si concede troppe osservazioni inopportune che molte volte creano tensioni e questo è sotto l occhio di tutti.

  • Diamo troppa importanza ai piloti! Capisco che Alonso è uno dei migliori attualmente, ma purtroppo per lui e la Ferrari le cose non sono andate benissimo. Se ad Alonso non sta più bene la situazione in Ferrari che vada via, i piloti passano e sicuramente la Ferrari ne troverebbe uno all’altezza di Fernando.

  • Evvai con le sospensioni attive vedremo scendere in pista i dodicenni!

  • zico dove l’hai sentito che mi interessa la cosa?

  • intanto se la storia che il motore honda è in ritardo di 3 mesi,credo che alonso se andrà via sarà solo per soldi.

    • Secondo me Alonso, più che andar via, verrà buttato fuori (anche se risulterà di comune accordo – ovviamente).

      E’ vero che la Honda lo riempirà di soldi (sarebbe disposta anche a pagare un’ elevatissima penale) ma sono fortemente dubbioso che il pilota di Oviedo voglia andare in una McLaren che fatica più della Ferrari.

      Ciò che vorrebbe lo spagnolo è fare uno scambio con Hamilton, ma questa ipotesi sembra strettamente legata al piazzamento dell’inglese in questo campionato, quindi al momento non fattibile.

      Nonostante i due piloti possano essere interessati a scambiarsi il sedile, la Red Bull non sembrerebbe interessata alla transazione Vettel-Alonso.

      Da tifoso ferrarista, l’ipotesi migliore sarebbe lo scambio Alonso-Hamilton, quella peggiore sarebbe il rinnovo al pilota spagnolo.

      Forza Ferrari Go!

    • ww w.auto moto .it/formula1/f1-alonso-ferrari-tutta-la-verit-scomoda-sul-loro-rapporto.html
      Leggi qua Zico. Molto di quello che è riportato lì è ben noto all’estero, ma per qualche motivo viene taciuto in Italia.

      • l’articolo parla di onore ma io vedo solo che è una questione di soldi.Fino al 2015 il contratto c’è ed invece lo vuole rinnovare prima con più soldi.Poi se nel 2012 gli è stato fatto uno sgarbo da uomo d’onore non sapeva rinunciare ai soldi è adare via allora.

      • Di soldi finora hanno parlato solo la Honda e i giornalisti e l’ultimo paragrafo è molto chiaro.
        Ma ognuno sceglie a chi credere. Io so solo che cominciano ad essere molti i giornalisti di testate minori a lamentarsi del comportamento Ferrari. Ci sono molti articoli interessanti per chi li vuole trovare.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!