Simona De Silvestro, fumata nera per il 2015

1 ottobre 2014 11:30 Scritto da: Alessandro Bucci

Il futuro di Simona De Silvestro è in bilico a causa di problemi contrattuali irrisolti con il team Sauber. La ventiseienne vede sfumare sempre di più l’opportunità di prendere parte al Mondiale 2015 di Formula 1, nei panni di driver titolare.

Simona De Silvestro

Sembra che dovremo attendere ancora diverso tempo prima di vedere una donna al via di un Gran Premio di Formula 1. Insistenti rumors davano quasi per certa la presenza di Simona De Silvestro al via del Mondiale 2015 ma, stando a quanto riportato da Autosportsarebbero fallite le negoziazioni tra il manager della ragazza e la scuderia Sauber per risolvere una disputa contrattuale.

Simona, entrata nel team elvetico a febbraio, ha disputato due prove con la C31 a Fiorano e Valencia, con l’obiettivo di maturare la superlicenza. Tuttavia, il periodo di novanta giorni previsto dopo i test per conseguire la patente speciale è scaduto, lasciando l’ex pilotaIndycar in bilico. L’esordio della ventiseienne in pista era previsto per le Prove Libere 1 del Gran Premio degli Stati Uniti, ad Austin, ma il fallimento delle trattative ha mandato tutto all’aria.

Queste le dichiarazioni di un portavoce del team Sauber: “Il programma di guida di Simona non proseguirà a causa di motivi finanziari dal suo lato. Tutte le persone che hanno lavorato nel team con lei durante gli ultimi sei mesi sono molto delusi di essere arrivati a questo punto, perché piaceva a tutti lavorare con lei. Stiamo cercando altre possibilità per permettere a Simona di continuare a lavorare con la squadra, ma questo richiederà del tempo”.
Il pilota di Thun rimarrà probabilmente test driver per il team di Hinwil, ma il debutto in Formula 1 al Gran Premio d’Australia, a Melbourne, sembra sempre più un miraggio.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!