F1 Live | GP Giappone 2014: Qualifiche in diretta

4 ottobre 2014 06:37 Scritto da: Redazione

Segui la diretta delle qualifiche del Gran Premio del Giappone, quindicesimo appuntamento della stagione 2014 di Formula 1.

15-Giappone-Infografica-01

Il Circus della Formula 1 è pronto per disputare le qualifiche ufficiali del Gran Premio del Giappone a Suzuka. Il cielo sopra la pista è cupo, ma le probabilità di pioggia sono basse per il momento, mentre il maltempo è atteso per la corsa di domani. Tutta l’attenzione mediatica, oggi, si è spostata dalla pista al mercato piloti. Questa mattina, infatti, la Red Bull ha annunciato che Sebastian Vettel lascia la squadra al termine del campionato e, con molta probabilità, andrà in Ferrari dal 2015.

Segui in diretta le qualifiche del Gran Premio del Giappone con il nostro consueto Live Blog. L’evento è in diretta esclusiva sul canale 207 di Sky e in streaming su SkyGo. Differita sulla RAI a partire dalle ore 14.

28 Commenti

  • Io che sono tifoso Mclaren Alonso non mi è mai piaciuto anche se ammetto la sua forza..forse il più forte… certo esultato se vincerà per la Mclaren ma spero che resti butto e che li dia filo da torcere..il danese è bravo no non mi strappo i capelli per lui… è un grosjean cosa ne pensate? A me piace a dato filo da torcere a kimi in lotus

  • Iron
    … belle parole, ma dai per scontato che ci sarà motivo di ricredersi su Vettel. Io lo spero eh ma non ci scommetto un penny. ..

    • Questo è chiaro…
      Io parlo così perché sono sempre stato convinto delle qualità di Vettel e sono certo che in Ferrari farà delle gran cose, sempre che abbia un mezzo adeguato ovviamente.
      Questa stagione Sebastian l’ha vissuta male sin dall’inizio perché correva con la solita pressione di essere campione in carica, ma a differenza degli anni passati senza la certezza di avere una macchina che gli consentisse di giocarsi il titolo.
      A questo aggiungiamoci l’esplosione di Ricciardo e avremo un quadro molto più chiaro riguardo la stagione negativa di Vettel.

      Per il futuro, credo che Seb non avrà problemi a mettere in riga Raikkonen, come puntualmente ha fatto Alonso (cosa che io credevo molto difficile l’anno scorso, ma mi sono dovuto ricredere sulle qualità e soprattutto sulle residue motivazioni di Kimi).

      Quanto a Fernando, io spero che arrivi in McLaren perché, come ho sempre detto, quando si muove un Top Driver nella maggior parte dei casi lo fa a ragion veduta.
      Mi auguro che si ripeta la storia del passaggio di Hamilton in Mercedes e del primo passaggio di Alonso in McLaren.
      Spero con tutto il cuore che non si ripeta quella del passaggio di Fernando in Renault nel 2008, anche se come modalità siamo molto più vicini a quella situazione rispetto alle altre due.

      Infatti anche in questo caso sembra che Alonso si sia trovato a corto di alternative e la McLaren, mi duole tantissimo ammetterlo, è stata solo una scelta di ripiego, come fu la Renault nel 2008.
      Spero di sbagliarmi, però non nutro grandi speranze per il prossimo anno.

      Ovviamente, ricordiamo che finora l’unica cosa ufficiale è l’addio di Vettel dalla RedBull.
      I matrimoni Vettel-Ferrari e Alonso-McLaren devono ancora essere celebrati…

      • dai non la vedo così tragica come Renault 2008.
        In quel caso usciva da un litigio, in Ferrari esce più che altro dallo e per lo stress di 5 anni fallimentari causa (spessissimo) macchina falimentare.
        In quel caso uscendo dal litigio, non c’erano 3 scuderie Top (certo poteva andare in RB forse, ma ricordiamo che la RB ha vinto solo per il cambio regolamentare 2009, quindi un pilota non poteva prevedere diffusori e sottodiffusori e scarichi ben 16 mesi prima!) ma solo Ferrari e Mclaren.
        Dalla Mclaren usciva, alla Ferrari c’era il campione del mondo e Massa, e c’era la filosofia di evitare 2 top driver, perchè certamente non potevi sostituire Raikkonen… quindi…

        Ora invece la Honda porta un nuovo motore, e io credo che facendolo da zero abbiano (poche ma le hanno) più chance della Ferrari di vincere subito (parlo di chance relative alle tempistiche).
        Certo può essere un buco nell’acqua, ma non mi pare il caso 2007-2008..

  • @ Marco 9187
    Hai perfettamente ragione.
    Non c’è alcuna ipocrisia nel tifare un nuovo pilota che arriva nella propria squadra, anche se è stato il rivale n° 1 degli ultimi anni ed è stato l’artefice di molte delusioni per il popolo ferrarista.
    L’ipocrisia, come giustamente dici tu, sta nel rimangiarsi miriadi di commenti anti-Vettel che nel corso degli anni sono stati riversati nel blog.

    Non sarà ipocrita il tifoso Ferrari che esulterà per le vittorie di Vettel, sarà ipocrita quello che dirà che i 4 mondiali vinti in RB e che tutti i record stabiliti da Seb in RB siano il segno che lui è il miglior pilota in circolazione, rimangiandosi tutte le critiche riversate nei confronti delle vittorie passate di Vettel.
    Sarà ipocrita chi tirerà fuori la vittoria di Monza con la Toro Rosso nel 2008 (a mio modo di vedere, una delle imprese più belle della F1 recente) come testimonianza del talento incommensurabile di Vettel, quando, fino a qualche giorno fa, ne parlava come la botta di fortuna più grande della storia dell’automobilismo.

    • esatto, ciò che intendo.

      io personalmente da ferrarista, ritengo i mondiali di vettel merito della macchina ovviamente guidata da un gran pilota.
      Per dire che Massa avrebbe perso con quella RB, come invece Alonso ci avrebbe vinto ugualmente (e anche hamilton).

      Questo non vuol essere un insulto a Vettel, ma anche dire che Alonso soprattutto per la pochezza spesso espressa dalle F1 Ferrari recenti, non ha potuto vincere 1 o 2 titoli che avrebbe meritato invece.

      Detto questo infatti, sarà ipocrita chi dirà le cose che hai detto tu.

      Io dico questo: Alonso meritava di più, Vettel ha vinto e i 4 mondiali non è che li ha ricevuti a tavolino, ma vedremo senza macchinone cosa farà (quest’anno lo prova). Io tiferò Vettel e sarò felice di vederlo dimostrare che quei 4 mondiali li ha vinti anche perchè ci sa fare (certo però ha vinto più di Senna e quanto Prost, che li hanno sudati di più, e questo rimane nei miei pensieri come qualcosa che toglie valore ai suoi meriti e ne aggiunge alle RB di Newey, nei 4 mondiali!) perchè significherà che la Ferrari (se venisse davvero in Ferrari) è tornata a vincere. Ma non mi strappo i capelli se fosse Alonso a vincere su Mclaren Honda, se questo sarà lo scenario a fine mercato.

      • sottinteso nell’ultima frase, non perchè tifo Mclaren o Honda, non perchè tifo Alonso, ma perchè se lo merita, e se proprio la Ferrari non deve vincere, che vincesse Alonso, rivalutando l’annata 2007 e le annate in Ferrari.

  • T9. ..volevo dire merito di newey

  • Sì poca memoria…..ditino pampino viziato tutto merito di neve ecc….adesso idolo….mah

    • ma idolo di s3…non di tutti i ferraristi.
      sarà il pilota in rosso, e lo accettiamo.

      ma non dare degli ipocriti alla tifoseria intera.

      può anche darsi poi che vettel si dimostrerà vincente e saremo noi che dicevamo che meritava alonso e vettel vinceva solo per la macchina a doverci ricredere.

      ammettere gli errori non è certamente da ipocriti.
      sempre se gli errori ci saranno.

  • mimmo stigazzi

    Ricciardo ribastona vettel e alonso raikkonen, nel 2015 la ferrari o fa una super macchina o saremo nella pupù!

  • Sì uomo Ferrari l anno scorso a Monza è stato fischiato di brutto cose mai viste in f1….

  • Molti Ferraristi saranno felici dell’arrivo di Vettel, veloce, motivato e uomo di squadra. E finalmente sparirà quel velo di malessere che dava Alonso: il fare sentire sempre e comunque la rossa e tutti i suoi uomini non alla sua altezza.
    E’ ipocrisia? No!
    E’ la magia Ferrari. Un uomo in rosso diventa il nostro campione!

    • ma in mercedes con il vip hamilton che si isola e deve mettere sempre i sunglasses non hanno problemi??
      per carità… malessere.. malessere quando non si vince.

      questa è una ammissione della nostra cara ferrari, che dice “caro alonso tu hai 2 anni di carriera rimasti, così presto non si vince mi spiace”. Vettel può aspettare di più come schumi che ricordo arrivò a 26 e vinse a 31.
      alonso è arrivato a 29, e ha atteso inutilmente 33 anni suonati con sonore delusioni.

      malessere perchè alonso non li tratta bene?
      ma andiamo…. ma chi piange? i meccanici o i tecnici?
      ricordo lo stesso piagnisteo per raikkonen che non se li inc*lava proprio, e infatti fu cacciato…

      vedremo vettel dopo 5 anni di delusioni cosa farà.
      sperando che non siano 5 anni così.

  • Chissà quando fanno gli annunci la Mclaren e la Ferrari

  • Buongiorno a tutti..adesso su sky Vanzini e gene raccontano di quanto è bravo vette simpatico umile onesto….che ipocrisia…voglio sentire i ferraristi….io tifo Mclaren e Alonso non mi è molto simpatico ma è cattivo in gara ed è quello che ci vuole….speriamo in una rinascita…..

    • Un ferrarista l’hai già sentito.

    • Condivido ogni singola parola…

    • da ferrarista:
      si ora l’hanno fatta smielata, ma bisogna ricordare che è da inizio stagione che loro stessi raccontano che lui (vettel) non molla, sta lavorando umilmente con la squadra per risolvere i suoi problemi nonostante fosse in difficoltà…
      insomma è anche vero, sicuramente fa meno il “vip” di alonso..

      E lo dice uno che ritiene che vettel debba avere 2-3 titoli si e no, e gli altri 1-2 potevano essere di Alonso.
      uno che ritiene anche questa mossa di RB un voler dire a Vettel: quando c’era la macchina andavi, adesso invece…..
      ricordo che temevano fosse colpa del telaio ma recentemente hanno detto che il telaio è sempre stato apposto, seppur l’abbiano cambiato, e era colpa del pilota e dei suoi assetti..

      Ora però, si tifa Vettel, perchè non avete mai capito che non è ipocrisia prima non dare tutto il merito a Vettel e poi tifarlo.
      Ipocrisia sarebbe dire (una volta in Ferrari) che è più forte di alonso e quei 4 titoli lo dimostrano.

      Questo no, non si può dimenticare.
      ma anche se li ha vinti con la macchina strepitosa, non significa che non li meritasse, visto che il compagno scarso non faceva meglio, e visto che appunto alonso, che ne meritava comunque qualcuno, non aveva la macchina e in F1 ormai si vince anche e soprattutto con la macchina migliore.

      Da fine stagione si tifa vettel, e lui sarà il pilota ferrari.
      Detto questo però non nascondo che trarrei soddisfazione dal vederVI (in mclaren) vincere con alonso.
      Perchè alonso può dare ancora la paga a molti, e questa dipartita dalla ferrari sembra quasi che sia una liberazione e che sia stata solo colpa di alonso la sconfitta…
      Uomo squadra o no.
      Trovo ridicoli proprio i lavoratori ferrari, che hanno scocciato con questo volersi sentire coccolati… prima era raikkonen ora è alonso (e raikkonen)… e basta! ma fare come fanno in mclaren o in mercedes no? mah

  • A questo punto manca solo l’ufficializzazione da parte della Ferrari,premesso che Alonso non mi è mai piaciuto resta il fatto che il distacco in classifica tra lui e il suo compagno di scuderia è sempre stato importante,almeno in Ferrari.Io avrei voluto un confronto diretto tra lui e Vettel,ma vedremo quale sarà la classifica 2015 tra i due piloti in rosso.

  • se alonso torna in mclaren, forse si può pensare che il team possa resuscitare…altrimenti sparirà…
    sono curioso di vedre all’opera l’honda…secondoe ha le potenzialità di essere il n°1…
    ma mi sono sbagliato alla grande con il renault…
    in compenso ho visto giusto con il ferrari… :)

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!