Meteo Suzuka: la gara è salva, ma la logistica trema

4 ottobre 2014 18:43 Scritto da: Davide Reinato

Phanfone è adesso un Super-Tifone. Il Gran Premio del Giappone sarà al 90% sotto la pioggia, ma si correrà normalmente alle ore 15 locali. Si teme però di forti ritardi per la logistica, considerato che il picco del maltempo arriverà proprio per lunedì.

pioggia-battente-suzuka

Dopo aver consultato gli ultimi aggiornamenti sull’evoluzione del tifone Phanfone, la FIA ha comunicato che l’ora d’inizio del Gran Premio del Giappone non subirà alcuna variazione e, dunque, si partirà sempre alle ore 15:00 locali, le 8 del mattino in Italia.

Secondo le previsioni meteo, infatti, domani a Suzuka il maltempo la farà da padrone: si attende un temporale che condizionerà certamente l’andamento della gara, ma è rientrato l’allarme per conseguenze ben più gravi che avrebbero potuto portare all’annullamento della corsa. Adesso, il picco di pioggia e vento portati da Phanfone è previsto per lunedì. Se questo ha “salvato” la gara, sarà comunque un problema per tutta la logistica che dovrà impacchettare tutto e consentire a uomini e mezzi di spostarsi rapidamente a Sochi, dove domenica prossima si correrà il GP di Russia.

Nel frattempo, il tifone è stato aggiornato e denominato Super-Tifone dalla US Naval Observatory e lunedì moltissimi voli – soprattutto quelli da Tokyo – potranno subire forti ritardi e cancellazioni. Per guadagnare del tempo a livello logistico, era stato pensato di anticipare la gara al mattino, ma Ecclestone è stato irremovibile: “Io non muovo niente da nessuna parte. Non si tocca neanche un minuto. Se pioverà, le squadre correranno lo stesso. Nessuno sa come le cose si stanno evolvendo veramente. Poco fa ho chiesto in giro e mi hanno detto che sarà bello, altri dicono che ci sarà una tempesta”, ha concluso.

In questa infografica, intanto, ecco la traiettoria che Phanfone farà nel corso delle prossime ore. Le previsioni parlano comunque di una probabilità di pioggia del 90%, di una temperatura media di 20 gradi e umidità al 96%, oltre di un vento debole che soffia da ovest.

3 Commenti

  • principesco88

    In diretta da Suzuka…sta diluviando

  • ”Io non muovo niente da nessuna parte. Non si tocca neanche un minuto. Se pioverà, le squadre correranno lo stesso. ‘..è arrivato il capo dei capi..quanto potere ha sto qui..

    • quanto potere ha?
      rendiamoci conto che nessuno sport è posseduto da una persona solamente.
      gli sport hanno leghe gestite da chi le compone, le squadre della NBA, della SerieA, della Liga, della Premier, della NFL, della NHL, ecc..
      Uno che gestisce, una federazione dello sport in questione che raccoglie leghe inferiori e superiori (se esistenti, o universitarie e professionistiche nel caso degli sport USA).
      Invece la F1 è gestita da un geronte, e dall’azienda che possiede l’altra buona parte dei diritti della F1.

      Preferisco che siano le televisioni a decidere come succede negli altri sport, e le squadre direttamente a pensare a come gestire quello sport specifico.

      Rendiamoci conto. Ora sarà anche socio di minoranza, ma ha di fatto posseduto una categoria sportiva intera e ha permesso di venderla ad altre aziende.
      Quando invece semmai dovrebbe essere un’azienda a controllare solo la vendita dei diritti televisivi, marketing ecc. (magari un’azienda direttamente creata dai team).. I team dovrebbero decidere. Dare anche poteri a persone esterne, ma possedere lo sport assieme alla FIA.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!