Suzuka, McLaren occupa la quarta fila in qualifica

4 ottobre 2014 12:25 Scritto da: Alessandro Bucci

Nessuna novità in casa McLaren nelle qualifiche del Gran Premio del Giappone: le due frecce d’argento britanniche hanno chiuso al settimo ed ottavo posto, rispettivamente con Magnussen e Button, rimediando un distacco di quasi due secondi dalla pole di Nico Rosberg. Buona, tutto sommato, la prova del debuttante danese che ha battuto nel confronto diretto il più esperto compagno Button, spesso a suo agio in passato sulla pista di Suzuka.

Kevin Magnussen on track.

Tempi magri per i tifosi della scuderia McLaren Mercedes, a lungo lontana dalle posizioni che le competono: a Suzuka, il team di Woking, ha disputato una sessione di qualifica priva di acuti, con un risultato facilmente pronosticabile. Con Magnussen settimo e Button ottavo, la scuderia britannica si conferma come la quinta forza del Mondiale, al di la delle deludenti performance di giornata firmate da Vettel e Raikkonen, autori rispettivamente del decimo e nono tempo.

In Q1 entrambi i piloti McLaren hanno montato gomme dure, concludendo la sessione in sesta e nona posizione. Magnussen ha fatto meglio del compagno di squadra sin dal primo turno, chiudendo a +1.319 dalla vetta. Nelle Q2 stessa identica posizione per Kevin, con entrambi i driver McLaren passati alle gomme medie, abbassando i rispettivi tempi di circa sette decimi. Button ha invece guadagnato una posizione rispetto alla Q1, chiudendo a +1.698 dal leader tedesco della Mercedes.

Ultimo turno, ma la musica non è cambiata per il team di Woking: in Q3 entrambi i piloti non sono riusciti ad andare sotto il muro dell’1:34, terminando la sessione di qualifica in settima ed ottava posizione. Kevin Magnussen ha realizzato il miglior crono personale di giornata in 1:34:242, staccando Button di 75 millesimi.

“Mi è piaciuto molto oggi, ma sono rimasto un po’ deluso per la settima posizione, perché non credo di essere riuscito ad effettuare il giro perfetto dal mio secondo set di gomme in Q3″ ha dichiarato dopo le qualifiche Kevin Magnussen, analizzando meglio la sua prestazione: Ho fatto un paio di errori in quel giro, quindi ho perso un paio di decimi. Per quanto riguarda le condizioni climatiche e il possibile arrivo del tifone, sto pensando un giorno alla volta. Domattina mi limiterò a guardare fuori dalla finestra dell’hotel e vedere che tempo fa. Penso che sarà bagnato, ma non resta che aspettare e vedere”. 

Jenson Button, vincitore nel 2011 a Suzuka con l’MP4-26, ha ripercorso la giornata di qualifica ai microfoni dei giornalisti: “L’ultimo giro che ho fatto in Q3 è stato il miglior tempo di giornata per me. La situazione del traffico era ideale. E’ stato un buon tentativo, ma ho bloccato un po’ mentre mi immettevo nell’ultima chicane e questo mi ha penalizzato. Almeno, credo, non so quanto abbia inciso effettivamente nel tempo finale. Comunque sia, non useremo quelle gomme in gara, quindi non è un problema. Tutti pensano che domani pioverà molto, ma non c’è molta differenza tra i nostri set-up di umido e secco”.

Il Racing Director della McLaren, Eric Boullier, sembra abbastanza soddisfatto di aver centrato la quarta fila con entrambe le vetture: “Oggi siamo stati in grado di costruire qualcosa basandoci sul buon lavoro di sviluppo che abbiamo fatto ieri nelle PL1 e nelle PL2. Kevin non è stato felice del suo giro in Q3, ammettendo che ha fatto un paio di errori che gli sono costati un paio di decimi o giù di lì. Tuttavia, egli ha dato ancora una volta buona prova di sè, considerato oltretutto che, solitamente, i debuttanti, faticano molto a mettere insieme un buon giro su una pista con così tante insidie come Suzuka. La settima e l’ottava posizione ci consentono di ambire ad un finale in zona punti, anche se non verrà a piovere. Noi ci aspettiamo che lo farà”.

1 Commento

  • Ed è motorizzata Mercedes, pensate quando debutteranno con l’Honda, senza esperienza da anni, cosa accadrò, o davvero pensate alla Honda come una fucina di maghi infallibili? Ricordate l’esperienza 8V?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!