Suzuka: brutto incidente per Bianchi, trasportato in ospedale

5 ottobre 2014 10:38 Scritto da: Mario Puca

Il Gp del Giappone si conclude anzitempo per un grave incidente occorso al pilota della Marussia Jules Bianchi. Si teme per le condizioni del pilota.

bianchi

Triste epilogo per il gran premio del Giappone. Quando mancavano pochi giri al termine della corsa, i commissari, dopo aver mandato in pista la safety car per l’incidente di Sutil, hanno deciso di esporre la bandiera rossa e mettere fine alla gara. La causa è l’incidente occorso alla Marussia di Bianchi, non inquadrato dalle telecamere, avvenuto mentre i commissari di percorso erano intenti a recuperare la Sauber incidentata di Sutil.

Jules è uscito di pista alla curva 8, nello stesso punto in cui, poco prima, aveva sbattuto Adrian Sutil. Il pilota francese, purtroppo, è andato fuori pista proprio nel momento in cui erano in corso le operazioni di recupero della Sauber incidentata e, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe impattato violentemente contro la parte posteriore della ruspa entrata nella via di fuga per sollevare la vettura di Sutil.

Tutto il Circus è in grande apprensione per la vita di Jules Bianchi, che purtroppo ha perso conoscenza subito dopo l’impatto. Il pilota francese è stato trasportato all’ospedale con il soccorso stradale per l’improvviso peggioramento delle condizioni meteo che hanno impedito all’elicottero di sollevarsi in volo.

Adrian Sutil, l’unico ad aver visto l’impatto da vicino, non ha voluto commentare la dinamica: “Per rispetto, credo non sia il momento di raccontare come è andata o fare commenti. Speriamo tutto vada per il meglio”.

Aggiornamento 12:08 – Jules Bianchi è stato trasferito al Mie University Hospital, nella località di Tsu-City. Non ci sono dettagli sullo stato di salute del pilota.

Ore 12:54
– Il padre di Jules ha dichiarato: “In questo momento stanno operando jules le condizioni di mio figlio sono critiche”.

Ore 13:25 – I media televisivi riportano di un intervento difficile a causa di un ematoma al cervello. Il pilota continua ad essere in condizioni critiche.

Ore 14:25 – La FIA ha rilasciato un comunicato ufficiale circa le condizioni di Jules Bianchi: “La TAC ha evidenziato un trauma cranico grave ed è attualmente in sala operatoria per un intervento chirurgico, al termine del quale sarà trasferito in terapia intensiva dove sarà monitorato. Il Mie General Hospital emetterà un aggiornamento non appena saranno disponibili ulteriori informazioni”.

Ore 15:42 – I media televisivi riferiscono che l’intervento chirurgico si è concluso e Jules Bianchi è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva.

Ore 17:24 – Dal Mie General Hospital affermano che non ci sarà nessun bolettino medico per le prossime ore. Tutti gli agggiornamenti dovrebbero arrivare nella giornata di domani.

106 Commenti

  • Io avevo sentito che non lo portavano in elicottero perchè in volo non era possibile intervenire su di lui per la rianimazione, e secondariamente c’era il meteo avverso

  • Da pilota commerciale di elicottero vorrei precisare una cosa… Gli elicotteri hanno caratteristiche fenomenali ma sono per lo più mezzi che volano a vista.. Verso la fine della gara le condizioni non mi sembravano così proibitive ma bisogna anche tener conto del meteo all’ospedale, dove sicuramente non può avvicinarsi in caso di bassa visibilità… Se hanno deciso così probabilmente era la decisione migliore, per loro e per bianchi… Forza jules, in bocca al lupo!

  • @ ryudoctor
    non mi perdo in scuse, mi attengo ai fatti. I fatti dimostrano che subito dopo l’elicottero è decollato. Se non ci sono le condizioni, non lo fanno. È parte del mio lavoro, non l’avrebbero fatto altrimenti, che tu ci creda o meno.

    Ciò non toglie che il fatto ci mosse un mezzo di rimozione in quella zona senza la SC era una cosa degna della corazzata potemkin di fantozziana memoria.

    Quoto carloM, la foto è agghiacciante

  • Ancora con sta storia della bandiera verde.
    La bandiera verde sta poco dopo la zona dell’incidente e sta ad indicare che da quel punto in poi la pista e libera.
    Prima della zona dell’incidente c’erano le doppie bandiere gialle. DOPPIE STA A SIGNIFICARE CHE SI DEVE ANDARE ANCORA PIU PIANO.

  • roll bar che non c’è più,è questo che mi sconvolge.

  • contebaracca

    Il problema è che solo l anno scorso in condizioni simili avremmo assistito ad innumerevoli duelli e la fia la sc la faceva uscire senza pensarci 2 volte mentre quest anno dal momento che il dio denaro è quello che conta di più non sanno come fare a fermare il calo ascolti.. ed un sc negli ultimi giri non la volevano fare uscire e ci ha rimesso il povero bianchi.

  • Per completezza di informazione, l’elicottero poteva volare, sennò non si possono svolgere gli eventi. Fonti giornalistiche hanno confermato che le autorità giapponesi hanno preso la decisione di trasferire Bianchi in ambulanza scortata dalla polizia all’ospedale più vicino, per non perdere ulteriore tempo nel trasferimento del ragazzo dell’ambulanza all’interno dell’elicottero, che è di per sé un’operazione delicata.

    Forza Jules!! ! Siamo tutti con te ragazzo!

    • cypter subito dopo la gara hanno intevistato un tipo della sicurezza medica..ha chiaramente detto l’elicottero non puo volare per il tempo ma jules sarà trasportato con la polizia al piu vicino ospedale..non ci perdiamo in scuse..

  • contebaracca

    Ryudoctor pensa che hanno silurato imola quando 25 anni fa circa proprio i commissari di imola tirarono fuori Berger dalle fiamme in 20 secondi…. ma meglio festeggiare con il succo di rose frizzante dai.

  • L’aereo poteva volare, NON lo hanno usato per evitare variazioni di pressione. Su twitter sono uscite un paio di foto dei soccorsi, per me é sopravvissuto perchè casco e testa sono stati spinti verso il basso, il resto della vettura é stato tranciato

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!