Indiscrezioni dalla Bild: Vettel in Ferrari per 125 milioni

8 ottobre 2014 07:19 Scritto da: Alessandro Bucci

Stando a quanto riportato dalla Bild, Sebastian Vettel avrebbe firmato un contratto triennale, con opzione di rinnovo per altri due, con la Scuderia Ferrari. 25 milioni di euro a stagione, bonus esclusi, per un totale di 125 milioni.

Vettel Giappone 2014

Come è stato annunciato dalla stessa Red Bull Racing lo scorso sabato, Sebastian Vettel lascia la squadra di Milton Keynes per una nuova avventura. E il segreto di Pulcinella è che questa nuova avventura ha un marchio storico come quello del Cavallino Rampante.  Viene ormai dato per certo l’approdo del quattro volte Campione del Mondo alla Ferrari, con la speranza di invertire un ciclo deludente arrivato al suo culmine con la disastrosa stagione 2014.

Stando a quanto riportato dal quotidiano sportivo tedesco Bild, Vettel avrebbe già firmato un contratto di tre anni, con l’opzione di rinnovo per altri due, a 25 milioni di euro per stagione, bonus esclusi. Un contratto milionario da 125 milioni di euro complessivi.

“Seb” ha sfruttato una clausola che gli permetteva di lasciare il suo attuale team sulla base del suo piazzamento in classifica piloti. Il contratto con la Red Bull prevedeva almeno il terzo posto entro il 30 settembre, un risultato ormai non più raggiungibile. Il campione tedesco era nei piani della Ferrari già da diverso tempo e, stando alle indiscrezioni circolate negli ultimi mesi, Vettel ed il suo agente avrebbero condotto la trattativa con la Ferrari proprio in base a un accordo verbale fatto ai tempi di Stefano Domenicali (quindi prima del mese di aprile). Anche Montezemolo era a conoscenza della volontà di Sebastian di sedersi su una monoposto del Cavallino Rampante, avendoglielo confidato personalmente a Maranello, quando il quattro volte Campione del Mondo vi si era recato per l’acquisto di una Ferrari California.

126 Commenti

  • Al limite potrebbe succedere che in Ferrari per il 2016 offrano il posto di Raikkonen ad Hamilton o Rosberg affiancandoli a Vettel, in un caso del genere quello “convocato” potrebbe subire il fascino della rossa e liberare il posto in Mercedes.
    Ma onestamente la vedo una possibilità poco realistica, credo che in Ferrari intendano continuare con la politica di avere una primaguida a cui dedicare tutti gli sforzi (a parere mio assolutamente la soluzione migliore per puntare al titolo piloti che poi è quello che conta di più).

  • Alonso in Mercedes, secondo me è impossibile:
    1) Mercedes non ha interesse a sostituire uno dei 2 attuali piloti, che pur con attriti sono parzialmente gestibili, con un altro campione, al massimo potrebbero pensare a prendere una seconda guida per evitare problemi di gestione;
    2) Non credo che uno dei 2 piloti Mercedes siano interessati a cambiare team, lasciando la vettura che sulla carta sarà imbattibile per altri 2 annetti;

    A meno che non si decida davvero per la terza vettura la vedo impossibile per Alonso; idem nel 2016 a parere mio per gli stessi motivi.

  • Ok fabietto 😀 quindi Hamilton in Mclaren e Alonso in Mercedes ti sembra stramba come idea? Io penso che se Hamilton dovesse vincere il mondiale alla Mclaren ci torna.

    • No non è stramba, ma tu nei panni di Toto Wolff ti prendi Alonso per quale motivo? Hai due ottimi piloti semi gestibili che lottano per il primo posto con eguali possibilità, hai solo svantaggi, crei squilibri all’interno della squadra, demotivi Rosberg. Lo stesso vale per Hamilton che non ha alcuna intenzione di mollare il sedile, dovrebbe tornare in Mcl per amore? Ma lui vorrebbe correre in futuro in Ferrari, tornare a casa per quale motivo? A meno di volere aiutare Alonso 😉

  • Sarebbe un vero peccato che restasse senza sedile, è comunque uno dei piloti più performanti….

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!