La Marussia correrà a Sochi con una sola vettura

10 ottobre 2014 08:07 Scritto da: Davide Reinato

Questa mattina la Marussia ha deciso di schierare solamente una vettura, quella di Max Chilton, lasciando la seconda vettura ai box come tributo a Jules Bianchi.

marussia-f1-russia

Il Team Marssia F1 ha fatto la propria scelta: per il Gran Premio di Russa, correrà con una sola vettura e non sostituirà Jules Bianchi. Dopo il terribile incidente occorso al pilota francese, che lotta per la vita in un ospedale in Giappone, il management del team ha deciso questa mattina di tenere la macchina numero 17 ferma ai box.

“La squadra ha scritto ai commissari sportivi per informarli di aver ritirato la seconda auto. Nonostante la presenza a Sochi di Alexander Rossi, il pilota di riserva ufficiale, la squadra preferisce portare in pista solamente la vettura numero 4, quella di Max Chilton”, si legge in una nota stampa diffusa dalla Marussia.

La vettura numero 17, quella di Jules Bianchi, è stata comunque assemblata e rimarrà nei garage della squadra. Ferma lì, come ad aspettare il suo pilota.

Max Chilton, compagno di squadra di Bianchi, ha commentato: “Io non so davvero quali parole usare per descrivere quanto sia devastato da ciò che è successo a Jules. Il mio sostegno e la mia solidarietà è per lui e per la sua famiglia in questo momento difficile. E sarà un fine settimana particolarmente carico di emotività, ma cercheremo di fare passare questo momento e continuare a pregare per Jules”.

8 Commenti

  • Per correttezza nel’82 la Ferrari 27 non corse per tre gare. Dall’Olanda a fine campionato corse Tambay.
    La williams a Monaco nel ’94 corse comuna sola auto così come la Simtec.
    Per chiarire i vostri dubbi statf1.com

  • contebaracca

    Motoreasincronotrifase se dopo una tragedia il team decide di fermare una vettura una gara non credo proprio che gli sponsor abbiano qualcosa da obbiettare anzi ne hanno pure un ritorno d immagine.
    Non raccontiamoci delle barzellette.
    Nell 82 la Ferrari aveva gli sponsor e una vettura nettamente superiore alla concorrenza ma ha addirittura fermato la 27 per il resto del mondiale.
    Per una sola gara non succede proprio nulla e volere è potere.
    Il signor Frank ha pensato esclusivamente ai suoi interessi.

  • contebaracca

    Tra l altro se non erro Enzo decise di non fare correre la n 27 per tutto il restante mondiale.
    Certi gesti andrebbero ricordati .

  • contebaracca

    Frank Williams sostituì Senna già dalla gara dopo.
    Il Drake fece la stessa scelta della Marussia Ferrari dopo l incidente fatale a Villeneuve.
    Infatti io non ho mai avuto molta stima di Williams , gran team storico ma il fondatore è sempre stato un uomo discutibile.

    • MotoreAsincronoTrifase

      certe scelte non dipendono solo dal presidente. Gli sponsor ecc. dicono la loro. Evidentemente la marussia non ha molti sponsor e puo’ permettersi scelte che altri non possono fare. Il gesto e’ bellissimo, ma non significa che se uno sostituisce il pilota non soffra per l’accaduto e viceversa.

  • Alessandro HAMALORAI

    Giusto così, sarebbe stato troppo cinico far scendere in pista Rossi come se nulla fosse successo.

    La Marussia n.17 è lì pronta nel suo box, in attesa del suo pilota, anche se le notizie sono contrarie a ciò ,ma bisogna crederci!!

    FORZA JULES!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!