Sochi, dominio Mercedes nelle libere del venerdì

10 ottobre 2014 18:37 Scritto da: Alessandro Bucci

Il team Mercedes AMG F1 ha monopolizzato la prima posizione nelle libere del venerdì a Sochi. In mattinata Rosberg ha realizzato il miglior tempo seguito dal compagno di squadra, mentre nel pomeriggio è stato l’anglocaraibico a segnare il giro più veloce, seguito dal pilota McLaren Kevin Magnussen. Il Gran Premio di Russia, sedicesimo round della stagione 2014, fa il suo debutto illuminato dal sole, ma con il paddock ancora sotto shock per il terribile incidente occorso a Jules Bianchi a Suzuka domenica scorsa. I numerosi giri percorsi al simulatore sembrano aver fornito indicazioni utili ai piloti Mercedes, abbastanza in palla sin dalle prime battute.

Hamilton Mercedes 2014

Il team Mercedes AMG F1 non sembra accusare il minimo colpo anche sull’inedito tracciato di Sochi, con entrambi i piloti molto competitivi sin dal primo turno di prove libere. Nico Rosberg ha realizzato il miglior tempo delle PL1 bloccando il crono in 1:42:311, mentre Lewis Hamilton ha occupato la prima posizione nelle PL2, ottenendo il giro più veloce di giornata in 1:40:542. Un problema di natura elettrica sembrava poter complicare la giornata al numero 44, ma fortunatamente per lui e per la sua squadra, i tecnici della Mercedes hanno prontamente risolto il problema.

Hamilton, secondo in mattinata a 65 millesimi di distacco dal leader Rosberg, ha scippato la prima posizione al compagno nelle PL2, seguito dal pilota della McLaren Kevin Magnussen. Mi piace il nuovo circuito, ha un buon grip e ottime curve, molte delle quali da percorrere a media velocità. E’ molto divertente” -ha commentato Lewis, descrivendo le sensazioni con la W05 Hybrid- “La vettura è andata davvero bene oggi, la McLaren si è avvicinata e questo dovrebbe essere un buon fattore per avere una gara interessante. Abbiamo avuto un equilibrio abbastanza soddisfacente con la macchina, quindi abbiamo molte opzioni spuntate, ma abbiamo ancora del lavoro da fare per vedere se possiamo migliorare per domani”.

“E’ stata una giornata molto produttiva dal punto di vista ingegneristico, abbiamo provato qualcosa di creativo” -ha dichiarato Rosberg, autore del miglior tempo nella prima sessione e quarto nelle PL2- “Il team ha deciso di provare due diverse messe a punto. Ho utilizzato un setup molto creativo per la mia vettura nella seconda sessione di prove libere, ma purtroppo non ha funzionato. Domani tornerò su quello più conservativo, perché abbiamo visto che Lewis era molto veloce con quello. La pista è davvero bella da guidare, molto piacevole, in particolare la curva 3 e l’asfalto è molto liscio, quindi le gomme durano a lungo. Non credo vedremo molti pit stop domenica, questo mi ha sorpreso”.

1 Commento

  • boh tanti piloti entusiasti di questa pista…non capisco,è oscena,senza personalità,copia da altri due circuiti brutti come valencia e abu dhabi,piatta per me significa facile,senza lasciar spazio alle interpretazioni del pilota…per me è un difetto non un pregio e chi se ne frega se ne beneficiano le gomme.

    vabbè speriamo in una bella gara,e nell’ennesimo bel duello tra i due e forse potrebbe anche inserirsi qualcun altro.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!