GP Russia 2014, Libere 3: è ancora monologo Mercedes

11 ottobre 2014 11:27 Scritto da: Redazione

Le due Mercedes di Hamilton e Rosberg dominano la terza sessione di prove libere. Terzo tempo per la Williams di Valtteri Bottas. Problemi al cambio per Magnussen che, domani, perderà 5 posizioni sulla griglia di partenza.

Lewis Hamilton

Anche nella terza sessione di prove libere del Gran Premio di Russia, Lewis Hamilton ha letteralmente dominato. Il pilota anglocaraibico ha segnato un tempo di 1:38.726 che gli vale il giro più veloce della sessione, ma non è stato esente da errori. Nel giro veloce, qualche sbavatura gli ha impedito di fare meglio e, proprio quando si stava ulteriormente migliorando, è finito in testacoda. Alle spalle di Lewis, troviamo l’altra Mercedes W05 Hybrid di Nico Rosberg. Il pilota tedesco ha avuto tre decimi di gap dal rivale per il mondiale e la prima sensazione è che, tra i due, sia proprio Lewis ad interpretare il layout del circuito di Sochi. Ma la pista è in continua evoluzione e questo potrebbe ancora cambiare i valori in campo da qui alle qualifiche.

Valtteri Bottas è apparso in ottima forma. Il pilota finlandese della Williams Martini Racing ha segnato un crono di 1:39.097, fermandosi a pochi millesimi dalla Mercedes di Rosberg. Nelle libere di ieri, proprio Valtteri aveva mostrato un gran passo gara e partire dalle prime posizioni diventerà fondamentale per poter ambire ad un posto sul podio. Più in difficolta Massa che non è andato oltre il quinto tempo, ma a otto decimi abbondanti dal compagno di squadra. Tra le due Williams troviamo la Red Bull di Daniel Ricciardo, mentre per trovare Vettel dobbiamo scorrere la classifica fino alla decima posizione. Il tedesco sembra dubbioso sulle possibilità di poter fare bene in qualifica oggi pomeriggio, perché ci sono ancora molti nodi da portare al pettine.

Deludente la Ferrari: Raikkonen e Alonso, nonostante gli sforzi, non riescono ad andare oltre il settimo e ottavo tempo, con il finlandese davanti allo spagnolo. Sorprende invece l’altra italiana, la Scuderia Toro Rosso, che porta Kvyat – idolo di casa – in sesta posizione, mentre Vergne è nono.

E’ tornata indietro la McLaren: Button, dopo le belle prestazioni mostrate ieri, è fuori dalla Top10, mentre Magnussen è addirittura diciassettesimo, avendo però sofferto di un problema al cambio che lo ha fermato in pista, causando anche un’interruzione dopo 20 minuti dall’inizio della sessione. Proprio il danese della McLaren dovrà sostituire la trasmissione e avrà una penalità di 5 posizioni sulla griglia di partenza. Ancora più sfortunato Maldonado che, a causa di un problema all’ERS, è riuscito a fare solo 2 giri e nessun giro cronometrato. Anche il venezuelano deve ancora scontare 5 posizioni in griglia, penalità che però aveva rimediato in Giappone.

GP RUSSIA 2014 – RISULTATI LIBERE 3

Pos Pilota Team Tempo Gap Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1m38.726s 15
2 Nico Rosberg Mercedes 1m39.016s 0.290s 25
3 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m39.097s 0.371s 20
4 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m39.755s 1.029s 16
5 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m39.954s 1.228s 22
6 Daniil Kvyat Toro Rosso/Renault 1m40.009s 1.283s 27
7 Kimi Raikkonen Ferrari 1m40.011s 1.285s 20
8 Fernando Alonso Ferrari 1m40.151s 1.425s 15
9 Jean-Eric Vergne Toro Rosso/Renault 1m40.205s 1.479s 26
10 Sebastian Vettel Red Bull/Renault 1m40.338s 1.612s 21
11 Jenson Button McLaren/Mercedes 1m40.355s 1.629s 19
12 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m40.669s 1.943s 23
13 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m40.699s 1.973s 26
14 Adrian Sutil Sauber/Ferrari 1m41.146s 2.420s 21
15 Esteban Gutierrez Sauber/Ferrari 1m41.520s 2.794s 20
16 Romain Grosjean Lotus/Renault 1m41.915s 3.189s 22
17 Kevin Magnussen McLaren/Mercedes 1m42.436s 3.710s 4
18 Marcus Ericsson Caterham/Renault 1m43.109s 4.383s 11
19 Kamui Kobayashi Caterham/Renault 1m43.975s 5.249s 12
20 Max Chilton Marussia/Ferrari 1m44.737s 6.011s 9
Pastor Maldonado Lotus/Renault 2

13 Commenti

  • Oggi per la pole non c e storia, si prospetta un -17 a fine del gp x Rosberg..

  • stardrummond

    credo che davvero sarà una lotta entrare nel q3 per entrambi i ferraristi, se la giocheranno al millesimo con mclaren force india e toro rosso e magari o meglio speriamo anche con massa e vettel,
    sbilanciandomi un po’, magari anche sperando che così si vivacizzi un po sto noioso copione, vedo molto bene anche come passo gara invece l’altra williams, credo che bottas possa diventare un elemento determinante per la lotta al titolo tra hamilton e rosberg, magari strappando punti a uno o all’altro

  • come volevasi dimostrare la McLaren è tornata al suo solito posto.

    Era solo merito di un miglior lavoro nel trovare il giusto setup da subito.

  • La Mclaren secondo certi utenti non era fortissima qui? XD

  • Penso che Alonso sia ingrado di scendere sotto 1.40

  • A naso difficile che entrambi le Ferrari entrino in Q3, incredibili le Toro Rosso, anche se Taffin (Renault) aveva previsto che la pista di Sochi avrebbe giovato al loro motore.

    • Ora ti prego Scuderia Ferrari fammi fare una figuraccia, ti prego!!! 😀

      • io spero solo non sbagliano strategia..in gara durano molto le gomme qui..e non avrebbe senso risparmiare morbide in qualifica..considerando che tra ricciardo e button ci sono 6 decimi e che sicuro massa e vettel migliorano

      • Ryu… non credo sia un problema di risparmiare gomme, se le scuderie motorizzate Mercedes si comportano come al solito e considerando che RB e Toro Rosso sembrano “decenti” sono tanti per 10 posti, comunque è una pista orrenda… spero porti tanti soldini alla F1 perchè non si può vedere.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!