GP Russia, capitan Button trascina la McLaren

12 ottobre 2014 18:08 Scritto da: Alessandro Bucci

Il team di Woking ha chiuso la gara di Sochi in quarta e quinta posizione, rispettivamente con Button e Magnussen. Il danese n.20 è stato in grado di recuperare dall’undicesima posizione iniziale, a causa di una penalità ricevuta sabato mattina per aver sostituito il cambio. Entrambi i piloti sono riusciti a raggiungere le prestazioni migliori su gomme Soft.

Jenson Button on track.

La scuderia McLaren Mercedes ha dimostrato sin dalle prove libere del venerdì di poter ambire ad un buon risultato nel primo Gran Premio di Russia della storia. Le premesse sono state in gran parte mantenute nella gara di domenica, con Button quarto e Magnussen quinto sotto alla bandiera a scacchi. Per il team britannico una delle miglior gare della stagione complessivamente parlando, su una pista che non ha richiesto grossi sforzi da parte dei piloti.

L’MP4-29 si è trovata a proprio agio con le gomme Soft, consentendo al Campione del Mondo 2009 di inanellare una serie di giri veloci prima di effettuare il primo ed unico pit-stop al 23° giro, per montare gomme Medie. La strategia di gara ha consentito a Button di mantenere la posizione davanti a Fernando Alonso, partito benissimo al via. Tuttavia “JB” è rientrato in pista dietro a Rosberg (il numero 6 della Mercedes aveva montato le Medie al termine del primo giro), ritrovandosi temporaneamente in nona posizione. L’inglese della McLaren è rimasto a lungo terzo dietro alla Williams di Bottas, mentre Rosberg, autore di un errore nel primo giro, era in fase di rimonta.

Magnussen, in difficoltà nelle fasi iniziali di gara dovendo rimonatare dall’undicesima posizione in griglia, ha poi recuperato progressivamente, ritrovandosi in quarta posizione sino al pit-stop previsto per il 27° giro. Anche per il danese una sola sosta in programma per montare gomme Medie. L’ottimo ritmo su pneumatici Soft ha consentito al numero 20 di recuperare parecchio terreno, effettuando, come il compagno di squadra, una serie di giri veloci prima di rientrare ai box. Sull’inedito tracciato di Sochi, le Prime non si sono adattate bene all’MP4-29 quanto le Option, ed entrambi i piloti McLaren, nel finale, non sono riusciti a tenere un ritmo particolarmente buono che potesse consentir loro di guadagnare ulteriore terreno.

“Credo che abbiamo ottenuto il massimo dalla macchina oggi” -ha affermato Jenson Button dopo il GP di Russia- “Mi sono preso un po’ di spavento alla curva tre al primo giro, quando mi sono trovato molto vicino a Fernando Alonso, ma a parte questo è stata una gara abbastanza semplice. Curioso il fatto che siamo riusciti a compiere tanti giri su di un unico set di gomme, oggi ho avuto la sensazione che le Soft sarebbero potute durare per sempre. E’ stato un po’ come tornare alla “vecchia scuola”.

Il numero 22 della McLaren ha sottolineato il miglioramento compiuto dal team di Woking nella parte finale di stagione: “L’asfalto di Austin è molto simile alla superficie della pista russa, quindi non vedo l’ora di vedere l’usura delle gomme in Texas. E ‘stato un anno difficile per noi, ma negli ultimi Gran Premi abbiamo dimostrato un miglioramento. Il risultato di oggi, quarto e quinto, è il migliore che abbiamo avuto da un po’ di tempo e i 22 punti che abbiamo segnato sono una buona notizia per il campionato Costruttori”.

“Ho deciso di spingere subito nel tentativo di recuperare più posizioni possibili dalla mia posizione in griglia e ha funzionato” -ha affermato Kevin Magnussen, bravo a recuperare dall’11° posizione iniziale-, “ho realizzato un ottimo primo giro e poi sono riuscito a recuperare fino alla quinta posizione molto rapidamente. Tuttavia mi è costato caro dover risparmiare carburante, soprattutto nella seconda parte di gara. Nonostante ciò è stato un pomeriggio abbastanza tranquillo per me, mi sembrava come di star guidando con tranquillità la domenica (letterale “It was almost like a chilled-out Sunday drive”), diminuivo la potenza 200 metri prima delle curve nel tentativo di risparmiare carburante. Sono stato davvero sorpreso che nessuno sia stato in grado di raggiungermi in realtà, probabilmente i ragazzi dietro di me devono aver incontrato lo stesso problema”.

“Dopo una giornata con qualche problema, oggi è stato molto positivo aver disputato una bella gara” -ha dichiarato il Racing Director Eric Boullier, soddisfatto per il risultato conseguito nella gara russa- “Jenson ha guidato in modo impeccabile per tutto il pomeriggio, difendendosi bene da Alonso nelle fasi iniziali e successivamente riuscendo a mantenere il quarto posto fino alla fine. Kevin ha fatto una partenza mozzafiato, passando non meno di cinque vetture prima del termine del primo giro. Sia lui che Jenson hanno guidato molto bene, realizzando alcuni giri molto veloci verso la fine del primo stint, prima di fermarsi per montare le Medie, riuscendo a scavalcare Fernando”.

Boullier ha elogiato il lavoro svolto dalla squadra durante i pit-stop, non mancando di complimentarsi con la Mercedes AMG F1 per la conquista del titolo Costruttori: “Restando in tema di cambi gomme, voglio rendere omaggio alla nostra pit-crew che ha fatto ancora una volta un lavoro eccellente. Congratulazioni ai nostri amici della Mercedes-Benz per aver vinto il Campionato del Mondo Costruttori questo pomeriggio, sono stati davvero brillanti”.

62 Commenti

  • Caribbean Black

    Ok ragazzi, ma il punto è che non si puo recriminare per il ritardo di aver deciso un motorista nuovo…

    Con chi avrebbe dovuto correre la mclaren negli ultimi 5 anni?

    C’erano solo Renault (fornitore principale red bull) ferrari (fornitore di se stesso) e mercedes (da 17 anni fornitore mclaren)

    Non credo che mclaren dopo aver saputo che nel 2010 la mercedes avrebbe avviato un team tutto suo, non si sia guardata attorno.

    Evidentemente a noi conveniva rimanere con mercedes…per cui non gliene faccio una colpa.

    Poi, non dimentichiamoci di una cosa importante…

    Honda non arà fornitore esclusivo mclaren da qui in poi…lo sarà solo per la prossima stagione…dalla stagione 2016 sono intenzionati a fornire altri team, per cui non sarà piu una collaborazione all’unisono…lo fa capire anche il fatto che la base operativa honda è stata costruita a milton keynes e non nei pressi di woking.

    Fatevi 2 conti….

    Per me sarà un grande male mollare il mercedes ed andare sugli honda.

    • Caribbean Black

      Qua secondo me si sta odiando tanto mercedes solo perchè ci ha istrattati dal momento in cui non abbiamo mai voluto assecondare la loro richiesta di diventare team ufficiale mercedes….si sta detestando tanto mercedes solo per antipatia, ma se ci facciamo 2 conti, attualmente è il meglio che si possa ottenere, e lo sarà ancora per un altro paio di stagioni.

      Ricordiamoci che il problema mclaren non risiede ne nei piloti ne nella PU….il problema mclaren sta negli elementi scadenti che ha nel suo organigramma.

      Sono i tecnici a fare schifo e controschifo.

  • Infatti io non ho detto che McLaren non faccia bene, non credo che l’Honda sarà all’altezza del Mercedes ma la partership piena con un motorista ci vuole.

    E al momento con Mercedes la Mclaren è solo un cliente come gli altri, quindi fa bene a cercare un integrazione piena con Honda che oltre a fornire il motore fornirà anche collaborazione sul piano tecnico.

    Il problema di McLaren però non è il motore come già detto da Carribean, quindi con Honda più che il motore importa il fattore denaro per ora.

  • Sono d accordo con Iron..nonostante il mercedes sia il miglior motore attualmente in f1 per la mclaren era d obbligo cambiare..anche se e l unica cosa che funziona sulla mclaren..
    Per vincere il titolo ce bisogno di perfetta integrazione tra p.u e resto della vettura quindi un motorista che si dedichi completamente come fara honda..e come fara renault con red bul il prox anno

  • Caribbean Black

    Oooohhh…su questo siamo d’accordo in toto….

    Difatti io mi lamento della perdita mercedes solo ed esclusivamente per il loro livello di competitività.

    Siamo d’accordo su tutto il resto, ovvero che è gravissimo il ritardo con cui abbiamo deciso di cambiare motorista, anche se questo lo possiamo dire solo ora, col senno di poi…si perchè io mi sono convinto che la scelta di rimanere con mercedes fu presa credendo che i tedeschi avrebbero smantellato il tutto in pochi anni, non riuscendo a trovare competitivtà…

    Chi se lo poteva aspettare che avrebbero giocato all’arraffa arraffa con i nostri tecnici???

    Cio è avvenuto solo negli ultimi 2 anni di f1…e noi ne abbiam fatto le spese…

    Non era ipotizzabile che questi ci avrebbero fregato parte importante dell’entourage….ma purtroppo così è stato.

    Per cui, oggi ci possiamo lamentare, ma prima sicuramente no.

    Per quanto riguarda Sua Falsità il Re delle asturie…io preferirei andasse a farsi fott… altrove, il suo metodo sarebbe controproducente per la squadra, si correrebbe con un solo pilota e l’altro ridotto a sparring partner…e si andrebbe sicuramente a verificare la stessa situazione verificatasi in ferrari….lui che comanda tutto e tutti…no no no…per favore no…un’altra volta questa storia no….

    Io mi tengo Button tutta la vita e cambierei Kevin…ma se non si puo…allora vanno bene anche kevin e jenson.

    • Caribbean Black

      Ps…

      Poi Iron, io vorrei tornare a vincere il titolo costruttori…
      Di quello piloti me ne frega poco e con quello la, mi sa che non sarà possibile ambire ad un titolo di squadra…neanche con la macchina piu competitiva del mondiale.

      • Caribbean Black

        PPS…

        Poi ancora Iron…5 anni fa su che motore saremmo potuti andare??

        Il ferrari?

        Ma tu, onestamente, saresti capace di digerire una McLaren motorizzata Ferrari???

        Io no…assolutamente…penso che smetterei di seguire la f1 e abbandonerei il mio supporto per questa squadra….sarebbe lo smacco etico e morale della storia della nostra scuderia.

  • Caribbean Black

    Allora, caro Iron, mi scassa altamente la min@hia sentire chiamare i tedeschi in modo dispreggiativo, quindi cortesemente evita, così come io sto evitando di chiamare “musi gialli” i nostri prossimi scadentissimi partner motoristici.

    Detto questo, come dice Paolo, la mclaren sta ricevendo “scarti” o materiale di seconda scelta, solo da un paio di gp al massimo, ma se così non fosse, e ci stanno rifilando scarti dall’inizio del campionato, sarebbe anche comprensibile dal momento in cui abbiamo lasciato la partneship con i “migliori motoristi attualmente in f1″

    Sottolineato anche questo, non ci dimentichiamo che il problema della mp4 29 sta nel carico aerodinamico, e tale problematica non la ovvi di certo con il motore.

    Se la macchina non sta in strada nelle curve veloci, il problema non è nella propulsione, ma sta nel telaio e nell’aerodinamica.

    Quindi…evitiamo di additare lo scandalo di figuraccia che stiamo facendo in campionato da 2 stagioni a questa parte, alla motorizzazione, perchè semmai, se riusciamo a cavare almeno un minimo ragno dal buco, lo dobbiamo solo ed esclusivamente alla PU tedesca….e non ad altro.

    • Caribbean Black

      Lo piangeremo tutti quanti il motore Mercedes, e malediremo quello nipponico…a meno che non siamo appartenenti a quella schiera di pessimi tifosi convinti e fanatici, che pur di non criticare accettiamo tutto con gioia (come ad esempio un eventuale ritorno di Sua Falsità,o di Bimbomin@@a-Dildo44) e difendiamo l’indifendibile.

    • Anzitutto il termine “crucchi” era usato espressamente in tono scherzoso, così come in tono scherzoso spesso mi riferisco alla RB come “bibitari”.
      Se questo ha offeso te e qualcun altro, sappi che non era mia intenzione.

      Sulla questione motore invece sono pienamente in disaccordo con te.
      E’ evidente che la Mercedes ci stia facendo pagare la decisione di metterci in proprio, o meglio di rivolgerci ai “Nippo”.
      A me la cosa che da più fastidio è che ci sia gente che si strappa le vesti perché dal prossimo anno non avremo più motori Mercedes.
      La decisione della McLaren non è stata semplice e sicuramente è stata una decisione scaturita dal fatto che dal 2010 i nostri futuri ex motoristi si sono presentati con la loro squadra nuova di zecca fregando tecnici, progettisti e piloti a destra e a manca.
      La McLaren ha rispettato fin troppo l’azienda che per anni ha sfruttato il marchio di Woking per farsi pubblicità nel motorsport.
      Le vittorie della McLaren-Mercedes sono state al 90% merito del Team McLaren, delle persone che lavoravano a Woking e degli investimenti che la squadra ha fatto nel corso degli anni.
      Non dimentico poi, annate come il 2005, quando Raikkonen con un motore diverso avrebbe certamente vinto il mondiale.

      La Mercedes avrebbe dovuto usare maggior rispetto nei confronti del Team che l’ha riportata in F1, invece se ne sono fregati altamente.
      L’errore della McLaren è stato fatto alla fine del 2009 quando, dopo aver saputo dell’intenzione dei tedeschi di mettersi in proprio, avrebbe dovuto immediatamente cercarsi un nuovo partner come motorista e non aspettare altri 5 anni in balìa delle decisioni di un team concorrente.

      Sui giapponesi io non mi esprimo, perché voglio prima vedere cosa faranno.
      Ti posso dire però che la decisione di cambiare è stata giusta, anzi è stata fatta in grave ritardo, e qualora Honda non dovesse andar bene (mi auguro invece che facciano il culo a strisce ai teutonici) vorrà dire che cercheremo un altro partner, ma mantenendo sempre la testa alta, orgogliosi di essere uno dei Team più importanti della storia della F1.

      PS:
      Anche se so che ti brucerebbe parecchio, spero che a Woking possa tornare Fernando Alonso :)

  • Caribbean Black

    FINALMENTE!!!

    Finalmente una ca@@o di gara normale, in cui abbiamo espresso il nostro potenziale massimo, sia di squadra che di auto, e dove abbiamo otttenuto il massimo risultato raggiungibile, senza approfittare dei problemi di nessuno….

    Finalmente! oserei dire, la migliore gara della stagione, dopo melbourne ovviamente, che però fu una gara falsata da tanti fattori.

    Finalmente ieri ha girato tutto per il verso giusto, sia con le strategie, sia con le soste sia con la messa a punto nel week end.

    Brabi ragazzi….certo è che non possiamo di certo essere soddisfati per un 4° ed un 5°posto in gara e con il 5° posto in classifica costruttori, ma è gia un inizio.

    Vorrei sperare che questa gara non sarà esclusivamente un caso isolato e che gia dalla prossima, il trend continui ad essere quello visto in russia.

  • Intanto ieri è arrivata la conferma che la Mercedes sta fornendo alla McLaren gli scarti.
    Giorgio Piola ha affermato che la Williams ha ricevuto un pacchetto aggiornamenti dalla Mercedes per contrastare un eventuale ritorno della RedBull negli ultimi GP.
    Tuttavia quel pacchetto è stato riservato solo alla Williams ma non alle altre squadre motorizzate dai crucchi.
    Per chi ancora piange per l’addio alla Mercedes, spero che finalmente apriate gli occhi e vi rendiate conto che mantenendo la partnership con Mercedes, la McLaren non avrebbe vinto mai più (almeno finché i tedeschi avranno un team proprio).

    • gli aggiornamenti saranno arrivate nelle ultime gare ma la mclaren è dalla 2° gara che fa pietà.

      anzi faceva più pietà prima che ora.

      inoltre il mercedes anche senza aggiornamenti penso sia comunque superiore a ferrari e renault e anche honda.

      • Il fatto che sia attualmente superiore è una cosa scontata, ma è altrettanto scontato che finché la P.U. sarà così importante le squadre costruttrici avranno un enorme vantaggio rispetto alle squadre che acquistano le componenti.
        Attenzione però, io non sto dicendo che sia una cosa sbagliata.
        E’ ovvio che se una squadra si costruisce la P.U. per conto suo, vorrà avere un vantaggio rispetto a chi quella P.U. se la ritrova pronta per l’utilizzo.

        Quello che dico io è che se una squadra vuole vincere in questa F1, cosa che la McLaren deve fare per la sua storia, deve necessariamente costruirsi da sola la P.U. o comunque affidarsi ad un costruttore che non abbia una sua squadra di proprietà a gareggiare.

  • Se non è McLaren spero che per Button si aprino le porte in Lotus…pilota sottovalutato e un campione del mondo ma viene sempre sottovalutato dagli altri

  • SUPPONGO CHE NEMMENO OGGI POSSO CRITICARE MAGNUSSEN per via della scusante della penalità.

    • Beh cosa ha sbagliato oggi? Niente. È partito più indietro ma è arrivato lo stesso dietro button.
      Almeno Magnussen non si comporta come il Negher vittimista quando perde

      • oggi nulla forse, ma il problema è che è incriticabile ogni volta.

        c’era pure la scusa nelle qualifiche.

        non fa la vittima perchè non ha mai vinto

  • E pensare che Jenson rischia di rimanere a piedi

    • Tu chi sceglieresti per il futuro? Magnussen che ha dimostrato di essere più veloce ma ancora immaturo oppure Button che è una certezza?
      Io punterei sul futuro anche perché Magnussen è un prodotto Made in McLaren.
      Io spero tanto che la serpe non ritorni così Jenson fa un urlo ma stagione con la McLaren Honda.

      • Button è inglese, è campione del mondo, ed è una certezza.

        per un team in difficoltà è molto meglio accaparrarsi più punti possibile.

      • Infatti Button è bravissimo in questo. Pensa te che in 3 anni di McLaren ha fatto più punti di hamilton ed è arrivato addirittura secondo nel 2011. Hamilton non è arrivato secondo nel mondiale dal 2007.
        Sicuramente farebbe ancora lo stesso al Negher vittimista peccato per l’età che non permette di fare altri 3 anni

      • il negher sarebbe hamilton ? questa sarebbe la riconoscenza dei tifosi mclaren ?

        3 confronti dal 2010 al 2012, 2 vinti da Hamilton, solo 1 da Button.

      • La differenza di punti tra i due piloti parla da sola

  • Bravo Jenson, ottima gara e spero proprio non sia tu a lasciarci le penne il prossimo anno.

  • Si in mercedes sicuro non stanno a guardare ma il margine di miglioramento è sicuramente inferiore..quindi penso che la p.u. renault possa colmare buona parte del distacco il prossimo anno..io spero che si trovi un compromesso per i regolamenti..è vero che in mercedes hanno ragione a non volerne sapere però effettivamente sarebbe bello vedere lottare per il titolo almeno ferrari e red bull con mercedes…speriamo si trovi un compromesso equo..

  • Il prossimo anno l’ unico che può contendere il titolo al duo mercedes è Daniel Ricciardo..se in lotus hanno dichiarato di aver calcolato in 1,5 secondi il vantaggio del mercedes rispetto al renault significa che il margine di miglioramente della p.u. francese è molto ampio se anche riuscissero a migliorare un secondo significa che la red arriverebbe li con la mercedes con il vantaggio di giocare ad unica punta contro i due che si tolgono i punti..

  • Oggi la MCLaren ha fatto una gara degna del suo nome… ma con motore Mercedes. Il prossimo anno la vedo davvero dura. I giapponesi sanno fare i motori, ma partono molto, troppo indietro, e questo Alonso lo sa

  • Grande Jenson!!…l’ anno scorso la ferrari avrebbe fatto bene a prenderselo al posto di Raikkonen..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!