Motori congelati: Ferrari e Renault contro Mercedes

13 ottobre 2014 09:45 Scritto da: Marco Di Marco

Ferrari e Renault tornano all’attacco per lo “scongelamento” dello sviluppo dei motori a stagione in corso. Era stato trovato un accordo tra i motoristi, ma la Mercedes ha fatto dietrofront.

wolff-mattiacci

E’ in atto una vera e propria lotta politica nel mondo della Formula 1. L’argomento di discussione è il superamento della regola che impone il congelamento dello sviluppo delle power unit nel corso della stagione. La superiorità imbarazzante vista in questa stagione d’esordio da parte della power unit made in Stoccarda, ha fatto storcere il naso alla concorrenza – segnatamente Ferrari e Renault – impossibilitata a recuperare il terreno nei confronti del motorista tedesco.

Nel corso di una riunione avvenuta durante il weekend del Gp di Singapore, Marco Mattiacci in rappresentanza della Ferrari, Christian Horner per la Red Bull e Toto Wolff per Mercedes, avevano trovato un accordo per superare il divieto di sviluppo delle power unit nel corso della stagione, aumentando da 32 a 40 il numero di «gettoni» utilizzabili nel 2015 per intervenire sulle componenti del propuslore, diluendo gli aggiornamenti durante la stagione, anziché nel periodo intercorrente da dicembre a febbraio.

L’accordo è tuttavia saltato e sono stati proprio Christian Horner e Marco Mattiacci a rivelare i retroscena. “A Singapore ci eravamo accordati su una posizione e qui (Sochi ndr.) la Mercedes l’ha cambiata” , ha affermato il team principal della Red Bull, seguito a ruota da Mattiacci: “Qualcuno della Mercedes aveva votato per l’azienda che rappresenta. Quando io faccio affari, se dico sì è sì. Questa retromarcia è stata deludente. Abbiamo la maggioranza dei voti per muoverci. I motori congelati non sono nello spirito della F1″.

Non si è fatta attendere la risposta piccata da parte del diretto interessato Toto Wolff: “Mi meraviglio che certe cose siano state rese pubbliche. Io non parlo degli affari finché non sono conclusi. In ogni caso, il principio che noi seguiamo è la stabilità. Non è questione di volere conservare il nostro vantaggio di prestazioni”.

La controversa disputa verrà tuttavia decisa definitivamente dalla Commissione F1, anche se, affinchè si possa oltrepassare tale vincolo, è necessaria l’unanimità dei consensi. Ferrari, Renault e la rientrante Honda hanno tutto l’interesse a “scongelare” lo sviluppo dei motori nel corso della stagione per evitare un ulteriore imbarazzante dominio Mercedes anche nel 2015.

Certamente una serie di sviluppi programmati nel corso dell’anno non incrementerebbe i costi rispetto ad un singolo e massiccio sviluppo a concentrato in pochi mesi e, soprattutto, ridarebbe alla Formula 1 quello spirito di categoria finalizzata alla massima ricerca tecnologica.

67 Commenti

  • È vero il regolamento è stato accettato da tutti, però è assurdo che non si possa sviluppare un motore, non è da formula1 che dovrebbe essere il top del motorsport. Alla fine lo scongelamento ci sarà, perché altrimenti Ferrari, Renault, Honda minacceranno di andarsene dal circus e penso che il buon bernie non lo permetterebbe…

    • io sono d’accordissimo che vada contro la formula1 questa regola,infatti come credo gran parte di noi l’ho reputata una minch.iata galattica dal momento che si è saputo,prima ancora che venissero fuori i valori in campo visti quest’anno.

      però ragazzi,honda,renault e ferrari possono anche chiedere di cambiare,ma se la mercedes si oppone non possiamo mica farle una colpa,è nel suo diritto anzi sono le altre che vengono meno ad un accordo firmato.

      come se a calcio una squadra vince 2-0 e l’avversario chiede di poter fare un gol per riaprire la partita.
      quelli che vincono che fanno?glielo fanno fare?col piffero 😀

      • quoto.

        e poi il bello è che mi danno del frustrato a me 😉

        quando commenti simili sono frustrazioni rosse.

  • ok a parte i soliti rigurgiti anti Ferrari di paolo89 qui’ siamo quasi tutti concordi nel dire che per il bene della f1 e della competizione si deve togliere questo regolamento sul congelamento PU. non e’ più’ tempo di dire giusto o sbagliato si era d’accordo etc, tutto superato, quelli della fERRARI che hanno accettato sono stati cacciati, ergo, adesso le carte in tavola sono diverse, discorso diverso per Red Bull che a mio avviso e di altri utenti ha ottenuto il suo scopo, ovvero fare soldi con il marketing con una bibita che definire schifosa e’ poco. ora, Honda sa’ bene che gli conviene assecondare Renault e Ferrari, NON credo abbiano una Pu di livello, meglio collaborare. per lo stesso motivo per cui Mercedes si e’ fatta fare un regolamento a suo favore minacciando l’abbandono, avendo il progetto bello che pronto da anni, gli altri possono ottenere il cambiamento, nulla più’ nulla meno. fare gli anti Ferrari come paolo89 non solo e’ da ignoranti ma non serve a nulla, Montezemolo ha sbagliato e’ stato cacciato, idem Domenicali, Marmorini, hanno pagato tutti, come logico che doveva essere. si, pensavano di avere un motore eccezionale invece e’ una sola, ora acclarato ciò’ possiamo andare oltre o dobbiamo rinfacciarci tutto questo per anni?, nel mentre la F1 perde spettatori, soldi e credibilità’, se volete un campionato segnato per almeno 3 anni allora fate i puristi, se volete una competizione a prescindere per chi tifate fate gli oggettivi, grazie, p.s. PAOLO89 quello che si sveglia sudato la notte sei tu, dato che scrivi in piena notte alle 2.30, io dormo non so’ tu……

    • Rileggi quello che hai scritto e scoprirai che è tutto un monologo di rosiko.

      Adesso è stata Mercedes che ha fatto il regolamento ?

      Finiamola con i deliri !
      Se non ti piace questa F1 la porta è quella.

    • Ferrari e Renault e Mercedes hanno accettato questo per 5 anni, se hanno tirato fuori un motore inferiore è giusto che si godano questa inferiorità per tutti e 5 gli anni.

      Non è che perchè sono inferiori adesso bisogna cambiare le regole.

      A questo punto facciamo il motore unico della FIA e basta ! Questo non è un monomarca !

      • ma la finisci di mettere tutti i punti esclamativi???????, ma che sei di coccio?, te lo ripeto, oltre all’odio verso Ferrari tu hai solo molta frustrazione…occhio che implodi…la pressione sta’ bene?, io la controllerei.

      • Io frustrato ?

        Guarda che quì la metà dei post è formata da lagne e brontolii di natura ferrarista.

        Quindi se permetti i frustrati siete voi che vi lagnate perchè non riuscite a vincere, io personalmente sono tranquillissimo.

  • è ovvio che il congelamento sia una stupidata in senso generale,ma qualcuno ha firmato e lo sapeva da tempo,non è che adesso caschiamo tutti dal pero e ci rendiamo conto che non va più bene.

    ok,ferrari e renault hanno il diritto di chiedere di cambiare la regola,come la mercedes ha il diritto di opporsi.
    ognuno tira acqua al proprio mulino,prendersela e accusare uno piuttosto che un altro non lo trovo corretto.

    io da appassionato spero che tolgano sta regola stupida,ma la mercedes ha tutte le ragioni per opporsi;
    vabbè che poi decide tutto un uomo solo a prescindere da cosa dicono gli altri.

  • Io non voglio fare polemiche perché sono d’accordo con quanto detto, è giusto aprire gli sviluppi.
    Però cavolo, renault nei test aveva chiesto di posticipare il congelamento (e la Potenza mercedes, così come la scarsità di renault e ferrari si era già ampiamente vista) e la ferrari ha detto no. È questo che mi lascia con dei dubbi, ok firmare un regolamento anni prima e cercare di limitare i costi, ma quando hai visto che non hai fatto un buon lavoro e un altro motorista ti chiede ancora un po’ di tempo per lavorare perché rifiutarlo?

    • Mi scuso per il doppio post, la mia era una risposta a Fabietto

    • Perchè non è stata solo la Ferrari a negare l’accordo, e questi motori erano poco più che prototipi per Ferrari e Renault… non ne sapevano ancora nulla ne avrebbero saputo dove mettere le mani… detto in parole povere. Ne avrebbe giovato solo la Renault e tu tenti di levarti qualche avversario intanto. C’erano versioni Beta ed Alfa di un sacco di software, magari pensavano di riuscire a recuperare… che ti devo dire la toppa è stata presa e molti dei colpevoli non ci sono più.

    • la risposta è semplice

      Ferrari credeva di avere un super motore, che faceva pena l’ha scoperto solo a Melbourne.

      Prima si vantavano di avere un motore snello, leggero e ipoteticamente il più vicino di tutti rispetto ai 15k rpm e ricordo che si vantavano del taglio del gas in rilascio.

      SOLO DOPO SI SONO SVEGLIATI SUDATI

  • @fabietto
    Sicuramente è difficile creare un campionato da zero, ma sicuramente minaccera’ di farlo come ha fatto Montezemolo in passato…e quindi penso che si metteranno d’accordo visto il peso che ha la Ferrari

    • Ci sono contratti molto vincolanti in merito e comunque quando si era vicini a farlo non si è fatto figuriamoci ora. Marchionne vorrebbe riportare la Ferrari agli onori che gli spettano sotto la sua dirigenza, nonostante il suo tempo sia limitato dai tanti impegni, vedremo se la nuova dirigenza ci riesce o farà peggio del predecessore che ha lasciato, risultati sportivi recenti a parte una situazione ottima!

  • Ditemi come le gomme sono cambiate da 2013 a 2012?ditemi come gli scarichi sono stati illegali per una gara..ditemi xk quando il regolamento é cambiato in atto e per la propria scuderia cio e giusto .. quando e contro e sbagliato? Quando vai al bagno ti accorgi della grandezza della cagata dopo che l hai fatta.. non quando non sti sei ancora seduto..ecco la fia l ha fatta grossa e l ha capito..non per questo non bisogna cambiare..che poi mica si sta dicendo diamo un bonus alla ferrari o alla renault..ma tutti possono migliorare come giusto che sia in f1..quanto e figo se renault e honda escono..poi che fa wolf?fa correre moglie nipote zio e nonni x trovare 22 vetture?

    • Si Ryu, ma adesso tra Ferrari haters e nuovi tifosi Mercedes non c’è discussione, alla fine siamo tifosi… ognuno ha la sua idea, ma alla fine possiamo solo “guardare”. C’è anche un motivo pratico nella richiesta di Mattiacci, ma non si puo’ dire… 😉

      • criptico….eh eh eh tu sai ma non dici…a quando questo “ma non si puo’ dire”?.

      • Uffa e che vuoi che sia ci sono delle cose che al dyno funzionano ma non sai se montate sulla vettura vanno lo stesso bene, e allora devi modificare, altre cose non faranno mai in tempo a realizzarle prima del congelamento, in più che poi è il vero motivo lavori lo stesso sul motore, e devi aspettare un campionato per capire se la strada che hai preso è giusta o sbagliata, quindi mandi avanti due progetti paralleli con raddoppio dei costi e dimezzamento delle risorse…
        Non si puo’ dire che un fornitore non ce la fa a darti dei pezzi in tempo, perchè gli fai cattiva pubblicità e sembra che la colpa sia tutta sua… una serie di cose che è meglio tenere interne no?

  • Trinacria68

    A me piacerebbe sapere dov’era la Ferrari durante le riunioni della FIA che sancivano l’abolizione dei test in pista, e il blocco dello sviluppo dei motori?
    Credo che per accettare tale stato di cose la Ferrari debba avere avuto un suo tornaconto?

    Quale?

    Chi ha accettato tutto questo, Montezuma con l’avallo della FIAT (Marchionne) o è stata una decisione presa in totale liberta da parte di Montezuma stesso (fallo da espulsione….).

    Forza Ferrari siempre.

    • La Ferrari era lì con le altre scuderie, ma se, parole di Domenicali per creare questo motore hanno speso tipo 330 milioni di Euro, immagino lo stesso la Reanult ed ancora più la Mercedes, in quel momento limitare i costi sembrava una buona idea, poi arrivi in pista e ti accorgi che uno dei costruttori è avanti e non di poco, capisci che con questo regolamento non potrai mai recuperare, provi a proporre nei limiti dei costi modifiche atte ad uniformare un minimo la competizione e riportandola ad una gara tra piloti, più apprezzabile dal pubblico.
      D’altronde alla Renault in passato quando era molto indietro è stato concesso di rifare praticamente tutto il motore, parole della stessa Renault, di conseguenza che c’è di così assurdo a chiedere una modifica?
      Che dovrebbero fare?

      • Io non voglio fare polemiche perché sono d’accordo con quanto detto, è giusto aprire gli sviluppi.
        Però cavolo, renault nei test aveva chiesto di posticipare il congelamento (e la Potenza mercedes, così come la scarsità di renault e ferrari si era già ampiamente vista) e la ferrari ha detto no. È questo che mi lascia con dei dubbi, ok firmare un regolamento anni prima e cercare di limitare i costi, ma quando hai visto che non hai fatto un buon lavoro e un altro motorista ti chiede ancora un po’ di tempo per lavorare perché rifiutarlo?

  • Col cavolo che la Mercedes voti a favore dello scongelamento.
    L’unica speranza per i motoristi concorrenti è un’intervento da parte di Ecclestone che sta perdendo un sacco di soldi per un campionato morto già dalla prima gara.
    Forza Ferrari Go!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!